in

L’OCSE avverte Crypto e Blockchain

ocse cryoto blockchian

L’OCSE avverte che Crypto e Blockchain stanno sfidando la trasparenza fiscale. L’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) ha pubblicato un rapporto per i ministri delle finanze e i governatori delle banche centrali del G20. Il rapporto esamina i risultati e gli obiettivi dell’OCSE nel far progredire i suoi sforzi per “ridefinire il panorama internazionale”, identificando le nuove tecnologie criptovalute e la tecnologia dei registri distribuiti come ponendo sfide uniche alla “trasparenza fiscale”.

Il rapporto afferma che l’OCSE, con l’aiuto del G20, ha fatto “enormi passi avanti” nell’attuazione dell’agenda fiscale internazionale dell’OCSE. L’organizzazione sostiene che le sue politiche hanno portato a una transizione del “sistema finanziario globale” da “opacità” e incongruenza alla trasparenza e alla coerenza “.

Tra gli obiettivi di politica primaria ricercati dalle istituzioni c’è stata una maggiore “trasparenza fiscale”, con la relazione che afferma che “la trasparenza fiscale è stata al centro del ruolo dell’istituto nel settore fiscale internazionale.

Nonostante si sia vantato di numerosi risultati in merito alla promozione di una maggiore trasparenza fiscale, la relazione identifica la crescente “digitalizzazione dell’economia” come all’origine di una serie di sfide significative agli obiettivi politici internazionali.

Criptovalute identificate come minacce alla trasparenza fiscale. L’OCSE afferma che “tecnologie come la blockchain danno origine a metodi nuovi e sicuri di conservazione dei registri, facilitando al tempo stesso” criptovalute “- che sono descritte come” pos [ing] rischi per i guadagni realizzati sulla trasparenza fiscale nell’ultimo decennio “.

Mentre il rapporto afferma che “alcuni lavori sono già in corso per comprendere e affrontare meglio questi sviluppi”, l’OCSE afferma che “è necessario un ulteriore lavoro per garantire che i governi possano sfruttare le opportunità offerte da tali cambiamenti garantendo al tempo stesso l’efficacia del sistema fiscale. ”

Il rapporto afferma che “Il Forum sull’amministrazione fiscale, collaborando con il Quadro inclusivo, svilupperà strumenti pratici e cooperazione nel settore dell’amministrazione fiscale e esaminerà anche le conseguenze fiscali delle nuove tecnologie (ad esempio, cripto-valute e tecnologia blockger distribuita con blockchain ), “Con un aggiornamento sui risultati del forum che dovrebbero essere consegnati nel 2019.

Cosa ne pensi?

Scritto da vitaminah

Comments

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
studenti universitari crypto bitcoin

Crypto: gli studenti universitari acquistano bitcoin con aiuti finanziari

itl criptovaluta lira italiana

ITL: la Lira italiana rinasce sotto cryptovaluta token