in

Perseverance: il cratere Jezero su Marte era un lago (www.hwupgrade.it)

Mentre il team di NASA Perseverance (e più in generale delle missioni marziane) si stanno prendendo una pausa a causa della congiunzione solare, un nuovo studio cerca di fare luce sulle caratteristiche del cratere Jezero.

La NASA ha scelto quel luogo per far atterrare i componenti della missione Mars 2020 perché le immagini catturate dagli orbiter (come MRO) avevano dato più che buone probabilità che il cratere Jezero potesse essere un lago molto tempo fa. Questo avrebbe potuto gettare le basi per scoperte importanti per quanto riguarda la vita su altri pianeti e sull’evoluzione di Marte.

Lo studio è stato pubblicato in queste ore e ha come titolo “il rover Perseverance ha rivelato un antico sistema di delta e depositi alluvionali nel cratere Jezero, Marte”. Si tratta di una nuova conferma che gli scienziati della NASA ci avrebbero visto giusto a far atterrare il rover in quella zona.

Lo studio ha preso in esame le prime immagini inviate da NASA Perseverance (nei primi tre mesi di missione), quando era ancora nella zona d’atterraggio su Marte. In particolare sono state analizzate visivamente le rocce del margine ovest del cratere. I geologi sono stati fondamentali per trarre le giuste conclusioni…

Cosa ne pensi?

Posted by News Oggi

Tutte le News in tempo reale dall'Italia e dal Mondo

Comments

Comments

Lascia un commento

Loading…

0

Gaming: Il nome FIFA dal celebre gioco di EA Sports scompare (www.tuttomercatoweb.com)

Nokia Tablet, un device tutto nuovo e il primo del Brand T20 (www.cellulari.it)