in

Zoom decide di passare a Oracle Cloud per far scalare velocemente la sua archite (edge9.hwupgrade.it)

La rapidissima adozione di Zoom dovuta all’emergenza ha spinto l’azienda ad adottare un nuovo fornitore per adeguare l’infrastruttura della sua piattaforma alla crescente richiesta. La scelta ? ricaduta su Oracle Cloud

Il popolare servizio di videoconferenza Zoom sta vivendo un periodo di enorme popolarità durante il lockdown. A dispetto di alcuni problemi relativi alla sicurezza, come abbiamo già evidenziato su Edge9, Zoom è molto apprezzato da utenti e aziende, incluse le scuole: sono molte infatti ad averlo adottato per poter gestire l’insegnamento a distanza.

Negli ultimi mesi l’adozione di Zoom a livello globale è aumentata a ritmi vertiginosi. Una crescita veloce e imprevista, che ha messo alla frusta l’attuale infrastruttura su cui si basa il popolare servizio di videoconferenza tanto che, per stare dietro alla domanda, l’azienda ha deciso di migrare i suoi servizi su una nuova architettura cloud, optando per Oracle Cloud.

300 milioni di utenti giornalieri. Questo è il picco raggiunto da Zoom nel mese di aprile, segnando un incremento del 50% rispetto a marzo, quando il noto servizio di videoconferenza aveva raggiunto i 200 milioni di utenti al giorno (a dicembre 2019, erano circa 10 milioni). Numeri che la precedente infrastruttura su cui poggiava Zoom, basata su un mix di server in-house e di servizi cloud di terze parti, avrebbe faticato a reggere.

Ecco perché l’azienda l’azienda ha deciso di migrare velocemente i suoi servizi su un altro fornitore cloud.

La scelta è ricaduta su Oracle, che in poche ore ha integrato Zoom all’interno di Oracle Cloud, consentendo all’azienda di scalare velocemente e di gestire senza interruzioni milioni di connessioni…continua

Cosa ne pensi?

Posted by News Oggi

Tutte le News in tempo reale dall'Italia e dal Mondo

Comments

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
Che cos'è pKyber Incognito per piattaforme DeFi

Che cos’è pKyber Incognito per piattaforme DeFi

CriptoAnalisi || Cambio XRPUSD 29.04.2020 || Picco d'acquisti