in

Solana (SOL) sfida Google sull'energia verde

La rete Solana si è distinta nello spazio crittografico per i suoi alti livelli di scalabilità. Ora sembra superare le migliori aziende tecnologiche grazie alla sua efficienza. Un recente rapporto ha mostrato che una transazione sulla blockchain di Solana ha consumato meno energia di due ricerche su Google.

Attualmente, blockchain proof-of-work come Bitcoin stanno affrontando molte critiche a causa dell’intensità energetica. Tuttavia, il consenso sulla prova della storia di Solana ha portato ai maggiori guadagni della rete.

Secondo l’ultimo Energy Use Report, le Fondazioni Solana hanno dichiarato che una transazione sulla blockchain di ha consumato 1836 Joule di energia.

La fondazione ha paragonato questo ad altre semplici attività che richiedono energia, come le ricerche su Google. Una ricerca su Google consuma circa 1080 Joule, il che significa che due ricerche su Google consumano più energia di una transazione sulla blockchain di Solana.

Inoltre, la fondazione ha confrontato il consumo energetico di Solana con la ricarica di un telefono cellulare. Le transazioni Solana richiedono 24 volte meno energia rispetto alla ricarica di un telefono cellulare. Anche il consumo energetico della rete è inferiore a quello di una lampadina a LED che consuma 36.000 Joule di energia per un’ora.

Queste statistiche energetiche sono ancora più interessanti di Bitcoin , che si ritiene utilizzi 91 terawattora di energia all’anno. Al contrario, il consumo energetico annuo di Solana è pari a 3.186.000 kWh annui.

L’ultimo rapporto sull’energia di Solana arriva tra le discussioni su come ridurre le emissioni di carbonio. Mentre il settore delle criptovalute viene classificato come uno dei maggiori consumatori di energia, la Fondazione Solana sembra lavorare per ridurre la sua impronta di carbonio.

La fondazione sta attualmente cercando diversi modi per ridurre gli impatti ambientali. Per il resto dell’anno, l’organizzazione vuole introdurre un programma che contribuirà a rendere carbon neutral la rete di validatori di Solana.

Inoltre ha dichiarato che rilascerà rapporti regolari sul proprio consumo energetico. Ethereum, il più grande concorrente di Solana, sta combattendo con le bollette del gas e dell’elettricità elevate. Le reti ora sembrano lavorare verso l’efficienza e l’eco-compatibilità. Altre reti che si impegnano per diventare eco-compatibili includono Ripple, Avalanche e Neon Labs.

Cosa ne pensi?

Scritto da News Oggi

Tutte le News in tempo reale dall'Italia e dal Mondo

Comments

Comments

Lascia un commento

      Loading…

      0

      Solana è pronta surclassare Bitcoin, lo dice Sam Bankman-Fried di FTX

      CRYPTONOMIST LANCIA CRYPPO L'IPPOPOTAMO NFT