in

Division Network rivela i dettagli sulla collaborazione con Enjin

Division Network rivela i dettagli sulla collaborazione con Enjin

La piattaforma metaverse basata su blockchain Dvision Network ha annunciato una collaborazione con il principale fornitore di ecosistemi non infiammabili Enjin.

Come parte dello sviluppo, Dvision distribuirà le API di Enjin per collegare il suo metaverso a cinque diverse blockchain.

Altre opzioni per gli utenti di Dvision Network con collaborazione Enjin
Dvision ha rivelato maggiori dettagli della collaborazione in un post sul blog sulla sua pagina Medium.

Secondo il post, Dvision ha stabilito una cooperazione strategica e tecnica con Enjin e sarà collegata a cinque diverse blockchain.

Dvision prevede di distribuire la piattaforma e l’API di Enjin per creare token non leggibili unici che gli utenti saranno in grado di integrare nel metaverse di Dvision World esistente.

L’integrazione di Dvision dell’API di Enjin espande anche le opzioni NFT esistenti per gli utenti all’interno del metaverso blockchain. Saranno in grado di progettare NNF avatar unici e coniarli su diverse piattaforme blockchain.

Gli NNF coniati possono quindi essere spostati senza soluzione di continuità su diverse blockchain tramite la rete esistente di ponti a catena incrociata di Enjin.

Dvision sfrutterà anche il nuovo meccanismo di consenso di Enjin implementato su JumpNet per coniare SNF negativi al carbonio. JumpNet si basa sulla proof-of-authority, un meccanismo di consenso unico che riduce il consumo energetico di circa il 99% rispetto alla prova di lavoro.

Dvision gestirà anche la blockchain NFT dedicata di Enjin, Efinity. Efinity è stata annunciata sin dal suo lancio ed è un parachain costruito sulla blockchain di Polkadot. Ciò fornirà un livello di esposizione per il metaverso di Dvision alla rete principale di Polkadot.

Jung Hyun Eom, CEO di Dvision, ha commentato la collaborazione, affermando che era necessaria per il metaverso basato su blockchain. Ha detto:

Riconosciamo pienamente la necessità di un’ulteriore facilitazione dell’usabilità degli NFT con l’immagine che abbiamo visto in precedenza sugli NNF basati su Ethereum, dove la creazione e il possesso degli oggetti hanno avuto un costo enorme per i semplici giocatori di gioco che hanno dovuto pagare enormi quantità di denaro per semplici oggetti di gioco.

Jung ha inoltre aggiunto che, implementando Enjin, agli utenti di Dvision sarebbe stata fornita una migliore esperienza NFT.

Con l’aiuto di Enjin, consentiremo agli utenti di creare SNF gratuitamente e lasciare che sia il mercato a decidere il suo prezzo, ma non le onerose commissioni sul gas

, ha concluso.

Cosa ne pensi?

Scritto da vitaminah

Comments

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
Digital Love NFT, Marta Rentel è la prima persona al mondo a vedere emozioni tokenizzate

Digital Love NFT, Marta Rentel è la prima persona al mondo a vedere emozioni tokenizzate

Ethereum ha ripreso la corsa al rialzo sopra i $ 2620