in ,

Samsung Galaxy A Quantum 5G con autenticazione ID via Blockchain

Samsung stringe una partnership con Sk Telecom basato su Blockchain

Samsung Galaxy A Quantum 5G con autenticazione ID via Blockchain

Il colosso degli smartphone della Corea del Sud Samsung si è unito alla società di telecomunicazioni mobili SK Telecom per svelare il primo telefono 5G al mondo con autenticazione ID basata su blockchain.

Soprannominato “Galaxy A Quantum”, lo smartphone presenta un chipset con generazione quantistica di numeri casuali. L’annuncio ufficiale è avvenuto giovedì 14 maggio, in quanto il telefono dispone di comunicazioni 5G e funzionalità di sicurezza quantistica.

SK Telecom ha affermato che utilizzando il telefono Samsung dotato di blockchain, gli utenti possono pagare a beni e servizi offline utilizzando SK Pay. La blockchain fornirà ulteriore sicurezza e impedirà qualsiasi falsificazione o furto delle informazioni dell’utente. Un’altra caratteristica interessante di SK Telecom è la sua protezione biometrica SK Pay. Questo è fondamentalmente un servizio di autenticazione mobile basato su blockchain del colosso delle telecomunicazioni sudcoreano. SK Telecom ha dichiarato :

“Basato sul numero casuale fornito dal chipset di generazione di numeri casuali quantistici, è un concetto che rafforza la sicurezza del servizio generando chiavi di crittografia utilizzate in tre servizi. Tutti i servizi passano attraverso un processo di crittografia-decrittografia quando i dati vengono archiviati o scambiati ed è essenziale una chiave di crittografia ”.

SK Telecom ha affermato che il Galaxy Quantum sarà in vendita oggi, ovvero il 15 maggio in pre-vendita. La data ufficiale per il lancio del portatile è il 22 maggio.

Sfruttare la potenza della sicurezza quantistica

SK Telecom ha affermato che il Galaxy A quantum viene fornito con un chipset quantico che genera numeri casuali. Questo portatile utilizzerà la sicurezza quantistica per una funzione di autenticazione mobile basata su blockchain chiamata “Initial”. Tutti i dati memorizzati da Initial sono completamente crittografati.

“Iniziale” è fondamentalmente un portafoglio blockchain che memorizza un’ampia gamma di dati utente come certificati, ID di dipendenti, carte di dipendenti intelligenti, trascrizioni universitarie e certificati di laurea,

Attualmente, sia Samsung che SK Telecom fanno parte del consorzio sostenuto dal governo sudcoreano che sta lavorando su una piattaforma di identificazione mobile basata su blockchain.

“SK Telecom ha investito nel Quantum Key Distributor (QKD) e nel Quantum Random Number Generator (QRNG) investendo nel settore della sicurezza quantistica. Dopo essere diventata una società con IDQ, la prima azienda svizzera al mondo nel settore della comunicazione crittografica quantistica nel 2018, ha vinto le attività di costruzione di comunicazioni crittografiche quantistiche UE (Unione Europea) e degli Stati Uniti e ha applicato il primo generatore di numeri casuali quantici al mondo all’autenticazione domestica degli abbonati 5G server “,

ha dichiarato il colosso delle telecomunicazioni nel suo annuncio.

? Sponsorizza un comunicato stampa oppure un’articolo. Contatta il form qui

Cosa ne pensi?

Avatar

Scritto da simonina

Comments

Lascia un commento

Loading…

0

Bitcoin, effetti del Halving solo tra Anni?

Coronavirus, i contagi come “infortunio sul lavoro” (www.ilfattoquotidiano.it)