in

Voice.com è stato acquistato per 30 milioni di dollari da Block.one

Voice.com è stato acquistato per 30 milioni di dollari da Block.one

Voice.com per la sua nuova piattaforma di social networking è stato acquistato da Block.one dietro l’ ecosistema block-block EOS ( EOS ) ad un prezzo da capogiro.

MicroStrategy Inc. ( MSTR ) ha venduto il nome di dominio per $ 30 milioni in contanti in una transazione facilitata da GoDaddy.

“Block.one ha preso una decisione strategica intelligente scegliendo Voice.com come il nome di dominio Internet per la sua nuova piattaforma di social media”,

ha dichiarato Marge Breya, MicroStrategy CMO.

“La parola ‘voce’ è semplice e universalmente comprensibile. È anche onnipresente: come termine di ricerca, restituisce miliardi di risultati su Internet. Un nome di dominio ultra-premium come Voice.com può aiutare un’azienda a ottenere un riconoscimento immediato del marchio, accendere un business e accelerare enormemente la creazione di valore. “

Come riportato in precedenza , la nuova piattaforma di social network sarà alimentata dai token VOICE, che vengono creati quando le persone comunicano tra loro o attraverso la creazione di contenuti.

La piattaforma è progettata per aumentare la visibilità dei contenuti e consentire agli utenti di premiare i creatori di contenuti che ritengono più preziosi.

Block.one sta inoltre offrendo il riacquisto del 10% delle sue azioni in circolazione ad una valutazione di circa $ 2,3 miliardi.

Block.one non ha condiviso pubblicamente il ragionamento dietro il riacquisto di azioni, ma le notizie arrivano circa un anno dopo che la startup ha pagato circa $ 300 milioni per acquisire il 13,8% delle sue azioni in circolazione.

 Prova Bitecoin Ads per i tuoi contenuti

Voice.com assieme a Block.one riusciranno a scalare la classifica dei social network più potenti in circolazione? Faccelo sapere nei commenti qui sotto.

What do you think?

Avatar

Written by vitaminah

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
La banca dei regolamenti internazionali mette in guardia sul progetto Libra di facebook

La banca dei regolamenti internazionali mette in guardia sul progetto Libra di facebook

Ethereum, approvati due nuovi aggiornamenti "Istanbul"

Ethereum, approvati due nuovi aggiornamenti “Istanbul”