in , , ,

Bitcoin, Ethereum, Ripple, Bitcoin Cash, EOS, Stellar, Litecoin, Cardano, Monero, TRON: Analisi dei prezzi, 21 ottobre

Bitcoin, Ethereum, Ripple, Bitcoin Cash, EOS, Stellar, Litecoin, Cardano, Monero, TRON: Analisi dei prezzi, 21 ottobre

Gli Stablecoin, una classe di criptovalute supportate da blockchain che agiscono ancorando il loro valore a una fonte estrinseca e identificabile, sono diventati di moda nella seconda metà del 2018.

Dove aziende e startup si affollavano al modello di token ERC-20 per ICO nel 2017 e la prima parte di quest’anno, il modello stablecoin sta diventando una proposta sempre più allettante, in particolare per gli investitori esauriti dal ciclo orso in corso.

Rispetto alla volatilità dei prezzi delle criptovalute tradizionali, che mostrano una grande quantità di fluttuazioni anche per valutazioni intra-day, gli stablecoins forniscono una certa stabilità agli investitori e ai commercianti che desiderano partecipare alla nuova forma di asset digitale.

Per alcuni analisti il periodo di calma dei mercati sembra volgere al termine e che il Bitcoin è destinato a salire nelle prossime settimane. Ma cosa ci dicono i grafici alloa? Vediamoli insieme.

BTC / USD

Bitcoin è stato portata a range dall’inizio del mese. La valuta digitale inizia un movimento con raggio d’azione ogni volta che il prezzo verifica il livello di prezzo di $ 6,800. Il 21 settembre, il prezzo della cripto ha raggiunto il massimo di $ 6.782, e il prezzo è sceso a un movimento legato all’intervallo. Inoltre, il 27 settembre e il 15 ottobre, i tori hanno testato il livello di resistenza $ 6,800 e sono stati respinti. Il prezzo superava i $ 6,600 prima che il prezzo di BTC subisse un calo.

Il prezzo della cripto varia al prezzo di $ 6,301,66. Nel frattempo, il prezzo del Bitcoin è inferiore all’EMA di 12 giorni e all’EMA di 26 giorni che indica che la tendenza al ribasso è in corso. La linea MACD e la linea del segnale sono sotto la linea zero che indica un segnale di vendita. Nel frattempo, il periodo relativo all’Indice di resistenza relativa 14 è il livello 46 che indica che il prezzo si trova nella zona di copertura dell’intervallo.

ETH / USD

Ethereum ha raggiunto il massimo di $ 251,67 e il prezzo è sceso al minimo di $ 213,72. La moneta digitale ha iniziato un movimento a distanza a un prezzo di $ 202,82. Il livello di prezzo di $ 200 è il livello di supporto principale per la criptovaluta. Ethereum sta attualmente superando il livello dei prezzi di $ 200. Il prezzo dovrebbe aumentare a livello di supporto. I commercianti dovrebbero iniziare lunghi scambi in previsione di un trend rialzista.

Nel frattempo, il prezzo di Ethereum è inferiore all’EMA di 12 giorni e all’EMA di 26 giorni che indica che è in corso una tendenza al ribasso. Il periodo di Relative Strength Index 14 è il livello 34 che indica che il mercato è un segnale di ipervenduto che sopporta l’esaurimento e suggerisce ai tori di prendere il controllo del mercato.

XRP / USD

Il prezzo della cripto Ripple è stato respinto al livello di $ 0,59 e il prezzo è sceso al minimo di $ 0,40. La coppia XRPUSD è compresa nell’intervallo tra i livelli di $ 0,50 e $ 0,60. Dal 6 ottobre la valuta digitale ha avuto difficoltà a rompere il livello dei prezzi di $ 0,50 per riprendere il suo trend rialzista. L’incapacità di rompere il livello di prezzo di $ 0,50 ha causato la caduta della criptovaluta. Tuttavia, il prezzo XRP della criptazione si era consolidato al livello di prezzo di $ 0,45 per un possibile breakout.

Tuttavia, il prezzo di XRP è superiore all’EMA di 12 giorni e all’EMA di 26 giorni che indica che è in corso una tendenza rialzista. La linea MACD e la linea del segnale sono sotto la linea zero che indica un segnale di vendita.

BCH / USD

Bitcoin Cash continua a sperimentare un movimento molto stretto che varia un po ‘sopra la linea di fascia più bassa a $ 400 territorio questa settimana. L’ultima volta che la cripto ha fatto un forte picco è stato il 26 settembre, ma alla fine ha perso valore in modo significativo l’11 ottobre, e ciò ha portato all’attuale basso livello di prezzi nel mercato.

In circa una manciata di giorni, la cripto non è stata in particolare spinta da orsi o tori. Il riso P è stato solo fluttuante al di sotto delle linee di tendenza delle due SMA entro $ 600 e $ 400 zone di fascia di prezzo fino ad ora. La SMA di 14 giorni ha intercettato la SMA di 50 giorni dalla parte superiore per essere sotto quest’ultima con un piccolo spazio. Gli oscillatori stocastici hanno toccato brevemente la distanza da 20 a sud. Ciò dimostra che il mercato potrebbe ancora aver bisogno di sperimentare un certo calo dei prezzi per un po ‘di tempo.

Ogni indicatore sta dimostrando che questa cripta può continuare a sperimentare il suo valore di mercato entro un intervallo ben definito nei prossimi giorni di negoziazione o nelle prossime settimane. Una probabile inversione rispetto al territorio dei prezzi di $ 400 della fascia più bassa o del valore medio della zona legata all’intervallo in un’area di $ 500 potrebbe comportare una ripresa rialzista del mercato di questa criptazione.

LTC / USD

Litecoin era stata ribassista nel mese di ottobre 2018. Il 27 settembre, il prezzo della valuta digitale ha raggiunto il massimo di $ 65,58 ed è sceso al minimo di $ 56,52. Successivamente, ha iniziato un movimento con raggio d’azione a quel livello di prezzo. Mentre Litecoin stava variando il prezzo della cripto è sceso di nuovo al minimo di $ 53,13. Litecoin è atteso al livello più alto dei prezzi. La criptovaluta ha raggiunto il livello più basso della fascia di prezzo. Gli operatori dovrebbero iniziare lunghi scambi al livello più basso del prezzo in previsione di una tendenza rialzista. Quindi un ordine di stop loss dovrebbe essere collocato sotto il livello di prezzo di $ 50.

Nel frattempo, il prezzo di Litecoin è inferiore all’EMA di 12 giorni e all’EMA di 26 giorni che indica che la tendenza al ribasso è in corso. La linea MACD e la linea del segnale sono sotto la linea zero che indica un segnale di vendita.

XML / USD

Stellar ha una tendenza rialzista nelle sue prospettive a medio termine. La forte pressione ribassista del doji a coda lunga invertito all’apertura di ieri a $ 0,2500 assicura che XLMUSD sia sceso a $ 0,2360 nell’area della domanda. L’esaurimento al momento ribassista è stato visto mentre la candela terminava come un martello.

I tori sono stati in grado di mettere in scena un ritorno e il prezzo è salito a $ 0. 2488 nell’area rifornimento prima della fine della sessione di ieri.

La candela di apertura di 4 ore era una candela marubozu al ribasso. Implica che gli orsi fossero ancora in carica come visto dalla candela successiva un altro marubozu come XLMUSD era sceso a $ 0,2386. Questo è stato annullato dalla candela rialzista che si sta svolgendo.

La pressione degli orsi è stata negativa, il che è importante per la correzione del mercato prima della prosecuzione del trend rialzista. Il prezzo è stato abbassato al livello di fib 38,2 mentre il ritorno rialzista era allo stesso livello, questo giustifica il livello di fib come una zona di continuazione di tendenza.

Il viaggio a nord dei tori potrebbe essere ripreso poiché $ 0,2600 è l’obiettivo iniziale dei tori.

La criptovaluta ha una tendenza rialzista nella sua prospettiva a breve termine. I tori tornati a 2365 nell’area della domanda hanno spinto XLMUSD a $ 0,2427 nell’area di rifornimento prima della fine della sessione di negoziazione di ieri. L’apertura rialzista di 1 ora al 2409 ha sostenuto lo slancio rialzista dato che il prezzo era salito a 2488.

Il prezzo è al di sopra dei due EMA con l’oscillatore stocastico e il suo segnale punta verso l’alto, il che implica un movimento al rialzo dei prezzi della criptovaluta a breve termine.

La struttura di XLMUSD è una W con la gamba destra in lavorazione. 0,2550 può il bersaglio iniziale dei tori.

TRX / USD

I prezzi TRON sono ancora in trend ad agosto 2018, mentre i tori non riescono a salire sopra la linea di resistenza principale a 3 centesimi. La linea di supporto principale è a 1,6 centesimi, che raddoppiano anche come minimi del 2018 e un’importante linea di vendita.

Considerando l’accumulo delle ultime sei settimane circa, è ovvio che gli orsi hanno il sopravvento anche dal punto di vista dello sforzo rispetto al risultato. Ricordate, l’attività di action sui prezzi delle ultime sei settimane non ha finora annullato le due settimane di forti perdite stampate all’inizio di agosto.

Questo dà agli orsi un vantaggio e potrebbe essere lo sgonfiare per i tori conservatori, avversi al rischio, desiderosi di invertire il prezzo profondo e l’erosione del valore del 2018.

A cementare ulteriormente questa affermazione ribassista è il lungo stoppino superiore che segnala gli orsi nel periodo di tempo più basso, nonostante un aumento del 15% nell’ultima settimana. Quindi, se non diversamente, raccomandiamo ai trader di prendere una posizione neutrale fino a quando non ci saranno rally solidi superiori a 3 centesimi.

Il mercato che va e il significato della resistenza intorno a 2,8 centesimi e 3 centesimi sono meglio esemplificati nel grafico quotidiano. Anche se i prezzi TRX sono ancora in trend al 15 ° basso, dobbiamo vedere i tori seguire e superare questo livello di resistenza.

Altrimenti, e come già detto, i venditori sarebbero più controllati se i venditori di TRX riuscissero a superare la barriera di supporto di 2 centesimi e i minimi di ottobre 15. Per ora, abbiamo un’inclinazione rialzista per i commercianti al rischio, ma per assicurarci la pazienza dovrebbe prevalere fino a quando non vediamo movimenti superiori ai massimi di settembre-ottobre.

XMR / USD

Monero è sceso al di sotto di entrambe le medie mobili. Al momento sta tentando di rimanere sopra i 107,80$, sotto la quale potrebbe scivolare ancora una volta a quota 100$.

L’incapacità dei rialzisti di mantenere i prezzi XMR sopra le medie mobili è un segno di debolezza. Se i ribassisti riuscissero a spingere la moneta sotto i 100$, potremmo assistere ad un nuovo test del supporto a 81$.

La coppia XMR/USD otterrà forza soltanto sopra i 128,65$. Al momento non troviamo alcuna configurazione d’acquisto, e sconsigliamo lo scambio di questa valuta.

EOS / USD

La valuta digitale EOS oscilla tra i livelli di $ 5 e $ 6. Il MACD indica che la valuta digitale è ribassista.

Un ulteriore calo al ribasso a questo livello si tradurrà nel basso di $ 5,20. D’altra parte, un movimento rialzista determinerà il prezzo della cripto che verifica il livello di $ 5,6. Tuttavia, la linea MACD e la linea del segnale sono sopra la linea zero che indica un segnale di acquisto. Inoltre, il prezzo di EOS è inferiore all’EMA di 12 giorni e l’EMA a 26 giorni che indica che il prezzo è in calo.

Nel grafico a 1 ora, il prezzo di EOS è in una tendenza laterale. Il prezzo della cripto è fluttuante al prezzo di $ 5,44. Il prezzo di EOS è inferiore all’EMA di 12 giorni e l’EMA a 26 giorni che indica che il prezzo sta diminuendo. Allo stesso modo, la linea MACD e la linea del segnale sono al di sotto della linea zero che indica un segnale di vendita.

Se ti ha fatto piacere ricevere queste informazioni, ti chiediamo se vuoi, di sostenerci con una donazione, che servirà a mantenere aggiornato e performante Bitecoin. Grazie 🙂

Bitcoin: 17MPuHAmXNfssHGrWmZ7x2tbds9ftPa5Ed
Ethereum: 0x004bd1E5F5d37E84Be12CE17E01cCaf2b142152f
Bitcoin Cash: qrm2m9pm3zqd42y0edwyfmeewkl45kfc5gdcm2ap65  Litecoin: MVxxBdU8yPkQFfAzgHHPQ22M9AWyQok5Pv

oppure via Paypal qui:


Faccelo sapere in Live Post in homepage con @sostienibitecoin

Cosa ne pensi?

Scritto da vitaminah

Comments

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
Pubblicità online Italia - Il futuro delle Crypto ads e delle adv

Pubblicità online Italia – Il futuro delle Crypto ads e delle adv

Litecoin Core 0.17: le fees di LTC saranno ottimizzate fino a 10 volte

Litecoin Core 0.17: le fees di LTC saranno ottimizzate fino a 10 volte