in , ,

FORZAAAFORZAAA LOLLOL

Che cos’è e come funziona Algorand (ALGO)

Che cos'è e come funziona Algorand (ALGO)

Algorand (ALGO), una rete di criptovaluta focalizzata sui pagamenti e sugli smart contract che ha una solida base nella ricerca scientifica.

Supportata da un team estremamente istruito ed esperto, la piattaforma Algorand ha ricevuto molti investimenti da alcune entità importanti e mostra promesse come criptovaluta di prossima generazione. Diamo un’occhiata al design della rete di Algorand, alla sua storia di investimento, sviluppo promettente e prospettive.

La storia di Algorand (ALGO)

Algorand (ALGO) è stata fondata nel 2017 dal professore del MIT e vincitore del premio Turing Silvio Micali nel 2017. La società dietro il Chief Executive Officer (CEO) del progetto è Steve Kokinos, un dirigente tecnologico con sede a Boston che è co-fondatore ed ex CEO di Fuze. La società dietro lo sviluppo del progetto è Algo Capital.

Algorand ha raccolto $ 4 milioni in un round di finanziamento seed nel febbraio 2018 i cui investitori includevano Pillar e Union Square Ventures. Quest’ultima è una delle società di capitale di rischio di maggior successo i cui investimenti includono Coinbase, Duolingo, Kickstarter, Protocol Labs e Twitter. Nell’ottobre 2018, Algorand ha raccolto $ 62 milioni da 30 gruppi di investimento globali, tra cui Polybius Capital, NEO Global Capital ed Eterna Capital.

La decisione di raggiungere un ampio gruppo di investitori da tutto il mondo è stata motivata dal desiderio di impedire a un singolo investitore di avere un controllo eccessivo e di incoraggiare lo sviluppo a livello globale, secondo Kokinos.

Da un punto di vista tecnico il 2018 ha visto Algorand rivelare gran parte delle fondamenta della sua rete. Ha condiviso l’ultimo protocollo di accordo bizantino su cui si basa la pura blockchain di prova di Algorand (discussa di seguito) e ha annunciato che sono stati trovati $ 100 milioni per aiutare gli sviluppatori a costruire sulla piattaforma Algorand. Ha anche lanciato una testnet subito dopo il finanziamento delle sementi .

Il 2019 è stato un anno di rapidi progressi per il team. A gennaio, il team ha rilasciato Algorand Vault, una tecnologia di compressione blockchain che riduce il costo di archiviazione della blockchain e la distribuisce attraverso la rete senza sacrificare la sicurezza e riduce la barriera di accesso per l’accesso alla rete.

Q1 li ha anche visti rilasciare Software Developer Kits (SDK) per Go e JavaScript. Questo è stato seguito dall’apertura del testnet al pubblico, prima della prima asta di giugno, che ha segnalato ufficialmente il lancio della mainnet di Algorand . Diverse squadre hanno anche annunciato che avrebbero costruito sulla piattaforma Algorand.

Algorand ha uno scopo fondamentale per la sua esistenza: migliorare i fondamenti dell’attuale paradigma blockchain per fornire ciò che il team ritiene sarà lo strato base più adatto per il futuro dello sviluppo legato alla blockchain. In primo luogo, intende farlo con un algoritmo di consenso che definisce Proof-of-Stake (un modello migliorato di Proof-of-Stake ).

Il nome del progetto deriva dalla “casualità algoritmica che utilizza … per scegliere un insieme di verificatori che sono incaricati di costruire il prossimo blocco di transazioni valide”. Algorand è una risposta diretta all’inefficienza computazionale e alla tendenza della Prova di Bitcoin- lavoro per condurre alla centralizzazione del mining.

Oltre Bitcoin. il white paper di Algorand fa riferimento ad altre soluzioni, in particolare Ouroboros: un protocollo Blockchain a prova di stallo sicuro, altrimenti noto come soluzione di consenso per il progetto Cardano (che è anche fortemente focalizzato su un approccio scientifico).

L’intero approccio è governato dall’idea di rimuovere gli ostacoli tecnici dietro la crescita della blockchain: scalabilità, preoccupazioni di centralizzazione e sicurezza. Questi sono ampiamente visti come i principali ostacoli che impediscono alla blockchain di entrare nell’adozione tradizionale, oltre a pochi altri.

Ci sono altri due punti tecnici da notare rispetto all’architettura di Algorand. Innanzitutto, la probabilità di forchette rigide sulla blockchain di Algorand è irrealisticamente ridotta, quindi ogni blocco viene effettivamente finalizzato al momento della convalida. In secondo luogo, non vi è alcun incentivo monetario, in quanto non vi sono premi simbolici per la generazione di blocchi, per i nodi.

Il team prevede di utilizzare la piattaforma da utilizzare come sistema di pagamento, ma la rete supporta anche contratti intelligenti.

“La ricerca si concentra nel rendere le istituzioni esistenti più efficienti e sulla collaborazione con i partner del settore per sbloccare nuovi mercati che non potrebbero esistere senza un registro distribuito decentralizzato, sicuro e scalabile”.

In breve, Algorand vuole fare gli attuali sistemi finanziari sono più efficienti ed equi, proprio come molti altri progetti là fuori.

Il team di Algorand ha pubblicato diversi white paper , con l’originale come base per la rete. Altri white paper si concentrano su ridimensionamento, governance, la suddetta compressione blockchain e firme digitali. Tutti questi documenti sono stati sottoposti a peer review. Il codice Algorand è disponibile per i più esperti di tecnologia .

Fatti interessanti

Il progetto si avvale anche di prove a conoscenza zero, una soluzione crittografica più comunemente associata a Zcash . È interessante notare che il fondatore del progetto, Silvio Micali , è stato uno dei tre ricercatori che per primi hanno concepito le prove a conoscenza zero in un documento intitolato

“La complessità della conoscenza dei sistemi di prova interattivi”

Uno dei consulenti di criptovaluta del progetto è Naval Ravikant, un importante sostenitore della criptovaluta che è il fondatore di CoinList. È anche un investitore seed per molteplici startup blockchain e criptovaluta, tra cui Protocol Labs e BlockStack.

Algorand ha già un elenco diversificato di partner che abbracciano il mondo. Questi partner comprendono una vasta gamma di settori, tra cui società di servizi finanziari, società di criptovaluta, società di capitali di rischio e altro. Per un progetto emerso solo di recente, Algorand ha svolto un lavoro straordinario nel portare le entità sulla sua piattaforma. Le stesse partnership coprono una varietà di usi diversi.

In particolare, Algorand ha collaborato con la piattaforma Securitize focalizzata sui titoli digitali a settembre 2019. La partnership si concentra sul supporto del protocollo Securitize sulla blockchain di Algorand. Ciò offre agli utenti del primo “la possibilità di emettere, negoziare ed eseguire azioni aziendali utilizzando titoli digitali” sulla blockchain di Algorand.

Stablecoin Tether (USDT) si è anche integrato con il protocollo Algorand , una mossa che entrambe le parti dichiarano di facilitare l’interoperabilità e la collaborazione. AssetBlock , una startup immobiliare che impiega soluzioni basate su blockchain, sta anche lavorando con Algorand per offrire agli investitori l’accesso a opportunità di investimento immobiliare a basso costo con un elevato potenziale di rendimento.

L’idea è che i detentori di criptovalute possano diversificare il loro portafoglio utilizzando le loro risorse digitali per investire in un’altra classe di attività. Questa è la tokenizzazione, una tendenza molto forte del 2019 su cui stanno lavorando anche molti altri progetti.

Concorrenti

Algorand compete più o meno con tutte le piattaforme blockchain che si contendono una rete focalizzata sui pagamenti. Più specificamente, tuttavia, è in competizione con progetti considerati blockchain di “prossima generazione” – come Cardano .

Questi progetti stanno progettando nuovi tipi di reti basate su nuove tecniche che eludono completamente alcuni dei problemi affrontati da Bitcoin e altri che si sono formati subito dopo quest’ultimo. In genere, questi cambiamenti hanno comportato nuovi meccanismi di consenso, modelli di governance e caratteristiche di sicurezza che sulla carta riescono meglio a superare i suddetti ostacoli tecnici.

Tieni presente che, essendo una piattaforma abbastanza nuova, che ciò che Algorand e le reti concorrenti stanno calpestando è un territorio inesplorato. Per quanto promettenti possano sembrare, ci saranno molti test sul campo che dovranno essere condotti. Se c’è una cosa che sta succedendo per Bitcoin, è il fatto che ha anni e anni di sopravvivere al test di utilizzo e al mercato degli shenanigans.

Si è costantemente evoluto di fronte a varie minacce. Mentre alcune delle sue attuali sfide tecniche sono ancora le più difficili, la prognosi non è dannosa e Bitcoin è ancora in testa alla concorrenza per diventare il principale sistema di pagamento basato su criptovaluta.

Oltre a Bitcoin – rivolgendo la nostra attenzione ai concorrenti di prossima generazione di Algorand Algorand presenta vantaggi rispetto ad alcuni e svantaggi rispetto ad altri. Alcuni hanno affermato che le caratteristiche di Algorand di richiedere un comportamento onesto di nodi possono essere ostacolate dal difetto dei nodi che vanno offline, poiché non vi sono incentivi monetari. Anche il potenziale dei correttori di blocchi viene corrotto.

Algorand è senza dubbio uno dei progetti più interessanti supportati scientificamente negli ultimi anni, ed è supportato e supportato da alcuni nomi di spicco nel mercato. Ciò che propone è abbastanza rivoluzionario, in termini di come è progettata la rete.

È ancora molto presto per Algorand c’è molto sviluppo da realizzare, e non è affatto vicino a Bitcoin quando si tratta di sviluppo di terze parti, di cui Bitcoin ha molto. È, tuttavia, molto promettente e suggerisce molteplici nuove funzionalità per rendere una blockchain più efficiente.

Ci si chiede come sarà in futuro, supponendo che lo sviluppo vada bene e che tutte le critiche siano state affrontate. Se Bitcoin è riuscito ad avere successo in base a ciò che i critici dicono sia un progetto di rete relativamente debole, allora è sicuramente possibile che una piattaforma come Algorand cresca.

Cosa ne pensi di Algorand che mostra un immenso potenziale di crescita.? Faccelo sapere nei commenti qui sotto.

What do you think?

Avatar

Written by simonina

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
Dove puoi pubblicare offerte e progetti di lavoro Blockchain online

Dove puoi pubblicare offerte e progetti di lavoro Blockchain online

NFT, tieni d'occhio la criptovaluta Tezos (XTZ) per il 2020

NFT, tieni d’occhio la criptovaluta Tezos (XTZ) per il 2020