in

Google Fuchsia ha rilasciato il suo primo aggiornamento Nest Hub

Google Fuchsia ha rilasciato il suo primo aggiornamento Nest Hub

Fucshia OS sarà la base sulla quale Google fonderà i pilastri per una versione tutta proiettata su sistema operativi super veloci, sicuri e modulari.

L’annuncio è arrivato su Twitter da Petr Hosek, CEO di Fuchsia OS, dichiarando che la prima versione pubblica del sistema operativo è pronta ma… “Non si lancia un sistema operativo ogni giorno. Ma oggi è quel giorno”.

Fuchsia OS è il primo aggiornamento di Nest Hub o meglio conosciuto come Google Home Hub, smart display di Google.

Gli utenti che hanno fatto l’iscrizione alla preview hanno già iniziato a ricevere l’aggiornamento.

Quella di oggi può essere vista tuttavia come una pietra miliare nella storia di Google: Fuchsia OS è costruito su un microkernel chiamato prima Magenta e poi ribattezzato Zircon, scelta questa fatta per evitare che Magenta potesse essere confuso con Fuchsia. Linux, alla base dell’attuale Cast OS, viene quindi dismesso.

Fuchsia si un percorso su larga scala di consumo che vanno dai dispositivi di piccole dimensioni per poi arrivare agli smartphone. Aspettatevi dunque di trovarlo su smart speaker, chiavette Google Cast e Google TV.

Cosa ne pensi?

Scritto da News Oggi

Tutte le News in tempo reale dall'Italia e dal Mondo

Comments

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
CovidDog 🐕‍🦺, la criptovaluta di beneficenza per i cani senza tetto

CovidDog 🐕‍🦺, la criptovaluta di beneficenza per i cani senza tetto

GameStop presenta un'introduzione di 5 secondi degli NFT

GameStop presenta un’introduzione di 5 secondi degli NFT