in ,

Manine di quà e manine di là. La blockchain a portata di “Di Maio”

Manine di qua e manine di là. La blockchain a portata di "Di Maio"

Il caso del vicepresidente Di Maio sul decreto legge avvenuta qualche giorno fà, dove qualcuno ha manipolato il testo, lascia spazio al cambiamento in fase hi-tech. La tecnologia blockchain è la soluzione che rende inviolabile un documento di testo oppure una transazione di scambio.

Saltato agli onori di cronaca, il vicepresidente Di Maio è stato chiamato a dover spiegare l’accaduto, e quale posto migliore se non quello da Bruno Vespa a “Porta a Porta”.

Nemici di Stato

Nella vicenda Di Maio ha spiegato come “quel qualcuno” abbia modificato il testo inserendo nel decreto fiscale un condono per gli evasori e per chi non abbia pagato cartelle superiori a 100 mila euro. Un vero e proprio attacco al governo, lo ha definito il vicepresidente, il quale ha sospeso tutte le pratiche per l’approvazione.

Nell’indole del M5S e del cambiamento questo che è accaduto resta un’azione fraudolenta e dichiara, sempre in trasmissione da Vespa, che il colpevole sarà punito col carcere.

Una linea dura ma significativa per chi non ha capito ancora che le cose vanno diversamente adesso e che nessuno può più inciuciare alle spalle di chi ci mette la faccia e l’onore ogni giorno a tutela del popolo italiano. Che al governo ci siano personaggi di rimpasti politici e addetti con cambi continui di casacca è risaputo, ma altrettanto lo è per quanto riguarda chi nei palazzi del potere non ci è passato neppure per grado di merito.

Lascia intendere questa vicenda un fatto gravissimo, e che in tutti questi anni come modificare una legge, un decreto sia bastato una semplice “Manina”.

Allora ecco che di ritorno può che fare bene la tecnologia blockchain, già annuncia e discussa in aula con il presidente Fico oltre che a Bruxelles il quale Di Maio ne ha firmato l’adozione. Il futuro è già qui. Con blockchain, in Italia le “Manine” scompariranno per sempre. Non sarà possibile manomettere nulla. Tutti potranno avere una copia in originale così come è stata concepita, pensata e scritta nero su bianco.

La soluzione è a portata di mano di Di Maio. Un governo del cambiamento è sempre in cambiamento. Si spera che tutto ciò venga presto esaminato con la tecnologia blockchain.

Se ti ha fatto piacere ricevere queste informazioni, ti chiediamo se vuoi, di sostenerci con una donazione, che servirà a mantenere aggiornato e performante Bitecoin. Grazie 🙂

Bitcoin: 17MPuHAmXNfssHGrWmZ7x2tbds9ftPa5Ed
Ethereum: 0x004bd1E5F5d37E84Be12CE17E01cCaf2b142152f
Bitcoin Cash: qrm2m9pm3zqd42y0edwyfmeewkl45kfc5gdcm2ap65  Litecoin: MVxxBdU8yPkQFfAzgHHPQ22M9AWyQok5Pv

oppure via Paypal qui:


Faccelo sapere in Live Post in homepage con @sostienibitecoin

Cosa ne pensi?

Avatar

Scritto da vitaminah

Comments

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
HTC rivela il suo piano per il lancio del suo smartphone basato su blockchain il 22 ottobre. Questo lancio lo rende il secondo telefono basato su blockchain per essere rilasciato sul mercato.

Htc Exodus Blockchain pronto per il lancio di ottobre

Pubblicità online Italia - Il futuro delle Crypto ads e delle adv

Pubblicità online Italia – Il futuro delle Crypto ads e delle adv