in ,

Giochi online di nuova generazione basati sul sistema blockchain

La decentralizzazione dell’industria del gaming, generata dall’applicazione della tecnologia basata sulla cosiddetta catena di blocchi, sta contribuendo ad accrescere la fiducia e il potere dei giocatori.

Blockchain vuol dire fiducia. Il sistema consente infatti di effettuare transazioni sicure, trasparenti e senza intermediari. A tal proposito, non è un caso che la tecnologia che si basa sulla catena di blocchi si sia maggiormente diffusa nel corso del 2008. In quello che è passato alla storia come l’anno della Grande Recessione, la crisi generata dal crollo dei mutui subprime ha generato un clima di sfiducia nei confronti delle terze parti (gli istituti di credito). Sfiducia che ha favorito la prima applicazione della blockchain, legata allo sviluppo di un sistema di pagamento nuovo e alternativo: il Bitcoin.

La blockchain sta trovando spazio di applicazione in nuovi settori.

Criptovalute, ma non solo. Col tempo, la blockchain ha iniziato a essere applicata in altri ambiti dell’economia e dell’industria digitale, tanto da divenire una tecnologia mainstream. A più di 10 anni dalla sua nascita, la catena di blocchi risponde a numerosi bisogni di imprese e consumatori. Si pensi al settore del gioco d’azzardo online, ritenuto uno dei mercati più promettenti degli ultimi tempi ­– secondo gli analisti della piattaforma Research and Markets, nella sola Europa arriverà a crescere con un tasso medio annuo del 9,20% entro il 2025. Tramite la blockchain, i portali che offrono giochi da casinò in rete sono in grado di garantire maggiori vantaggi ai propri utenti e, di conseguenza, sono maggiormente predisposti ad attrarre nuovi clienti.

 Blockchain e casinò online, un binomio vincente

Protezione dei dati degli utilizzatori, sicurezza dei pagamenti e riduzione dei costi delle transazioni. Sono questi i vantaggi più evidenti offerti dalle piattaforme di gioco d’azzardo basate sulla blockchain. Adottando la tecnologia a catena di blocchi su cui si basa il mondo delle criptovalute, i casinò online sono in grado di garantire anonimato, pagamenti delle vincite equi e servizi decentrati, impenetrabili da parte di terze parti grazie alla protezione offerta dagli strumenti di crittografia avanzati. Questo perché utilizzando le criptovalute, il sistema offre anche migliori standard qualitativi in merito all’effettiva casualità dei giochi. Grazie a una struttura dati immutabile, distribuita e condivisa, i gambler hanno infatti l’opportunità di verificare che non ci siano in atto tentativi di frode e che le probabilità di gioco non siano truccate.

L’industria del gioco d’azzardo online ha dimostrato un forte interesse nei confronti delle applicazioni della blockchain.

La catena di blocco, in poche parole, colma il gap di fiducia dei giocatori che percepiscono il gioco d’azzardo online come potenzialmente sleale. Allo stesso tempo, permette di effettuare transazioni veloci e sicure, di abbattere il costo delle commissioni transfrontaliere e di mantenere l’anonimato, perché l’utente dovrà collegare un wallet di criptovalute e non un conto bancario o una carta di credito al casinò di riferimento.

Blockchain e gaming: un nuovo scenario

Oltre che nelle sale da gioco virtuali, la blockchain si sta facendo sempre più spazio anche nel mondo del gaming e dei videogiochi di nuova generazione. L’obiettivo degli sviluppatori è quello di creare videogame decentralizzati che si avvalgono di un ecosistema economico proprio e che consentono di tokenizzare gli asset in-game, i prodotti e i servizi. Le prime applicazioni della blockchain sui giochi permettono di scambiare, vendere o addirittura riciclare i personaggi e gli oggetti in-game come armature, spade e poteri speciali. Il trading può avvenire su tutti i mercati di giochi che operano all’interno del medesimo apparato a catena di blocchi, dando origine a un sistema a cavallo tra economia e gaming. Questo apre le porte a un nuovo scenario, in cui i videogamer diventano i legittimi possessori dei propri asset in-game.

I giochi sviluppati tramite il network blockchain, così come i casinò blockchain, sono più sicuri. Questa sicurezza si traduce nell’assoluta trasparenza degli acquisti e delle transazioni, nella completa impermeabilità da minacce di attacchi hacker e dal rischio di manomissioni. Ma c’è di più, perché anche se i developer decidessero di abbandonare il gioco, i player potrebbero continuare a usarlo, mentre nuovi sviluppatori avrebbero l’occasione di subentrare per tenere in vita e migliorare il progetto.

Non c’è dubbio che un settore in costante evoluzione come quello del gaming rappresenti un terreno fertile per lo sviluppo e l’applicazione di nuove tecnologie. L’esigenza da parte dei fornitori di giochi di raggiungere e soddisfare un numero sempre maggiore di utenti sta contribuendo ad accelerare l’introduzione di nuove piattaforme, di nuovi giochi e di nuovi servizi basati sulla blockchain.

Hai un Blog / Sito che parla di Blockchain? Sei una persona informata e vuoi dare il tuo contributo a diffondere le notizie? Crea  il tuo account e richiedi il profilo verificato come editor per pubblicare notizie, link, video, immagini e tanto altro.

Sponsorizza un comunicato stampa, un’articolo oppure Pubblica il tuo newsfeed

Cosa ne pensi?

Scritto da News Oggi

Tutte le News in tempo reale dall'Italia e dal Mondo

Comments

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
BitGo scippa Jeff Horowitz lo Chief Compliance Officer di Coinbase

BitGo scippa Jeff Horowitz lo Chief Compliance Officer di Coinbase

Honor MagicBook PRO con Intel i5