in

Shell installa 600000 colonnine elettriche

Shell è pronta a rivedere i suoi piani sulle infrastrutture di ricarica per i veicoli elettrici dopo l’acquisto di Ubitricity.

A dichiararlo è stato il Ceo del colosso petrolifero anglo-olandese che mira all’ottimizzazione delle strategie di sviluppo puntando all’installazione di oltre 600000 punti di ricarica entro il 2025.

Il cambiamento consentirà a Shell di trasformarsi in un punto principale come fornitori di prodotti e servizi tramite l’energia green. Gli imprortanti investimenti fatti in questo ultimo periodo potranno consentire l’installazione di colonnine nei distributori già esistenti ma con un occhio di riguardo all’ampliamento della rete di tutto il mondo.

L’obiettivo, prosegue il Ceo di Shell, è quello di raggiungere oltre 50 milioni di clienti e più incrementando il fatturato dai 5 miliardi di dollari attuali a oltre 7 in data 2025.

La guerra delle colonnine di ricarica si è accesa e tra i competitor figurano anche IP e Enel x che già si stanno muovendo con punti di ricarica da 350 KW posizionate in alcune stazioni.

Se ti fà piacere condividi questo post oppure lasciaci un LIKE

Cosa ne pensi?

Scritto da News Oggi

Tutte le News in tempo reale dall'Italia e dal Mondo

Comments

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
Bitcoin sfonda il muro con un nuovo record di $ 51515

Bitcoin sfonda il muro con un nuovo record di $ 51515

Il mega impianto di batterie italiano più grande d'Europa

Il mega impianto di batterie italiano più grande d’Europa