in

Northwell Health, il sistema sanitario più grande di New York si unisce a IBM blockchain per il COVID-19

La sanità americana sceglie IBM blockchain per connettersi con gli acquirenti

Northwell Health, il sistema sanitario più grande di New York si unisce a IBM blockchain per il COVID-19

Northwell Health il gruppo sanitario più grande di New York con oltre 900 ospedali si è unito alla rete Rapid Supplier Connect di IBM.

La tecnologia di contabilità distribuita offerta dalla rete IBM è un’applicazione basata su cloud e assiste le aziende di fornitura di soccorso alla lotta al coronavirus interagendo direttamente con gli acquirenti.

L’applicazione Rapid Supplier Connect di IBM verrà fornitagratuitamente fino alla fine di agosto.

Northwell Health e IBM Blockchin

Phylis McCready, vicepresidente e capo degli appalti sanitari di Northwell, in un’intervista con Forbes, evidenzia le grandi sfide che le organizzazioni devono affrontare per poter rifornire i fornitori di tutte le risorse necessarie per espellere il coronavirus.

“È attraverso la creazione delle nostre organizzazioni di acquisto di gruppo (GPO) e della catena di approvvigionamento e unendo le forze con i fornitori non tradizionali che abbiamo mantenuto una scorta adeguata di dispositivi di protezione individuale (DPI) e altre attrezzature e forniture, quindi siamo lieti di unirci a IBM Rapid Supplier Connect “.

Oltre alla fornitura, la piattaforma offre anche servizi d’identità digitale per semplificare la verifica dei fornitori. Da parte degli acquirenti invece sarà possibile tenere traccia alle informazioni sul fornitore compresi l’elenco dei prodotti.

“Le organizzazioni di fornitori e le agenzie governative affrontano carenze di approvvigionamento critiche. In risposta, spesso si rivolgono a nuovi fornitori non dimostrati “, afferma IBM. “L’identificazione e il controllo di questi fornitori possono richiedere molto tempo e drenare risorse critiche”.

Oltre a IBM, anche Supply Chain Federation si impegna nei servizi di supervizione dei materiali e garantisce per oltre 200 membri negli Stati Uniti.

Nel mese di Marzo IBM ha fornito il suo super computer “brain of AI” ai ricercatori dell’Oak Ridge National Laboratory per elaborare e simulare i composti farmaceutici per lo sviluppo di trattamenti contro coronavirus.

Cosa ne pensi?

Scritto da simonina

Comments

Comments

Lascia un commento

Loading…

0

I trucchi per fare in casa i fagottini al cioccolato come quelli del bar (www.esquire.com)

Android, arriva la registrazione delle chiamate: come funziona (tecnologia.libero.it)