in ,

Tari presenta un protocollo blockchain per i beni digitali costruito su Monero

tari protocollo blockchain

Tari, un nuovo protocollo blockchain open source, mira a ridefinire l’esperienza di asset digitali. Sostenuto da investitori istituzionali tra cui Redpoint, Trinity Ventures, Canaan Partners, Pantera e Multicoin Capital, i suoi fondatori Riccardo “fluffypony” Spagni, capofila della criptovaluta Monero; Naveen Jain, un imprenditore dell’industria di intrattenimento seriale; e Dan Teree, co-fondatore di Ticketfly, spera di semplificare la gestione, il commercio, la programmabilità e l’uso di tutte le risorse digitali.

Stato attuale dei beni digitali
“Oggi, la maggior parte delle risorse digitali come i biglietti per eventi, gli oggetti di gioco, i punti fedeltà e le valute virtuali sono silenziate a causa di restrizioni che ne limitano l’uso e il mercato secondario”, ha detto Jain in un’intervista con Bitcoin Magazine .

Le aziende in primo luogo mettere in atto queste restrizioni per controllare le attività dopo la loro distribuzione, verificare l’identità di un titolare di attività e prevenire la contraffazione fraudolenta.

Le risorse digitali silenziate non sono l’ideale per i consumatori o le imprese. I consumatori non godono di “vera” proprietà dei beni digitali che acquistano o guadagnano perché devono rispettare le restrizioni sul mercato secondario e regolamenti, e le imprese lasciano sfuggire miliardi di dollari generati dalle rivendite di asset digitali secondarie che si verificano sui canali esterni.

Ad esempio, considera un frequent flyer Delta che prende un volo Lufthansa all’anno e non è in grado di scambiare le sue miglia Lufthansa (che è improbabile che vengano riscattate) per le miglia Delta. Oppure, i milioni di dollari in entrate di rivendita di biglietti che artisti come Beyoncé perdono dopo aver emesso biglietti per i loro tour mondiali. Una volta che Beyoncé vende un biglietto di $ 100 all’acquirente originale, non partecipa all’economia di rivendita del mercato secondario quando l’acquirente originale rivende il suo biglietto per $ 500, e il scalper del mercato secondario si gira e vende il biglietto una terza volta per $ 1000 il la notte prima dello spettacolo.

Risorse digitali rinnovate

Sfruttando la tecnologia blockchain, il protocollo Tari consente ai consumatori e alle imprese di abbattere giardini recintati tra le imprese, vendere e commerciare scarsi beni digitali con regole programmate e registrare il trasferimento e la verifica immutabili della proprietà.

Il protocollo Tari spera di sbloccare un’ulteriore utilità per gli utenti di risorse digitali e di abilitare il controllo e la proprietà delle risorse digitali “reali”. Utilizzando il protocollo Tari, il suddetto volantino Delta può forse scambiare le sue miglia Lufthansa con le miglia Delta. E artisti come Beyoncé possono emettere i loro biglietti per il tour mondiale con regole programmate che consentono loro di catturare e controllare il valore del mercato secondario. Beyoncé ha regole hard-code come: i biglietti possono essere rivenduti solo tre volte, Beyoncé ha diritto al 10 percento di qualsiasi rivendita di biglietti e i biglietti non sono rivendibili 24 ore prima dello spettacolo.

John Pleasants, ex CEO di Ticketmaster e COO di Electronic Arts, pensa che il protocollo Tari aprirà il libero scambio tra una varietà di industrie. “[Tari] può aiutare l’intera industria dello spettacolo dal vivo a recuperare miliardi di entrate perse controllando meglio i biglietti sono venduti e rivenduti. Dal punto di vista del gioco, la possibilità di acquistare e vendere beni virtuali su un sistema distribuito su piattaforme diverse può migliorare notevolmente sia la monetizzazione per gli editori che l’esperienza complessiva del consumatore. ”

Protocollo Tari: Under the Hood

Secondo Spagni, il protocollo Tari sarà costruito sopra Monero. In particolare, Tari sarà un sidechain minato dalla fusione di Monero. L’estrazione combinata consente di estrarre contemporaneamente due criptovalute basate sullo stesso algoritmo. In questo caso, è l’algoritmo di prova del lavoro di Monero che i minatori devono risolvere.

Il token Tari alimenta il protocollo Tari, serve come incentivo per i minatori a estrarre Monero e per i valiators per validare accuratamente le regole della rete.

“Per dare ai minatori un incentivo a fondere la tua catena, ci deve essere una ricompensa. Non possiamo pagarli in Monero, quindi abbiamo bisogno di un token nativo che i minatori uniti ricevono. Anche i token Tari saranno utilizzati come incentivo per la convalida delle regole. Gli utenti hanno la possibilità di inserire token Tari in un account di deposito di garanzia e di eseguire passivamente un programma che convalida le regole [del protocollo] sul proprio computer. Se si comportano correttamente e convalidano le regole, guadagnano gettoni e mantengono il loro impegno “, ha spiegato Spagni.

Merging-Mining con Monero

Poiché Tari è un settore minerario unito, la squadra non deve reclutare nuovi minatori. Invece, i pool minerari Monero possono “capovolgere un interruttore” (modificano le loro impostazioni) e estrarre contemporaneamente Monero e Tari. Spagni ha anche sottolineato che le miniere combinate con il sistema di prova del lavoro di Monero non comportano costi aggiuntivi di elettricità o rischi di danni ambientali tradizionalmente associati alla prova del lavoro, poiché i minatori non bruciano più cicli.

Spagni ha anche osservato che “tutte le prove di catene di lavoro consumano meno elettricità di Visa. Stiamo arrivando a un punto in cui una solida prova della catena di lavoro può fornire le stesse, se non maggiori, capacità di Visa “.

Comunità Tari
Il team Tari ha osservato che non esiste un “nucleo centrale” per Monero. Jain ha osservato: “Non vogliamo singoli punti di errore. Siamo co-fondatori e contributori. Ma non i soli contributori. Ci sono molte persone intelligenti all’interno e all’esterno dell’organizzazione. Vogliamo molti più collaboratori esterni dei contributori interni. In effetti, vogliamo centinaia se non migliaia di contributori nel tempo. ”

Per riferimento, il protocollo Monero ha avuto circa 150 contributori negli ultimi 12 mesi.

Potenziali problemi
Sebbene Tari miri a rinnovare il modo in cui consumatori e aziende interagiscono con le risorse digitali, il team ha diversi ostacoli da superare.

Adozione
È favorevole per le imprese permettere che le loro attività siano negoziate su un mercato secondario? E le aziende modificheranno i termini e gli accordi con gli utenti per consentire la liquidità del mercato secondario per le loro risorse digitali? Ad esempio, i punti fedeltà delle compagnie aeree sono attualmente un mercato illiquido. Gli analisti di Wall Street hanno sottolineato che la vendita di questi punti fedeltà può equivalere fino a metà dei guadagni annuali di una compagnia aerea prima di interessi e tasse, ma le compagnie aeree potrebbero volere che i punti fedeltà scadano inutilizzati. In questo modo, le compagnie aeree possono aumentare le entrate, senza dover rinunciare ai viaggi per i clienti che non approfittano dei loro punti fedeltà.

Scalabilità
Poiché il protocollo Tari intende diventare il protocollo sottostante per il trasferimento di risorse digitali, sarà necessario gestire “molte decine di migliaia di transazioni al secondo”, secondo Jain. Il team ha in programma di utilizzare il fulmine come la meccanica del throughput principale per Tari.

Spagni ha spiegato: “Stiamo costruendo un router per illuminazione conforme agli standard, che sarà compatibile con Bitcoin, Monero e Tari. Otterremo anche un throughput aggiuntivo creando una catena MimbleWimble. In questo modo, le transazioni non saranno archiviate nella blockchain nella loro interezza, solo i kernel. ”

Il protocollo Tari non ha ancora implementato una rete di test che vanta capacità di transazione, per non parlare delle prestazioni a livello di Visa.

Sostieni Bitecoin.it  Fai una donazione a Bitecoin a questo ID:  17MPuHAmXNfssHGrWmZ7x2tbds9ftPa5Ed
oppure via Paypal qui:


Faccelo sapere in Live Post in homepage con @sostienibitecoin

Cosa ne pensi?

Avatar

Scritto da vitaminah

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
blog beppe grillo blockchain

Il Blog di Beppe Grillo parla di Blockchain

google vitalitk buterin cittografia

Google cerca di assumere Vitalik Buterin per un progetto segreto di crittografia