in

Il portafoglio IOTA e Amazon Alexa si abilitano tramite Alexa Skill

Il portafoglio IOTA e Amazon Alexa si abilitano tramite Alexa Skill

Gli utenti possono integrare il protocollo IOTA con l’assistente virtuale di Amazon Alexa per controllare il saldo del proprio fondo sul portafoglio Trinity.

Lo sviluppatore Hugo Gregersen spiega che l’integrazione di IOTA con Amazon Alexa consente di migliorare l’esperienza dell’utente con Alexa.

Si possono utilizzare l’assistente virtuale in molti modi. Lo sviluppatore fa l’esempio di un ipotetico albergatore che utilizza l’app per emettere un comando vocale e controllare il saldo del proprio wallet connesso ad altri dispositivi e servizi. Per questo, l’utente non ha bisogno di un gadget o di un’applicazione aggiuntiva, deve solo installare Alexa sul suo dispositivo mobile.

In questo modo, gli utenti possono controllare il saldo che hanno sul portafoglio IOTA Trinity. Gregersen spiega che l’app Amazon Alexa consente agli sviluppatori di creare “competenze Alexa” che funzionano come applicazioni per smartphone ad attivazione vocale. Pertanto, l’assistente virtuale apprende cose che possono interagire con altri prodotti e servizi. In questo caso, il protocollo IOTA.

Come integrare IOTA in Alexa di Amazon

Gregersen spiega che il processo di creazione di un’Abilità Alexa può essere eseguito tramite la Console per gli sviluppatori Alexa. Ciò è possibile tramite AWS Lambda, una piattaforma cloud Amazon che fa parte di Amazon Web Services (AWS). Utilizzando questa piattaforma, gli sviluppatori possono ospitare ed eseguire codice Python che utilizza la Skill Alexa creata:

Definiamo come interagiremo con Alexa in modo che comprenda il nostro intento durante la conversazione. Successivamente, prendiamo il codice Python in cui abbiamo tutte le funzioni necessarie per la nostra nuova Alexa Skill e carichiamo il codice come funzione AWS Lambda ospitata nel cloud di Amazon Web Services. Successivamente, “colleghiamo” la nostra Skill Alexa alla funzione Lambda in modo che Alexa sappia quale codice e quali funzioni eseguire quando interagiamo con lei. E infine, testiamo la nostra nuova Alexa Skill

Per creare un’Abilità Alexa, gli sviluppatori possono semplicemente aprire un account gratuito e accedere alla Console per gli sviluppatori Alexa al seguente link . Gli sviluppatori possono trovare diversi strumenti a cui possono accedere anche altri membri della comunità o utenti che desiderano creare la propria Alexa Skill per integrarla con IOTA.

Fatto ciò, l’utente deve effettuare una serie di specifiche come la configurazione delle specifiche di invocazione per Alexa, l’intento e le parole chiave che attivano l’applicazione. Ad esempio, una frase chiave composta da queste parole potrebbe essere “Check IOTA Balance”.

Gregersen afferma che il modo più semplice per iniziare a creare la propria versione di questo progetto (come cambiare gli indirizzi IOTA usati per il controllo dei saldi) è semplicemente modificare il file lambda_function.py all’interno del file .zip e caricare il file .zip modificato sulla funzione Lambda esistente.

Hai un Blog / Sito che parla di Bitcoin? Sei una persona informata e vuoi dare il tuo contributo a diffondere le notizie? Crea  il tuo account e richiedi il profilo verificato come editor per pubblicare notizie, link, video, immagini e tanto altro.

?Sponsorizza un comunicato stampa, un’articolo oppure Pubblica il tuo newsfeed

What do you think?

Avatar

Written by simonina

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
Yearn Finance (YFI) sfonda il muro di $30k e doppia Bitcoin (BTC)

Yearn Finance (YFI) sfonda il muro di $30k e doppia Bitcoin (BTC)

#Binance Futures lancia #yearnfinance $YFI con garanzia USDT 50x

#Binance Futures lancia #yearnfinance $YFI con garanzia USDT 50x (www.binance.com)