in

Assegni nucleo familiare, nuove tabelle e importi dall'INPS (www.tecnicadellascuola.it)

L’Inps ha aggiornato le tabelle riferite alla corresponsione dell’assegno per il nucleo familiare. Come già scritto, le nuove tabelle entreranno in vigore il 1° luglio 2020 e resteranno valide fino al 30 giugno 2021.

Si ricorda che le fasce di reddito sono soggette a rivalutazione annuale in base alla variazione dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, rilevato dall’ISTAT e pari allo 0,5% tra il 2018 e il 2019.

L’assegno al nucleo familiare (ANF) è un sostegno economico per i lavoratori dipendenti, legato alle tipologie del Nucleo Familiare, al numero dei componenti  e all’entità del reddito complessivo delle famiglie che risulta inferiore ai valori rideterminati dalla Legge ogni anno. La normativa ha previsto importi e fasce reddituali favorevoli in situazioni di disagio come i nuclei mono parentali o con componenti inabili.

L’ANF spetta per nucleo familiare che può essere composto da:

il richiedente lavoratore o il titolare della pensione;

il coniuge che non sia legalmente ed effettivamente separato, anche se non convivente, o che non abbia abbandonato la famiglia (gli stranieri poligami nel loro paese possono includere nel proprio nucleo familiare solo una moglie);

i figli ed equiparati di età inferiore a 18 anni, conviventi o meno;

i figli ed equiparati maggiorenni inabili, purché non coniugati, previa autorizzazione.

Il reddito del 2019 assumerà rilevanza fino al 30 giugno 2021.

Questo significa che la richiesta di ANF decorrente dal 1º febbraio 2021 dovrà comunque tenere in considerazione il reddito 2019 di tutti i familiari.

Per aver diritto agli ANF il reddito complessivo dev’essere costituito per almeno il 70% da redditi da lavoro dipendente o ad esso assimilati.

Non vengono considerate tra le altre nel calcolo del reddito familiare, le seguenti somme:

Assegni familiari;

TFR o anticipi TFR;

Rendite vitalizie erogate dall’INAIL;

Indennità di accompagnamento;

Indennità di frequenza.

I nuovi importi sono stati comunicati dall’INPS, con la circolare n. 60 del 21 maggio 2020.

Chi può usufruire dell’assegno… continua

Cosa ne pensi?

Posted by tekla

Comments

Comments

Lascia un commento

Loading…

0

La Banca che ti fa Comprare Bitcoin! – HYPE (youtu.be)

Juventus fan voting on the Socios.com App

Juventus fan voting on the Socios.com App