in ,

Katy Perry, Jason Derulo, The Chainsmokers investono nel rivale di Spotify Audius

Katy Perry, Jason Derulo, The Chainsmokers investono nel rivale di Spotify Audius

La rivale di Spotify e piattaforma di streaming musicale decentralizzata Audius ha annunciato un nuovo round di finanziamento da $ 5 milioni che include investimenti da parte di alcuni dei più grandi nomi del mondo della musica.

Diversi artisti hanno investito in Audius come Katy Perry, The Chainsmokers, Jason Derulo e Pasha T e molti altri che hanno gettato il loro peso dietro la startup blockchain, insieme a Sound Ventures, che è co-fondata dal veterano manager Guy Oseary e dall’ex capo di Sony / ATV Martin Bandier.

Audius si è assicurata il finanziamento dopo aver raggiunto sei milioni di utenti attivi che ascoltavano il suo servizio di streaming. Audius è stato soprannominato “SoundCloud on the blockchain” quando è emerso per la prima volta nel 2018 dopo aver assicurato $ 5,5 milioni di finanziamenti. Audius si è concentrata su artisti indipendenti, consentendo loro di caricare la loro musica sulla sua piattaforma decentralizzata.

Fin dalla sua nascita, Audius ha raccolto fondi attraverso una serie di round di finanziamento. Aveva raccolto $ 3,1 milioni nell’agosto 2020 e altri $ 1,2 milioni nell’ottobre dello stesso anno e ha gradualmente costruito la sua comunità di artisti e aumentato il suo numero di utenti attivi. Ha anche esplorato le NFT e ha co-lanciato un fondo per artisti con due società blockchain. Gli artisti su Audius possono anche condividere direttamente la loro musica su Tiktok.

Con la notizia che artisti come The Chainsmokers, Katy Perry, Nas e Jason Derulo investiranno e supporteranno la piattaforma, c’è anche il potenziale problema dei problemi di licenza. Gli artisti sopra citati non sono fai da te, artisti indipendenti ma grandi nomi dell’industria musicale che sono profondamente radicati nel sistema tradizionale delle etichette discografiche e degli accordi editoriali esclusivi. Se questi artisti vogliono portare la loro musica su una piattaforma come Audius, avranno alcuni ostacoli di licenza da appianare prima.

I Chainsmokers hanno escogitato un nuovo modo per aggirarli, pianificando di caricare solo musica dal vivo. La band dichiarò che,

Abbiamo in programma di caricare le cose che suoniamo dal vivo, che in genere non condivideremmo su piattaforme musicali tradizionali. È un’alternativa più pura ai più raffinati rollout degli album che continueremo a offrire. Come artista, è il potere di condividere diverse scelte creative e di testare le cose in un ambiente a bassa posta in gioco.

Audius, da parte sua, sta cercando di costruire un rapporto di lavoro con l’industria musicale tradizionale, pubblicando la seguente dichiarazione:

Mentre la rete si è rivolta favorevolmente agli artisti indipendenti in passato, questa notizia riflette il primo passo di Audius verso l’integrazione con l’industria esistente in modo cooperativo ed eccitante.

Altri artisti che hanno investito in Audius includono artisti del calibro di Mine Shinoda dei Linkin Park e Steve Aoki. Attualmente ci sono diverse startup che stanno esplorando il ruolo che la tecnologia blockchain può svolgere nell’industria musicale e anche per gli artisti, specialmente quando si tratta di streaming, metadati e monitoraggio delle royalty.

Audius sta cercando di ritagliarsi un ruolo a lungo termine nello spazio musicale con l’aiuto dei suoi investitori. Pubblicando una dichiarazione sul ruolo che la tecnologia blockchain può svolgere nell’industria musicale, Nas ha dichiarato:

Sapevo che la blockchain cambierà il mondo da quando ho investito in Coinbase cinque anni fa, e credo che potrebbe essere la tecnologia più importante che abbia mai colpito l’industria musicale. Chiunque carichi su Audius può essere un proprietario; non si può dire questo di qualsiasi altra piattaforma.

Disclaimer: Questo articolo è fornito solo a scopo informativo. Non è offerto o destinato ad essere utilizzato come consulenza legale, fiscale, di investimento, finanziaria o di altro tipo.

Cosa ne pensi?

Scritto da vitaminah

Comments

Comments

Lascia un commento

      Loading…

      0

      Google collabora con Dapper Labs per i suoi oggetti da collezione NFT

      La piattaforma di token non fungibili Autograph si unisce con SLAM

      La piattaforma di token non fungibili Autograph si unisce con SLAM