in ,

DeCecco adotta VeChain e DNV GL per la gestione del rischio di infezione

Il terzo produttore di pasta al mondo abruzzese adotta My Care

DeCecco adotta VeChain e DNV GL per la gestione del rischio di infezione

L’azienda italiana di pasta e solo terza più grande al mondo nella produzione, ha adottato la soluzione costruita da DNV GL basata sulla blockchain VeChainThor.

Si tratta della prima azienda italiana alimentare ad aver integrato in questo momento di forte incertezza a causa della pandemia da Covid-19, il tracciamento dei propri prodotti dalla A alla Z. A dimostrazione che la salute viene prima di tutto e non solo, anche un forte impatto ed apertura mentale per quanto riguarda le nuove tecnologie.

In un tweet postato lo scorso 4 agosto recita così:

My Care verrà verrà utilizzato come metodologia per la valutazione delle misure adottate per garantire la sicurezza di dipendenti e operatori dal virus zoonotico che continua a reclamare la vita nella terza economia in Europa.

De Cecco sta implementandole misure necessarie per prevenire il contagio, utilizzando le migliori tecnologie di tracciatura dei prodotti, dalla produzione fino al consumatore finale. Sarà tutto nero su bianco e gli utenti potranno così essere più sicuri di quello che stanno comprando.

Scegliere My Care, afferma De Cecco, prevede una verifica indipendente delle azioni di mitigazione del rischio di contagio nei processi e nelle attività quotidiane sviluppate dall’azienda. È anche tempestivo.

I protocolli interni di De Cecco sono stati approvati e certificati da DNV GL, uno degli organismi di certificazione leader a livello mondiale e leader nell’assicurazione digitale delle imprese.

Vincenzo Ponte, il gestore assicurativo Qualità e sistemi di autocontrollo di De Cecco dichiarò:

Per essere sicuri di aver raggiunto livelli adeguati di sicurezza e di essere in grado di fornire ai nostri operatori e collaboratori prove del nostro impegno e dell’adeguatezza delle procedure messe in atto, abbiamo chiesto a DNV GL di verificarne la corretta applicazione ed efficacia. Essere la prima azienda agroalimentare italiana ad aderire alla metodologia My Care è una grande soddisfazione.

Anche Coldiretti per le aziende agricole si è affidata a VeChainThor per tenere traccia dei pomodori della Fiammante. Sempre più aziende italiane a tutela del proprio marchio implementano e sperimentano la blockchain.

Tu ne conosci altre? faccelo sapere nei commenti qui sotto.

Hai un Blog / Sito che parla di Blockchain e Made in Italy? Sei una persona informata e vuoi dare il tuo contributo a diffondere le notizie? Crea  il tuo account e richiedi il profilo verificato come editor per pubblicare notizie, link, video, immagini e tanto altro.

? Sponsorizza un comunicato stampa, un’articolo oppure Pubblica il tuo newsfeed

Cosa ne pensi?

Scritto da vitaminah

Comments

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
Netflix Games, Microsoft sfrutta Power Cloud per lanciare i giochi in abbonamento

Netflix Games, Microsoft sfrutta Power Cloud per lanciare i giochi in abbonamento

Coca Cola integra la blockchain di Ethereum per le sue catene d'imbottigliamento

Coca Cola integra la blockchain di Ethereum per le sue catene d’imbottigliamento