in

Bitcoin segue Netflix, Tesla e Amazon

Bitcoin segue Netflix, Tesla e Amazon

Bitcoin, sin dalla sua comparsa in applicazione nel 2009, ha portato con sé la capacità di cambiare i mercati tradizionali, in quanto Bitcoin è considerato come una valuta della prossima generazione di Internet o come un bene prezioso che consente agli investitori di proteggersi dai mercati tradizionali.

Sebbene Bitcoin sia visto da alcune agenzie e agenzie governative come avente una natura sovversiva, si può dire al riguardo come uno sviluppo naturale della crescita tecnica e moderna in atto.

Molte persone, forse in primo luogo i proprietari di aziende tradizionali, vogliono mantenere le cose come sono a loro favore e attaccare Bitcoin in ogni competizione e desiderano che il suo valore diventi zero.

Questi pessimisti appartengono a tutte le altre asset class, il che è normale.

Poiché questi confronti si sono sempre ripetuti tra le aziende tecnologiche e coloro che la vedono solo come una bolla che scomparirà con il tempo, fino a quando queste società tecnologiche e le società Internet non sono diventate le leader e più utilizzate nella vita quotidiana, specialmente nelle circostanze attuali dopo la diffusione del virus Corona.

La questione è stata ripetuta anche prima dell’emergere delle società Internet, poiché le azioni tradizionali appartenevano a grandi società, che consistevano in istituzioni del settore pubblico o grandi banche private, compagnie ferroviarie e compagnie petrolifere e del gas, che si opponevano alle società tecnologiche, che erano molto recenti a quel tempo ed era molto probabile che fallissero.

Questa ondata è iniziata con i titoli tecnologici, che erano dietro “Sun Microsystems”, “Intel”, “Apple” e “Microsoft”.

Ciò significa che se Bitcoin viene confrontato con i titoli tecnologici, possiamo vedere molte somiglianze in termini di prezzi.

Bitcoin è cresciuto di 1.000 volte dal 2012

Poiché il prezzo del Bitcoin non ha superato i $ 50, ed è attualmente stimato a più di $ 11.000.

Per quanto riguarda le grandi fluttuazioni, possiamo citare quello che è successo a fine dicembre 2017 e novembre 2018, quando il prezzo del Bitcoin è crollato dell’85%.

Il prezzo del bitcoin è sceso da $ 20.000 a $ 3.100. Vedi il prezzo Bitcoin in tempo reale qui.

Guardando i titoli tecnologici moderni e le loro prestazioni, scopriamo che hanno lo stesso svantaggio, con Tesla in calo del 60%, Netflix dell’82% e Amazon del 94%.

Ciò indica una somiglianza nella percezione del mercato delle attività “controcorrenti”.

Questo è successo molte volte con società di software, società di e-commerce, emittenti video e produttori di veicoli elettrici.

Se questo potesse accadere a azioni di grandi aziende potrebbe accadere anche a bitcoin.

Hai un Blog / Sito che parla di Bitcoin? Sei una persona informata e vuoi dare il tuo contributo a diffondere le notizie? Crea  il tuo account e richiedi il profilo verificato come editor per pubblicare notizie, link, video, immagini e tanto altro.

Sponsorizza un comunicato stampa, un’articolo oppure Pubblica il tuo newsfeed

What do you think?

Avatar

Written by vitaminah

Comments

Lascia un commento

Loading…

0

Come funziona il meccanismo del Superbonus al 110%

Coronavirus sabato 10ottobre, 11mila contagi e 53 morti