in

PAYPAL VALUTA UN SUO PROGETTO DI CRIPTOVALUTA

Paypal, il gigante dei pagamenti elettronici starebbe seriamente pensando ad offrire un proprio servizio di acquisto e vendita di criptovalute, attraverso il suo circuito di pagamenti. Attualmente PayPal può essere utilizzato come mezzo alternativo per prelevare fondi dagli scambi come Coinbase, ma questo sarebbe il primo in termini di offerta di vendite dirette di criptovalute. “La mia comprensione è che consentiranno acquisti e vendite di criptovalute direttamente da PayPal e Venmo”, ha dichiarato nei giorni scorsi al giornale americano CoinDesk una fonte interna alla societa americana. “Avremo presto una sorta di funzionalità di portafoglio integrata in modo che tu possa memorizzarla lì.”

Non è chiaro quale o quante criptovalute sarebbero disponibili. La fonte del settore ha affermato di aspettarsi che PayPal “lavorerà con piu criptovalute enon slo con Bircoin, per avere maggiori scambi e per ottenere maggiore liquidità”.

Una seconda fonte ha confermato che PayPal sta cercando di offrire acquisti e vendite di criptovalute e ha affermato che il servizio potrebbe essere previsto “nei prossimi tre mesi, forse prima.” PayPal ha rifiutato di commentare ufficialmente l’indiscrezione.

Gli exchange di criptovalute con base a San Francisco, Coinbase e Bitstamp con sede in Lussemburgo, e fra i principali cambia valute di cropotvalute al mondo, sono stati citati come probabili contendenti del progetto, da alcune fonti. Sia Coinbase che Bitstamp hanno rifiutato di commentare. Vale la pena notare che PayPal ha una relazione di lunga data con Coinbase, che risale al 2016. Nel 2018, Coinbase ha reso disponibili i prelievi di fiat istantanei a PayPal per i clienti statunitensi. L’anno scorso, gli utenti europei di Coinbase potevano ritirare i loro fondi direttamente dai loro conti PayPal, seguiti da utenti in Canada.

Nel frattempo, le app fintech che offrono criptovalute stanno aumentando e registrano volumi di tutto rispetto. Square, l’unicorno dei pagamenti lanciato dal CEO di Twitter Jack Dorsey, ha lanciato gli acquisti di bitcoin nella sua App Cash a metà 2018. La Cash App ha registrato $ 306 milioni di entrate in bitcoin nel suo rapporto sugli utili più recente.

Revolut, con sede a Londra, che ha iniziato a offrire criptovalute agli utenti a seguito di una partnership del 2017 con Bitstamp, ha raccolto $ 500 milioni a febbraio, valutando la piattaforma a $ 5,5 miliardi. Robinhood, l’app fintech che si ritiene stia alimentando il recente boom del retail nel trading di azioni, ha offerto per la prima volta criptovaluta a febbraio 2018. Insomma il mondo delle crypto è sempre più visto come un modo ovvio per rafforzare i numeri degli utenti sulle app fintech e creare nuovi flussi di entrate. Infatti, l’amministratore delegato di PayPal Dan Schulman ha chiarito che il suo piano quest’anno è di monetizzare in modo aggressivo Venmo, che ha oltre 52 milioni di account.

Intorno all’inizio del 2020, PayPal ha pubblicato offerte di lavoro per aumentare il suo nuovo gruppo di ricerca Blockchain. PayPal ha pubblicato otto posizioni di ingegneria: quattro a San Jose e quattro a Singapore.

Senza contare che Paypall faceva parte di quel gruppo di aziende che avevano aderito al progetto della nuova cripotvaluta di Facebook, Libra, per poi abbandonare il progetto come Visa e Mastercard. E non è certo azzardato supporre che anche Paypall, proprio come Mastercard e Visa, stia pensando a costruire un proprio ecosistema di pagamenti in blockchain e cripotvalute. In un’intervista con CoinDesk all’inizio di quest’anno, Sri Shivananda, Chief Technology Officer di PayPal, ha affermato che l’azienda stava valutando con grande interesse la  “prospettiva e visione sulla tecnologia [blockchain] per vedere come può aiutarci a contribuire al concetto di creazione di una piattaforma di pagamenti digitale aperta che può servire tutti “. Shivananda ha dichiarato di non essere in grado di commentare nessuno dei piani specifici futuri di PayPal. “Crediamo fortemente nel potenziale della blockchain. La digitalizzazione della valuta è solo una questione di quando non se “, ha infine detto Shivananda.

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Loading…

0

Condivisione dello schermo su Android e iOS di Facebook Messenger

BTC CURRENT SENTIMENT: INDECISIVE di Cristian Palusci Bitcoin Facile

BTC CURRENT SENTIMENT: INDECISIVE di Cristian Palusci Bitcoin Facile