in ,

Come avviare una ICO: Guida agli 8 punti principali

Come avviare una ICO: Guida agli 8 punti principali

L’anno scorso sembrava che tutti stessero gestendo degli ICO o prendendone parte, con l’ammontare totale dei fondi raccolti durante tutto l’anno che si avvicinava a 5 miliardi di dollari.

Se stai leggendo questo, è probabile che stai considerando di entrare in azione. Mentre ci sono progetti come l’ Useless Ethereum Token , che molto probabilmente è stato creato da una sola persona in un batter d’occhio e comunque in qualche modo è riuscito a raccogliere quasi $ 200.000 di contributi, il tuo progetto futuro richiederà una quantità significativa di tempo e un team dedicato per attirare fondi consistenti.

Solo un piccolo disclaimer prima di procedere: ospitare un ICO di successo da zero sarà piuttosto costoso. Si prende circa $ 60.000 a lanciare una campagna, ma questo numero può variare a seconda del progetto e dei suoi obiettivi.

Inoltre, il lancio di una campagna ICO richiede molto tempo. Nella maggior parte dei casi, la fase di impegno pre-pubblico , che include tutti i processi precedenti al primo grande annuncio, dura da sei mesi a un anno.

La fase di coinvolgimento post-pubblico , che include tutto ciò che accade tra il primo annuncio e la vendita effettiva di token, normalmente richiede circa tre mesi. Questo lasso di tempo è spesso considerato abbastanza lungo da attirare l’attenzione del pubblico e abbastanza breve da consentire al pubblico di non dimenticare il progetto.

Il tempo scorre

Quando si tratta della squadra coinvolta nel progetto, di nuovo, non vi è alcuna regola empirica per quanto riguarda la quantità di persone di cui avrete bisogno a bordo. La chiave qui non sarebbe assumere il maggior numero di persone possibile, ma coprire ogni singola area di competenza necessaria per la realizzazione del progetto. Ciò include sviluppatori, specialisti di blockchain e criptovaluta, pubbliche relazioni e marketing nonché consulenti, partner e investitori iniziali.

Quindi, nella terra degli ICO, non ci sono regole stabilite, la competizione è feroce, il tempo è un’illusione e il valore futuro dei token non è supportato da nient’altro che dalla domanda.

Per aiutarti a navigare attraverso questa follia, ecco una lista di controllo completa progettata per aiutarti a lanciare il tuo ICO di successo.

1. Vieni con un’idea, pensaci e assicurati che il tuo progetto abbia effettivamente bisogno di un ICO
Se vuoi che il tuo progetto abbia successo, deve offrire una soluzione di cui il mercato ha bisogno attualmente, e questa soluzione dovrebbe essere oggettivamente migliore di quella che i tuoi concorrenti hanno da offrire. Per raggiungere questo obiettivo, è necessario avere una conoscenza approfondita di quel mercato, conoscere il pubblico di riferimento e, soprattutto, sapere che cosa saranno disposti a darti i loro soldi per.

Ovviamente, se il tuo progetto sta acquistando i suoi finanziamenti attraverso una campagna ICO, avrà il proprio token. Secondo i dati di CoinMarketCap , attualmente esistono oltre 1.500 criptovalute esistenti. Quindi, se il tuo token è quello di sopravvivere a questa competizione, per non parlare di guadagnare valore, dovrà essere molto richiesto. Per riuscirci, devi pensare a un modo per integrare una criptovaluta nel tuo progetto in modo utile e significativo, in modo che diventi una parte essenziale e integrante del prodotto.

Hermione Granger studia la blockchain

Hai davvero bisogno di tokenizzazione se vendi dentifricio? Se il tuo progetto userà i token inutilmente, è estremamente probabile che gli investitori non considerino nemmeno la possibilità di mettere i loro soldi nel tuo progetto.

Un buon modo per testare la tua idea e ottenere un feedback iniziale potrebbe creare una discussione sul forum BitcoinTalk , taggandolo [pre-ANN] per il pre-annuncio.

2. Conosci la tua concorrenza
Con chi competi? Si potrebbe pensare che sia un qualsiasi altro progetto che offre servizi simili ai tuoi. Beh, in realtà stai gareggiando per i soldi degli investitori, quindi la risposta qui è molto semplice: sei contro tutti gli altri. Sì, letteralmente ogni singolo ICO viene tenuto all’incirca nello stesso momento del tuo.

3. Ricerca il lato legale delle cose e scopri se gli ICO sono effettivamente legali nel tuo paese
Gli ICO sono attualmente l’aspetto più regolamentato delle criptovalute che esistono. Ciò è dovuto all’elevato volume di ICO che si stanno arrestando e scappando con i fondi raccolti o semplicemente esposti come truffe.

Tuttavia, nella maggior parte dei paesi, le offerte iniziali di monete sono legali, regolamentate o soggette a regolamenti futuri. Finora, solo la Cina e la Corea del Sud hanno esplicitamente vietato le ICO nelle loro rispettive giurisdizioni.

Negli Stati Uniti, i cittadini sono tenuti a rivelare qualsiasi reddito guadagnato e la ricchezza detenuta all’estero all’Internal Revenue Service (IRS). Inoltre, la US Security and Exchange Commission (SEC) sta perseguendo gli ICO che non sono conformi alle loro rigorose politiche Know-Your-Customer. Per questo motivo , un numero in rapida crescita di progetti come Goldmint , Datum , Monaco Visa e molti altri hanno esplicitamente esentato i cittadini statunitensi dall’acquistare i loro token.

In conclusione, è necessario imparare come navigare i regolamenti di criptovaluta attualmente disponibili e prestare molta attenzione a eventuali modifiche future. Questo probabilmente è ovvio, ma ancora, non infrangere la legge. Assumere un avvocato con esperienza in criptovaluta e regolamenti ICO non guasterebbe.

Bitcoin e bilancia della giustizia

Tieni presente però che, anche se non stai violando le leggi, qualsiasi attività oscura da parte tua, in particolare in relazione alla gestione degli investimenti, potrebbe comportare l’etichettatura del tuo progetto come una truffa da parte della comunità di criptovaluta. Se ciò accade, il tuo ICO è destinato a fallire.

Quindi, non solo devi rispettare tutte le leggi e i regolamenti pertinenti, devi essere completamente trasparente su come gestirai i soldi delle persone. Le spese, le tasse, i prelievi fiat e qualsiasi altro aspetto finanziario del progetto devono davvero essere pensati fino all’ultimo dettaglio.

4. Creare un token ICO
Pensa al tuo progetto come essere umano. L’architettura tecnica è il suo scheletro che sostiene tutto il suo corpo. La tecnologia blockchain e il token stesso funzionano come i vasi sanguigni, consentendo a tutto il corpo di funzionare pienamente.

In primo luogo, è necessario disporre di un solido piano di distribuzione . Dipende pesantemente da particolari requisiti e piani dell’ICO. Ad esempio, ci possono essere diverse fasi della vendita di token, incluse, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, una vendita privata, la prevendita, l’ICO effettivo e una vendita generale.

Diverse strutture funzionano per diverse ICO. Nel 2013, NXT è riuscita a raccogliere $ 16,800 in Bitcoin semplicemente raccogliendo donazioni su un portafoglio anonimo tramite il forum BitcoinTalk . È interessante notare che, dopo tutti questi anni, l’ICO di NXT detiene ancora il primo posto in termini di rendimenti dell’investimento.

D’altra parte, abbiamo Telegram che è riuscita a raccogliere $ 850 milioni durante una pre-vendita piuttosto segreta, e apparentemente stanno preparando un secondo round di pre-vendita, con l’obiettivo di raddoppiare la quantità di investimenti anche prima che l’effettivo ICO si verifichi.

Ricetta perfetta per un ICO

Successivamente, è necessario definire chiaramente in che modo esattamente i token verranno distribuiti . Decidi in anticipo quanti token saranno emessi in totale, quanti saranno distribuiti tra i membri del tuo team e quanti saranno venduti durante ogni fase della vendita di token. Infine, decidi in quale scenario specifico emetterai token aggiuntivi.

Quando si tratta di piattaforme blockchain utilizzate per rilasciare token per ICO , il mercato non è così competitivo. Secondo i dati ICOWatchList , l’81,7% dei progetti utilizza la piattaforma Ethereum, mentre l’altro 9% sceglie di sviluppare le proprie piattaforme blockchain personalizzate. Ci sono, naturalmente, altri servizi come Waves , Stratis o Hyperledger , ma anche la loro quota combinata del mercato ammonta al solo 3,7 percento.

La creazione del token stesso è un processo relativamente facile, specialmente quando si tratta di token di ERC20 di Ethereum . Il sito Web di Ethereum elenca anche il codice che dovrai utilizzare. Tuttavia, la personalizzazione di alcuni aspetti di una logica di vendita di massa per i token potrebbe essere un po ‘più difficile, quindi se non sei esattamente esperto di tecnologia, considera l’assunzione di un professionista per farlo per te. Per informazioni più dettagliate, consulta la nostra guida sulle piattaforme ICO.

5. Scrivi un white paper
Un white paper è un documento per lo più tecnico che descrive l’intero progetto in ogni possibile dettaglio. Idealmente, dovrebbe coprire letteralmente tutto: analisi del mercato, la visione del progetto, la sua strategia di sviluppo, l’architettura e gli obiettivi, le informazioni sul token e la sua distribuzione, questioni legali, le risorse disponibili, una descrizione della squadra, i primi investitori e consulenti e così via, e così via. Qualunque cosa.

Manoscritto Bitcoin

Naturalmente, non tutti gli investitori possibili leggeranno attentamente una dettagliata descrizione tecnica del progetto. Forse dieci persone leggeranno l’intera cosa. Ma sono quelle dieci persone che devi soddisfare con il white paper perché sono in grado di portare seri problemi al tuo ICO.

Gli appassionati di Blockchain hanno una grande conoscenza degli aspetti tecnici e una notevole quantità di esperienza, sono persone estremamente importanti e apprezzate all’interno della comunità. Sono opinion leader con un pubblico di decine di migliaia di persone. Se stai conducendo una grande campagna di pubbliche relazioni, ma il tuo progetto presenta alcuni difetti evidenti, queste persone non perderanno la possibilità di esporle.

6. Avvia un sito Web
Contenuti . Le persone sono interessate solo a tre cose: il team, gli obiettivi del progetto e le misure in atto per garantire la tutela degli interessi degli investitori.

La struttura di vendita dei token di Nuvus

Una delle prime cose che vedrai sul sito web di Nuvus è la suddivisione dettagliata della struttura di vendita dei token. Questo blocco non solo presenta le informazioni in modo chiaro, ma contribuisce anche pesantemente alla creazione di FOMO o Paura di perdere .

La sezione “team” del sito Web dovrebbe contenere nomi, foto di alta qualità, brevi biografie (concentrarsi in particolare sulle abilità dei membri del team rilevanti per questo particolare progetto) e collegamenti ai social network. Personalizza il progetto.

La sezione “Team” della stessa ICO avrebbe dovuto essere più informativa, non abbiamo nemmeno avuto modo di conoscere i ruoli di queste persone nel progetto.

Il team di ClearCoin

ClearCoin include effettivamente il bios, che è estremamente utile. Anche se, quelli potrebbero essere più brevi.

Un’altra sezione estremamente importante del tuo sito Web è la tabella di marcia. Dovrebbe contenere obiettivi chiari e realisticamente realizzabili e impostare i tempi. Una roadmap con alcune importanti pietre miliari già segnate darà indubbiamente agli investitori molta più fiducia nel tuo progetto.

Idealmente, la tua cronologia dovrebbe includere date stabilite di una versione alpha, una versione beta, una versione pubblica e tutte le pietre miliari future che ritieni necessarie menzionare. Le date non dovrebbero essere vaghe, devi essere il più specifico possibile. Una ripartizione dei costi associati a ogni attività descritta nella tabella di marcia sarebbe anche un’idea abbastanza valida.

Le tabelle di marcia possono essere presentate in varie forme. Gli esempi precedenti di Nuvus , Sapien e PikcioChain contengono sia la storia che i piani futuri, sono piuttosto informativi e stabiliscono date concrete in termini di quarti.

Infine, assicurati che tutte le informazioni relative alla distribuzione dei token siano facilmente accessibili ai tuoi futuri investitori. Fai sapere loro quale parte della valuta del tuo progetto sarà distribuita tra il team di sviluppo e quanti saranno effettivamente disponibili per l’acquisto.

Tradizionalmente, i link ai social network del progetto sono elencati nella parte inferiore del sito web, come Shping l’ha fatto:

Naturalmente, ci sono sempre altre opzioni, come dimostrato dal posizionamento intelligente di questa sezione nella parte superiore della pagina sul sito Web di ClearCoin :

I social network di ClearCoin

Layout . Una volta che tutti i contenuti sono pronti per essere pubblicati, dedica del tempo a pensare al layout del sito web. La maggioranza assoluta dei progetti in questi giorni sta optando per una struttura a pagina singola. Senza dubbio, è un modo molto comodo e facilmente accessibile di presentare tutte le informazioni necessarie nell’ordine esatto in cui è previsto che sia. Tuttavia, tu e solo tu conoscerai la struttura più adatta per il sito web del tuo progetto.

Sicurezza . Ora, una cosa che sicuramente non vuoi che il tuo sito web faccia è di essere giù in qualsiasi momento. Una volta avviato il tuo ICO, a condizione che abbia ottenuto sufficiente interesse da parte della community, migliaia di persone si affolleranno contemporaneamente sul tuo sito web. L’ultima cosa che vorresti in questa situazione è il tuo sito web in crash, quindi assicurati di investire in un servizio di hosting valido e affidabile.

Crittografia fraudolenta

Inoltre, gli attacchi di hacking e DDoS sono anche una minaccia molto comune per qualsiasi progetto che esegue un ICO. Ci sono stati molti casi in cui i siti web ufficiali sono stati violati e gli indirizzi dei portafogli sono stati sostituiti. Di conseguenza, gli investitori hanno inconsapevolmente inviato i loro soldi ai truffatori.

Inoltre, se stai conducendo una campagna di pubbliche relazioni, assicurati di prendere tutte le precauzioni necessarie per proteggere il tuo progetto dagli attacchi di phishing. È abbastanza comune per i truffatori accompagnare un attacco DDoS sul tuo server con un attacco di spam su tutti i possibili canali social con un messaggio che dice qualcosa come “il nostro sito è temporaneamente inattivo, usa questo link”.

Design . Il design del sito web dovrebbe rispecchiare idealmente la natura del tuo progetto, deve essere affidabile, appariscente e professionale, e allo stesso tempo amichevole. Anche un errore minimo, ad esempio, nella formattazione del testo, annullerà molti investitori. Sicuramente, prendere in considerazione l’assunzione di professionisti sia per costruire e progettare il sito web del progetto.

Ecco approssimativamente ciò che il sito web perfetto dovrebbe includere:

  • Modulo di iscrizione
  • Video di presentazione
  • Roadmap: cosa, quando e come hai intenzione di fare
  • Descrizione del tuo ICO
  • Il team: foto di alta qualità, bios brevi, link ai social network
  • Copertura stampa: immagini con Vitalik Buterin e altri membri di spicco della comunità di criptovalute, link a articoli e pubblicazioni, video di presentazioni e conferenze
  • Descrizione del tuo prodotto
  • Casi di vita reale
  • Documenti: termini e condizioni, legale, white paper, ecc.
  • Partner, consulenti, investitori iniziali
  • Informazioni di contatto e collegamenti all’account dei social network del progetto

Translating. Vale anche la pena sottolineare che se stai sviluppando un progetto veramente globale, potresti prendere in considerazione la possibilità di tradurre il tuo sito web nelle lingue madri dei tuoi target di riferimento. Quando si tratta di ICO, le lingue più utili per tradurre tutte le informazioni pertinenti sono cinese, giapponese, coreano, russo, tedesco, francese e spagnolo.

Considerando che costa circa $ 60.000 per creare un ICO di successo da zero, dovrai solo assegnare una piccola quantità di denaro per le traduzioni. A seconda di una coppia di lingue, una traduzione di un libro bianco di 25 pagine fatto da un professionista o un’agenzia dovrebbe costare da qualche parte tra $ 150 e $ 300.

Se decidi di creare un sito web multilingue, assicurati di assumere traduttori professionisti che sono sicuramente bravi nel loro lavoro. Anche il più piccolo degli errori porterà il tuo progetto a sembrare poco professionale e a perdere potenziali investitori.

7. PR e marketing
Quindi, hai tutto a posto. Hai sviluppato un’idea, hai raccolto un team dedicato, hai scritto un white paper, creato il tuo token e assicurato che la tua campagna ICO sia conforme a tutte le leggi e i regolamenti applicabili. Ora è il momento di promuoverlo. Altrimenti, non c’è possibilità che tu guadagni dei soldi.

Un uomo famoso

Assicurati di assegnare una notevole quantità di denaro per il marketing. I prezzi per l’elenco delle informazioni a pagamento possono variare drasticamente da circa $ 400 a $ 15.000 e fino a un numero virtualmente infinito. Un buon community manager che si occuperà dei feed dei social network del tuo progetto ti costerà almeno $ 2.000 al mese.

Inoltre, assicurati di utilizzare gli annunci a pagamento a tuo vantaggio. Ciò include annunci Google, annunci forum e così via. Circa $ 5,000 dovrebbero darti una discreta base di investitori capaci. Infine, considera quanti soldi (o gettoni) sei disposto a destinare ai programmi di taglie, nelle chiavi fanno parte della tua campagna PR.

Analogamente alla progettazione del sito Web, la pianificazione di una campagna PR è dove è necessario dare un’occhiata al tuo progetto dal punto di vista di un potenziale investitore. Considera come e dove il tuo pubblico scoprirà il progetto e, cosa più importante, esattamente come sarà presentato a loro.

Devi essere in grado di definire chiaramente dove il tuo progetto si posiziona all’interno del mercato corrente e mettere insieme la tua prima linea di comunicazione: una FAQ e i tuoi Termini e condizioni.

L’intero mercato delle criptovalute è guidato da una particolare forza potente: FOMO, o Fear of Missing Out. La gente investirà nella tua impresa se l’hype che lo circonda è così potente da indurli a credere che perderanno un’incredibile opportunità se non lo faranno.

La comunicazione costante è la chiave

Assicurati che il tuo team comunichi costantemente con gli investitori, sia prima che durante la campagna ICO. Più canali di comunicazione usi, più è probabile che il tuo progetto abbia successo. Pensa ai social network, come Twitter e Facebook, e ai forum come BitcoinTalk e Reddit.

Diventa parte della comunità di criptovaluta

Ecco alcuni modi per interagire con la comunità di criptovaluta:

Forum: la parte essenziale della tua campagna PR. Nel corso della giornata, la maggior parte degli ICO si svolgevano su forum relativi a Bitcoin. BitcoinTalk è quello su cui è veramente necessario concentrarsi, in quanto è la più grande e la più popolare di queste piattaforme in questo momento, specialmente quando si tratta di annunci di nuove criptovalute. Naturalmente, non si deve dimenticare questi forum come Bitcoin.com , AltcoinTalks , BitcoinGarden e molti altri.

Calendari ICO: le persone devono essere in grado di imbattersi per caso sulla tua campagna. Esistono molti calendari ICO che consentono ai potenziali investitori di tenere traccia degli imminenti ICO e si dovrebbe sfruttare appieno tali servizi. Esempi degni di nota includono i calendari di Bitecoin , TokenMarket , ICOAlert e molti altri ancora.

Reddit : presta molta attenzione a questo. Reddit ha oltre 40 subreddit legati esclusivamente a Bitcoin, ed è forse il social network più attivo quando si tratta di criptovalute. Ci sono anche numerosi subbreddit dedicati agli altcoins, così come quelli interamente focalizzati sugli ICO, come r / icocrypto (ICO attivi e imminenti), r / ico e r / ICOanalisi . Inoltre, assicurati di monitorare costantemente la piattaforma e utilizzare la barra di ricerca per trovare e tracciare le discussioni sul tuo progetto e sul suo ICO. In realtà trovare le domande della gente e rispondervi dovrebbe essere una parte importante della tua campagna di marketing.

Discussioni sulla quora : Quora è una comunità costruita attorno agli utenti che fanno una domanda e ricevono risposte esaurienti a loro. Durante la ricerca di questo articolo in particolare, oltre a molti altri relativi alle criptovalute, devo aver visitato Quora almeno alcune centinaia di volte. La tua migliore strategia qui sarebbe non solo lasciare che altre persone discutano il tuo progetto, ma rispondere a qualsiasi domanda direttamente. Proprio come con i forum e Reddit, la comunicazione proattiva andrà molto lontano qui.

Slack e Telegram : questi sono i due messaggeri più largamente adottati dalla comunità di criptovaluta. Soprattutto, entrambi i servizi ti consentono di impostare i canali, il che è un modo estremamente utile per mantenere il tuo pubblico aggiornato sulla tua campagna. Inoltre, puoi anche creare una chat per i tuoi potenziali investitori per comunicare e discutere del progetto. Più sarai aperto, più fondi potresti attrarre. Inoltre, puoi utilizzare canali e chat già esistenti per promuovere il tuo ICO.

Gruppi professionali di LinkedIn : Considerando che il sito web del tuo progetto fornisce link agli account LinkedIn dei membri del tuo team, il servizio diventa un altro strumento estremamente utile sia per la promozione che per infondere fiducia nei tuoi potenziali investitori. Qui è dove saranno in grado di vedere quanto profondamente radicato il tuo progetto nella comunità di criptovaluta. Inoltre, ci sono gruppi professionali come ICO Launch group , ICO group e molti altri in cui puoi discutere e promuovere la tua campagna.

Gruppi Facebook : crea sicuramente una pagina Facebook per il tuo ICO, poiché per molte persone potrebbe essere il modo più semplice per raggiungere una startup. Tieni presente, tuttavia, che questa piattaforma non può più essere utilizzata come strumento di promozione a pagamento, poiché Facebook sta mettendo al bando tutti gli annunci relativi a criptovaluta e ICO. Tuttavia, ci sono ancora molti gruppi dedicati, come questo , in cui puoi promuovere la tua campagna. Inoltre, tieni presente che Facebook è molto internazionale e potresti essere in grado di trovare molti gruppi linguistici specifici che saranno adatti anche a promuovere il tuo ICO.

Mailing Marketing

È necessario mantenere le persone aggiornate con un’e-mail settimanale. Puoi anche ricordare loro la data di inizio del tuo ICO al mese, una settimana, un giorno o anche cinque minuti prima che inizi. Anche se, non forzarli sulle persone e sicuramente non inviare troppe e-mail: a nessuno piace arare mucchi di spam nella loro casella di posta.

Programma di Bounty

In questi giorni, molti ICO offrono programmi di taglie. Tali programmi comportano ricompense finanziarie per le attività di PR degli utenti. In sostanza, questo significa pagare le persone per promuovere il tuo ICO sui forum, mantenendo thread specifici della lingua su vari servizi e messaggistica, traducendo e localizzando documenti, post su social media, blog e così via.

Mentre ci sono molti vantaggi a questo approccio, dovresti davvero cercare di non esagerare. Gli utenti esperti vedranno facilmente post e pubblicazioni a pagamento, e se si scopre che il tuo progetto abusa dei programmi di taglie, la comunità inevitabilmente si insospettirà. Alla fine della giornata, a nessuno piace la pubblicità aggressiva e il tuo prodotto dovrebbe essere in grado di vendersi senza dover ricorrere alla promozione a pagamento all’interno della comunità.

Avviso importante

Se la tua campagna avrà successo, dovrai pubblicizzarla con ogni mezzo possibile, assicurandoti di aver raggiunto il maggior numero possibile di persone nella comunità. Ma è fondamentale che tu e il tuo team di marketing prestate molta attenzione a ogni singola pubblicazione, posta o risposta.

Anche se solo un paio di utenti su qualsiasi forum, subreddit o social network avranno motivo di sospettare che il tuo ICO sia una truffa, ciò influenzerà pesantemente il risultato della tua campagna. Altri potenziali investitori effettueranno controlli approfonditi sul tuo progetto e troveranno quelle opinioni negative su di esso. Nessun ICO può permettersi di correre questo tipo di rischio, quindi assicurati sempre di scegliere con cura le tue parole.

Ricorda, non c’è nulla di più dannoso per una campagna ICO rispetto alla comunità criptovaluta che lo etichetta come una truffa.

8. Avviare un ICO
Congratulazioni, la tua offerta iniziale di moneta è in diretta! Ma quanto dovrebbe durare? Diamo un’occhiata ad alcuni ICO di successo del passato:

Mastercoin (ora Omni Coin ) – ICO è durato per un mese, raccogliendo circa $ 750.000 di bitcoin
Stratis – ICO è andato avanti per 36 giorni, raccogliendo quasi $ 600.000
Ethereum – La vendita di token è andata avanti per 42 giorni, raccogliendo $ 18 milioni
NXT – ICO è successo oltre 51 giorni, raccogliendo $ 14.000
Onde : la vendita dei token è durata 49 giorni, con un aumento di oltre $ 16 milioni
Prendendo in considerazione le statistiche summenzionate, semplici manipolazioni matematiche ci porteranno alla durata ideale di un ICO di successo in piedi a 41 giorni. Naturalmente, questo è solo un numero medio basato su cinque campagne e in nessun caso un rapporto aureo di qualche tipo.

Tuttavia, riflette in una certa misura l’attuale situazione del mercato. Il lasso di tempo è abbastanza lungo da generare FOMO e hype attorno al progetto, che attrae più persone e più investimenti, mentre non è troppo lungo per gli investitori per vedere alcuni risultati effettivi e il progetto di procedere in avanti.

Lancio di un ICO

La comunicazione è lo strumento più importante per la messa a disposizione di qualsiasi progetto relativo alla criptovaluta, e questo è particolarmente vero durante l’effettivo ICO. Idealmente, dovresti avere specialisti in ogni aspetto del tuo progetto che è in servizio 24 ore su 24. Ricorda, questo è il periodo decisivo nella storia del tuo progetto, ci saranno persone che cercano risposte alle loro domande immediate prima di contribuire, o semplicemente chiedere indicazioni su come farlo.

Soprattutto, è necessario avere sempre degli specialisti della sicurezza in servizio. In qualsiasi momento, il tuo sito web può essere soggetto ad un attacco, come è avvenuto con l’ICO di Coindash il 17 luglio 2017. Il loro sito Web è stato violato il primo giorno della loro campagna ICO, che ha provocato la perdita di $ 7 milioni.

Cosa succede dopo un ICO

Se il tuo ICO è stato un successo, significa che la comunità ha consegnato. Ora, al termine della campagna, è il turno di consegna del tuo progetto. Ora è il momento di distribuire i token, continua a seguire la tua roadmap e cerca di dare il massimo per offrire il massimo valore ai clienti e ai titolari di token.

Essenzialmente, questo è solo l’inizio. Il tuo ICO è stata la parte facile. Ora che il progetto ha raccolto i fondi necessari, lo sviluppo del prodotto finale dovrebbe iniziare o, preferibilmente, continuare su una scala molto più ampia. A questo punto, il tuo progetto non solo ha i fondi per fare ciò che si prefigge di fare, ma anche un obbligo morale oltre che finanziario per non far cadere gli investitori.

Ottieni il tuo token sugli scambi

Naturalmente, mettere a punto il tuo prodotto, realizzare il sogno di diventare un imprenditore di successo e rendere la comunità di criptovaluta un posto migliore sviluppando e integrando il tuo progetto è fantastico. Ma, nel frattempo, la tua squadra e i tuoi investitori si aspettano che il progetto faccia qualcos’altro: rendere ricchi tutti.

ICO di successo di Toni Stark

Per fare ciò, il token deve essere richiesto, deve essere prezioso e, soprattutto, deve essere elencato su almeno uno scambio di criptovaluta. Differenti scambi avranno requisiti diversi per i token da elencare, ma se il tuo progetto offre qualcosa di unico e veramente prezioso per la comunità di criptovalute, non dovresti avere problemi a riceverlo.

Poloniex è uno degli scambi più grandi e più consolidati là fuori, e qui è una citazione diretta dal loro sito web: “Non abbiamo una serie definitiva di criteri in quanto ogni progetto è unico. Ascoltiamo la community e selezioniamo progetti che riteniamo unici, innovativi e che i nostri utenti sarebbero interessati a fare trading. Cerchiamo anche prodotti con una forte domanda (organica) di mercato “.

Un altro importante scambio di criptovalute, Binance , ha un team dedicato esclusivamente alla revisione delle domande di nuovi token che attendono di essere elencati. La maggior parte degli altri scambi richiederà il tuo token per dimostrare il suo valore in un modo simile.

Gli attributi di base che ogni moneta deve avere se deve essere quotata in una borsa:

  • Nome della moneta: dovrebbe essere auto-esplicativo, è lo stesso nome del progetto o qualcosa di molto simile.
    Simbolo di moneta: solitamente un ticker di tre lettere che rappresenterà per sempre il tuo token. La quantità di lettere può talvolta arrivare a cinque, senza numeri consentiti.
  • Descrizione del tuo progetto e del suo token: devi fornire tutti gli scambi a cui stai cercando di ottenere il tuo token elencato con una missione chiara e un passo per la tua moneta. Perché dovrebbero elencarlo? Cosa rende il tuo token diverso da centinaia di altre monete che galleggiano?
  • Coin logo: per il tuo token dovrai disegnare un logo perfetto e memorabile. Pensa al logo arancione immediatamente riconoscibile di Bitcoin. La maggior parte degli scambi accetta loghi in formato PNG con uno sfondo trasparente.
    Data di lancio: dovrebbe essere il primo giorno della tua campagna ICO.
  • Collegamento GitHub – La maggior parte degli scambi richiede il codice sorgente prima che considerino anche l’inserimento di una moneta.
  • Il codice sorgente è stato esaminato da una terza parte attendibile. Anche in questo caso dovrebbe essere auto-esplicativo.
  • Commissione di conformità (in alcuni casi) – Alcuni scambi, nel caso in cui sia necessaria una dovuta diligenza, potrebbero richiedere il pagamento di una quota di conformità prima che il token possa essere elencato su di essi. Bittrex , ad esempio, aveva l’abitudine di avvertire i suoi utenti che potrebbe essere addebitata una commissione di $ 5,000, tuttavia sembra che da quel momento sia stata eliminata tale regola.

Nel caso in cui non sei sicuro su quale scambio fare domanda, ecco un elenco di alcuni dei più grandi scambi di criptovaluta in termini di volume di scambi in circolazione:

Cosa ne pensi?

Scritto da vitaminah

Comments

Comments

Lascia un commento

  1. Energistically recaptiualize technically sound leadership skills before multidisciplinary e-markets. Continually enhance standardized materials before sticky outsourcing. Dramatically fabricate premier quality vectors vis-a-vis cutting-edge innovation. Conveniently re-engineer vertical systems.

  2. Intrinsicly expedite sustainable outsourcing via technically sound testing procedures. Synergistically orchestrate low-risk high-yield methodologies with sustainable technologies. Synergistically harness market positioning customer service via premier manufactured products. Continually.

Loading…

0
marketplace ecommerce italia online

Marketplace Online