in

Covid-19, fondi imprese: ecco il modulo per i prestiti da 25.000 euro. Bonus in (www.ilmessaggero.it)

Microprestiti alle imprese garantiti al 100% dallo Stato pronti a partire«. E finanziamenti alle grandi imprese in rampa di lancio. Con il via libera Ue al nuovo schema di garanzie tramite Fondo per le Pmi e Sace diventa operativa la macchina messa in moto con il decreto salva-imprese per assicurare la liquidità necessaria a imprese e partite Iva: i prestiti alle imprese da 25.000 euro »saranno operativi da domani e le prime erogazioni potrebbero avvenire già da lunedì«, assicura il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri. 

E i 600 euro di bonus per le partite Iva, »già domattina« sui conti correnti di quasi due milioni di autonomia, saranno in pagamento per tutti entro venerdì, per essere aumentati a 800 euro ad aprile: »è un numero verosimile«.Con il governo che, per le imprese che hanno dovuto chiudere, guarda a forme di ristoro, trasferimenti a fondo perduto. Per queste imprese »le tasse le abbiamo rinviate per adesso, e poi definiremo modalità di ristoro o intervento diretto«. 

Già circa 9mila Pmi hanno chiesto aiuto al Fondo di Garanzia con il primo ampliamento operato con il decreto Cura Italia, provvedimento che ha già consentito di sospendere mutui e prestiti alle imprese per 75 miliardi (660mila le domande arrivate) e di attivare una moratoria sulle rate del mutuo prima casa per 3 miliardi. Tutti strumenti attuati attraverso il sistema bancario che, ha fatto sapere l’Abi, non ha registrato alcuna ‘fugà dai depositi a marzo, mese in cui è scoppiata l’emergenza. Secondo i dati del rapporto mensile Abi sono anzi saliti del 5,1% (+77 miliardi a 1.593 miliardi).L’associazione bancaria conta intanto di accelerare anche sugli anticipi della Cig in deroga, siglando nuovi accordi con le regioni: i primi pagamenti già sono stati avviati attraverso questo canale mentre da domani inizieranno i pagamenti del bonus da 600 euro per oltre 1,8 milioni di autonomi, con l’obiettivo annunciato da Inps e ministero del lavoro di chiudere tutte le pratiche entro la fine della settimana. 

Per le nuove garanzie pubbliche il modulo per le piccole imprese è già online, e ha provocato qualche intoppo sul sito del Fondo centrale di garanzia, mentre i prestiti alle aziende più grandi stanno per concretizzarsi: Sace sta ultimando il disciplinare da inviare all’Abi con le regole per l’operatività delle nuove misure e in contemporanea sta invitando i potenziali interessati, come si legge in una serie di Faq pubblicate sul sito nella sessione ‘Garanzia Italia’, a »evitare, se possibile, di concentrare le richieste nei primi giorni dell’offerta« che scatteranno, molto probabilmente, a partire dalla prossima settimana, proprio per evitare ingorghi.

Piccole e micro attività possono intanto scaricare il modulo per chiedere fino a 25mila euro che arriveranno quasi in automatico, con istruttorie che si stanno cercando di rendere più snelle possibile per »ridurre a pochissimi giorni il tempo di attesa tra la richiesta di finanziamento e l’accredito delle somme richieste sul proprio conto corrente«, come ha sottolineato il ministero dello Sviluppo economico…continua

Cosa ne pensi?

Posted by alexoo

Comments

Comments

Lascia un commento

Loading…

0

Ethereum rivaleggia con Bitcoin per valore medio delle transazioni giornaliere (it.cointelegraph.com)

Lucifer 5: Una foto condivisa da Tom Ellis anticipa un dettaglio della quinta st (www.comingsoon.it)