in , ,

Ethereum 2.0 e il futuro della blockchain scalabile

Ethereum 2.0 e il futuro della blockchain scalabile

La roadmap 2.0 di Ethereum tenta di affrontare i problemi di scalabilità, principalmente tramite Proof-of-stake (Beacon Chain, Casper FFG), Sharding e eWASM. Ethereum ha buone probabilità di diventare una piattaforma globale scalabile per la collaborazione. Tuttavia, mentre sono in prima mossa, potrebbero non ottenere prima la scalabilità.

Per arrivare a una piattaforma per nuovi sistemi economici sarà necessario un livello di scalabilità che potrebbe onestamente portare a termine gli anni di Ethereum. Durante quel periodo, qualsiasi numero di altri progetti potrebbe eclissarlo in modo importante nell’aspetto della scalabilità; questo è il motivo per cui è così importante.

Sempre più Ethereum ha tecniche fuori catena come i canali Plasma , Plasma Cash e State . Tuttavia, anche quando Vitalik Buterin dice che la blockchain dei giorni nostri “fa schifo” , sà che i blockchain pubblici di oggi potrebbero essere interrotti. Ethereum migliora la decentralizzazione; tuttavia Silicon Valley e Cina possono batterli alla scalabilità senza l’aspetto del decentramento per monetizzare meglio il modello blockchain pubblico.

Ethereum ha attratto gli sviluppatori nella creazione di blockchain, nella creazione di community, nella creazione di start-up blockchain per raggiungere la redditività e introdotto molti protocolli nel modo in cui pensiamo allo sviluppo di dApp. L’intero ecosistema di progetti di software open source che lavorano alla costruzione di diversi aspetti di Ethereum è piuttosto impressionante .

  • Lingue Smart Contract (Solidità, Vyper)
  • Librerie RPC (web3js, eteri, Nethereum)
  • Strumenti di sviluppo (tartufo, ganache, solc, solium)

Ethereum ci ha dato la speranza per cose come i sistemi decentralizzati open source, anche se il collo di bottiglia della scalabilità appare piuttosto serio per la futura sostenibilità di Ethereum. Tuttavia, Ethereum sta migrando il suo protocollo di consenso dalla prova del lavoro alla prova di partecipazione . Sta cercando di adattarsi. Entro il 2020, il suo destino sarà noto. I prossimi due anni sono critici.

Se Sharding è il modo in cui Ethereum realizzerà i guadagni in termini di prestazioni necessari per scalare, ci vorranno anni!

Dfinity

Dfinity ha raccolto $ 167 milioni secondo Crunchbase , in realtà è più vicino a $ 200 milioni. DFINITY è il tuo classico gatto da copia, in cui sono stati ripresi molti dei concetti di Ethereum e sono stati replicati con un marchio più vistoso. Le analogie assurde qui sono accecanti con la varietà “finto fino a che non lo fai”. Cloud 3.0, The World Computer , Ethereum su steroidi , La NASA della blockchain -  ma nonostante i trucchi del marketing, la terminologia del loro stack è piuttosto allettante.

Dfinity propone un modello cloud decentralizzato. Si considera simile a Ethereum ma con minori restrizioni di rendimento che alla fine avranno una capacità illimitata.

Dfinity include un innovativo sistema di governance chiamato Blockchain Nervous System (BNS) che è in grado di implementare modifiche dello stato retroattive senza la necessità / l’opzione di fork.

Dfinity punta a finalizzare i calcoli almeno 50 volte più velocemente che su Ethereum, quindi spesso si confronta con Ethereum come base di riferimento. A Dfinity piace inventare termini e audacemente vuole essere quel computer virtuale di quartiere nel cyberspazio che supporterà sistemi software, applicazioni aziendali e sistemi IT aziendali.

Dfinity, per tutte le sue prodezze buzzword, è probabilmente uno dei contendenti per scalare blockchain pubblici nella corsa alla scalabilità. Tuttavia, per certi versi Dfinity si considera come un blockchain Cloud per cui potrebbe migliorare sul tradizionale stack tecnologico e un giorno forse rivale AWS, Azure, Google Cloud. Ma poi chi lo sa, quando si definisce un Internet Computer, simile a un supercomputer blockchain?

Cardano

Cardano è molto rispettato e si considera una piattaforma tecnologica in grado di eseguire applicazioni finanziarie attualmente utilizzate quotidianamente da privati, organizzazioni e governi di tutto il mondo. Le sue radici accademiche sono molto forti con una qualità peer-reviewed.

Cardano offre scalabilità e sicurezza attraverso l’architettura a strati e potrebbe essere considerato più maturo di Ethereum e NEO. Con un’enfasi sulla filosofia scientifica e sulla ricerca accademica sottoposta a peer review, è meno gamificata di EOS ed è radicata come una blockchain di seconda generazione.

Con un fondatore che fu uno dei fondatori originali di Ethereum, egli vede la blockchain come il modello dominante e dominante della tecnologia entro il 2030. Con start-up come Bakkt, infatti, l’incrocio visionario di criptovaluta e Wall Street sembra manifestarsi.

Cardano ha legami a Hong Kong e in Giappone e una solida base accademica. Con la mancanza di disposizioni per la scalabilità, ritiene che Ethereum sia imperfetto ed è per questo che anche Cardano deve essere considerato nella corsa dei blockchain pubblici per raggiungere prima la scalabilità.

Cardano si concentra sulla risoluzione dei problemi di

  • scalabilità
  • interoperabilità
  • Sostenibilità

Sicuramente si sente sul punto senza essere troppo ingannevole o cercando di raccogliere troppo capitale. L’enfasi di Cardano sulla filosofia e la scienza sembra credibile nel senso di costruire una “raccolta di principi di progettazione, ingegneria delle migliori pratiche e strade per l’esplorazione”.

Cardano vede la scalabilità come un’idra a tre teste:

  • Transazioni al secondo / Throughput
  • Rete
  • Scalatura dei dati

Il meccanismo di consenso di Cardano si chiama Ouroboros. Si tratta di un algoritmo probabilistico di provata sicurezza che è stato sottoposto a revisione paritetica nel 2017. La prova di partecipazione renderà virtuale l’intero processo di estrazione e sostituirà i minatori con i validatori. Cardano è ben avviato nell’implementazione di come potrebbero funzionare le reti di decentralizzazione di nuova generazione: ad esempio, Cardano sta studiando un nuovo tipo di tecnologia chiamata RINA, Recursive Inter-Network Architecture creata da John Day.

L’obiettivo di RINA è creare una rete eterogenea che prometta di dare:

  • vita privata
  • Trasparenza
  • scalabilità

Per il ridimensionamento dei dati, Cardano è fermamente convinto che non tutti hanno bisogno di vedere tutto. Le tecniche che Cardano sta esaminando sono:

  • Potatura
  • Sottoscrizioni
  • Compressione.

Anche il lavoro di Cardano sull’interoperabilità e le catene laterali non deve essere trascurato. La visione di Cardano è quella di creare un “internet di blockchains” e compatibile con la realtà di un mondo con un piede in blockchain e l’altro in sistemi legacy.

Protocollo di armonia

Harmony vuole costruire un consenso aperto per 10 miliardi di persone . Ancora una volta, ecco un team con un piano per implementare la scalabilità e i talenti ingegneristici sono esperti in aziende come Microsoft, Apple, Google e così via.

Hanno ricevuto denaro iniziale e hanno nuove idee su come potrebbe verificarsi la scalabilità. Sembrano allineati con il modo in cui Waymo e l’automazione si verificano e sono pronti ad allinearsi con il protocollo Harmony per creare un mercato aperto su una scala di Google per un’economia decentralizzata.

La scalabilità qui significa una fusione con i livelli di accelerazione dello stack tecnologico stesso.

1 – Rete di trasporto (Google UDP, Bloom tables, 5G mobile)

2 – Protocollo di consenso (commissioni bizantine, grafici aciclici, tasse di monopolista)

3 – Strumenti di sistema (unikernels, multi-core in Rust, streaming a copia zero).

Quello che mancano in un’esperienza di blockchain dev credo che compensino con un team esperto di ingegneria. Potrebbero diventare un serio rivale di Dfinity che si trova nello stesso quartiere. La loro attenzione alla scalabilità è un po ‘più radicata.

Per la loro rete di trasporti, il modo in cui utilizzeranno l’UDP di Google (il protocollo utente di Google Datagram Protocol), in particolare noto come QUIC (Quick UDP Internet Connections), sembra sul punto. Ciò è anche dovuto al fatto che QUIC migliora la combinazione di diversi casi e raggiunge la latenza di Zero Round-trip. Pertanto, la trasmissione senza la latenza di andata e ritorno rende la sincronizzazione più forte e resistente ai cambiamenti e all’instabilità.

⌈ Secondo Nick White, il loro testnet di 10.000 nodi e 25 shards ha raggiunto 10.184 transazioni al secondo. ⌋

Stanno facendo crescere la loro squadra quest’estate e cercano un talento eccezionale. La loro leadership di pensiero è stata abbastanza bassa fino ad ora, tuttavia un buon punto di partenza è questo post introduttivo . Ho solo la sensazione che questa squadra si rivelerà essere qualcosa di importante nel panorama in quanto il loro approccio è altamente cerebrale e in sintonia con la migliore tecnologia attualmente disponibile.

Un rapido sguardo al loro team ispira fiducia. Il loro spirito di inclusione e imprenditorialità è un po ‘più sincero di quello di Dfinity. Non possono “preoccuparsi” del decentramento come fa la comunità di Ethereum, ma possono risolvere il problema della scalabilità dal punto di vista del 2018 in un modo molto più concreto, in grado di sviluppare una soluzione da ciò che già sappiamo ora.

I nervi possono portare il blockchain pubblico in Cina in un modo in cui pochi progetti possono.

Nervös

Finalmente arriviamo a Nervos, uno dei miei nuovi arrivati ​​preferiti al dominio blockchain pubblico. Qui abbiamo una squadra incredibilmente esperta con alcuni dei migliori ingegneri blockchain cinesi.

Il loro modello CKB e Cell sembra molto originale e altamente adattabile ai fattori di scalabilità.

Hanno un sacco di esperienza da quando il capo architetto ha costruito una blockchain autorizzata chiamata CITA , una blockchain veloce e scalabile per gli utenti aziendali. Quindi la loro comprensione della ricerca blockchain, del mondo accademico, dell’impresa e di ciò che è necessario per collegare i punti in una blockchain pubblica non ha eguali.

Trovarsi con una squadra in Cina è anche un enorme vantaggio per scopi di finanziamento e collaborazione con una comunità di blockchain esistente. È probabilmente un posto migliore per essere Silicon o Crypto Valley, anche se aumentano la loro comunità e il marketing negli Stati Uniti.

Nervos Network è uno sfavorito in questa gara, rispetto ad alcuni degli altri presenti in questa lista, ma prevedo che non lo saranno a lungo. Non devi guardare lontano per vedere gli errori nel modello di Ethereum o NEO. Le piattaforme Blockchain 3.0 sono progettate per risolvere la scalabilità sin da subito e questo è il punto del futuro delle applicazioni decentralizzate. Affinché avvenga l’adozione di massa, è necessario risolvere la scalabilità e ottimizzare la velocità della transazione.

In definitiva, il futuro dei blockchain pubblici che ritengo che 2019 rivelerà avrà meno a che fare con Ethereum 2.0 di quanto lo sarà un esercito di contendenti per diventare l’erede apparente di una blockchain decentrata scalabile. Satoshi Nakamoto non vorrebbe che ci fermassimo a Bitcoin o Ethereum, ma continuiamo ad evolvere il paradigma. Il mondo potrebbe aver bisogno di Cardano, Dfinity, Harmony e Nervos per spingere Ethereum a continuare ad evolversi e, se non ci riescono, gli altri prenderanno il loro posto.

Ci sono molte persone di talento intelligenti che lavorano per rendere Ethereum fantastico, ma Ethereum non è il fine ultimo e il futuro del blockchain pubblico, perché penso che lo scopriremo prima del 2020.

Sostieni Bitecoin.it  Fai una donazione a Bitecoin a questo ID
Bitcoin: 17MPuHAmXNfssHGrWmZ7x2tbds9ftPa5Ed
Ethereum: 0x004bd1E5F5d37E84Be12CE17E01cCaf2b142152f
Bitcoin Cash: qrm2m9pm3zqd42y0edwyfmeewkl45kfc5gdcm2ap65  Litecoin: MVxxBdU8yPkQFfAzgHHPQ22M9AWyQok5Pv

oppure via Paypal qui:


Faccelo sapere in Live Post in homepage con @sostienibitecoin
Sei un’esperto di criptovalute? Ti appassiona la Blockchain? Ti piace scrivere e informare i tuoi amici? Se la risposta è si, allora iscriviti subito al sito e pubblica tutto ciò che sai e vuoi trasmettere agli utenti di Bitecoin.
Dall’area Marketplace in alto, potrai pubblicare e scegliere la categoria pertinente al tuo comunicato. 
Se sei un negozio e vuoi far conoscere la tua attività oppure i tuoi prodotti e servizi, potrai fare altrettanto.
Rendi libera la tua passione, mettila a disposizione di tutti. 🙂

Cosa ne pensi?

Scritto da vitaminah

Comments

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
Bitcoin variabile rispetto al Dollaro, Analisi prezzo BTC to USD

Bitcoin variabile rispetto al Dollaro, Analisi prezzo BTC to USD

Come funziona il trading online