in

SEC rivede App per l’ETF Bitcoin con supporto fisico

SEC rivede App per l'ETF Bitcoin con supporto fisico

Gli avidi osservatori del settore delle criptovalute saranno ormai esperti nella continua lotta per far approvare alla Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti un fondo negoziato in borsa basato sui Bitcoin – un cosiddetto ETF.

La SEC ha pubblicato un post sul loro sito web leggendo che ora avevano iniziato a rivedere formalmente un’altra proposta dell’ETF Bitcoin. Il punto cruciale? Questo particolare ETF deve essere supportato da Bitcoin fisico.

Inoltre, coloro dietro questo ETF di Bitcoin sostenuto fisicamente sono SolidX e VanEck, e stanno cercando di elencare il fondo pertinente – provvisoriamente soprannominato VanEck SolidX Bitcoin Trust – sul CBOE BZK Exchange.

Questo potrebbe sembrare un po ‘familiare per alcuni, come CBOE inizialmente ha fatto per elencare VanEck SolidX Bitcoin Trust questo giugno – tuttavia, la SEC ha successivamente ritardato la sua decisione sull’opportunità o meno di accendere il fondo, imponendo una nuova scadenza del 30 settembre.

^ Che Cos’è Bitcoin Core

^ Che Cos’è un contratto futures

Vale la pena notare che l’ETF VanEck-SolidX deterrà i cosiddetti “bitcoin fisici”, anziché i contratti future su criptovaluta. Questo è diverso dalla maggior parte degli ETF di Bitcoin precedentemente proposti, ma resta da vedere se questo farà la differenza nel fatto che il fondo sia approvato o meno.

Inoltre, l’impresa VanEck-SolidX sta anche cercando di essere coperta da “assicurazione completa sottoscritta da varie compagnie di assicurazione”, nel tentativo di proteggere gli investitori da potenziali perdite o persino dal furto delle partecipazioni di Bitcoin dell’ETF.

Va notato che, sebbene qualsiasi ETF approvato basato su Bitcoin sia considerato un grande passo in avanti per l’istituzionalizzazione e la successiva adozione di criptovalute, questo fondo potrebbe non essere facilmente accessibile a tutti gli investitori.

Più specificamente, il fondo sarà costituito da azioni che consistono ciascuna di 25 Bitcoin, che attualmente valgono oltre $ 160.000. A causa di ciò, l’ETF VanEck-SolidX sarebbe presumibilmente orientato verso investitori e istituzioni benestanti.

Ciononostante, ciò potrebbe rivelarsi vantaggioso per l’approvazione del fondo, in quanto gli investitori e le istituzioni sono generalmente considerati acquirenti più esperti di prodotti di investimento, il che significa che i SEC non dovranno rappresentare una percentuale elevata di investitori inesperti.

Fino a questo punto, la SEC ha negato ogni domanda di finanziamento quotata in borsa basata su Bitcoin. Ciononostante, Toshi Times ha già spiegato in che modo la SEC sembra avere un commissario abbastanza aperto alla nozione di ETF sulla criptovaluta, nel Commissario Hester Peirce.

Inoltre, Peirce ha recentemente dichiarato che la SEC non dovrebbe trattenersi dall’approvare i prodotti di criptovaluta. Oltre a ciò, il Senato ha approvato un nuovo commissario della SEC solo due settimane fa , che potrebbe ribaltare i futuri voti sugli ETF.

Cosa ne pensi?

Scritto da vitaminah

Comments

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
Ethereum (ETH) potrebbe prendere la metà del Marketcap di Bitcoin

Ethereum (ETH) potrebbe prendere la metà del Marketcap di Bitcoin

Charlie Lee di Litecoin Tweetta, @LTC aumenta del 10%: Analisi prezzo 22 Settembre

Charlie Lee di Litecoin Tweetta, @LTC aumenta del 10%: Analisi prezzo 22 Settembre