in , ,

Coinbase sta per lanciare il supporto ad altre 18 Altcoin

Coinbase sta valutando l’aggiunta di 18 nuovi asset digitali

Coinbase sta per lanciare il supporto ad altre 18 Altcoin

Lo scambio di criptovaluta con sede negli Stati Uniti Coinbase sta ora esplorando l’aggiunta di 18 nuovi asset digitali, ha annunciato la società l’11 giugno.

“L’obiettivo di Coinbase è offrire supporto per tutte le risorse che soddisfano i nostri standard tecnici e conformi alle leggi applicabili”, ha affermato lo scambio.

L’ultimo elenco di valute digitali che Coinbase sta esplorando coinvolge criptovalute small cap che includono alcuni nomi noti come Ren e VeChain ma coinvolgono anche artisti del calibro di Livepeer e NyCypher che sono in fondo alla lista .

L’idea alla base è quella di fornire l’accesso dei clienti a “almeno il 90% della capitalizzazione di mercato aggregata di tutte le risorse digitali in circolazione”, ha affermato il controverso scambio.

Le criptovalute in esame sono Aave, Aragon, Arweave, Bancor, COMP, DigiByte, Horizen, Livepeer, NuCypher, Numeraire, KEEP Network, Origin Protocol, Ren, Render Network, Siacoin *, SKALE Network, Synthetix e VeChain.

Il mercato non è soddisfatto di questo ultimo annuncio, in quanto un utente di Twitter Crypto Whale ha detto :

“Quel momento in cui tutti lasciano il tuo scambio, quindi alla fine aggiungi nuove monete nel tentativo di riportarle indietro … Penso che sia un po ‘tardi adesso…”

Durante il fine settimana, l’exchange Coinbase è stato fortemente condannato dalla Crypto Community dopo che è venuto fuori che hanno avuto a che fare con il governo degli Stati Uniti per vendere il suo software di sorveglianza blockchain.

Mentre alcuni hanno sostenuto che queste valute digitali sono solo “più titoli”, altre hanno posto una domanda al suo sistema di valutazione che valuta fattori come la sicurezza e la conformità di un bene digitale e l’allineamento del progetto con la missione di Coinbase di “creare un sistema finanziario aperto per il mondo”.

“Digital Asset Framework è un nome molto appropriato per un’azienda DAFt come la tua”, ha affermato un altro utente di Twitter.

Coinbase effect il ritorno 

Ultimamente, anche “Coinbase Effect” è tornato sul mercato. Il mese scorso OmiseGo e Maker hanno pompato quasi il 40% immediatamente dopo l’annuncio dello scambio.

I nuovi elenchi offrirebbero solo maggiori possibilità di pompare e scaricare queste criptovalute a bassa capitalizzazione che sono già facili da fare a causa della loro bassa liquidità.

Sponsorizza un comunicato stampa, un’articolo oppure Pubblica il tuo NewsFeed da qui

What do you think?

Avatar

Written by vitaminah

Comments

Lascia un commento

Loading…

0

Vuoi un'open space esclusivo con arredamento futuristico? Ecco le soluzioni (www.pianetadesign.it)

PS5 Next-gen di Sony: svelate caratteristiche e prezzo (www.eurogamer.it)