in

Cros Network porta la pubblicità nel Metaverso | Bitecoin.it

Cros Network ha sviluppato una piattaforma di offerta pubblicitaria decentralizzata gestita da contratti intelligenti per il metaverso. Con la sua soluzione, Cros Network ha reso la pubblicità multipiattaforma una realtà nel metaverso. Pertanto, lo slogan di Cros Network riassume perfettamente ciò che rappresenta: “The Cross-Org of Blockchains”.

Basato su integrazioni DeFi avanzate, Cros Network avviserà le aziende sugli spot pubblicitari prima di ogni evento nel metaverso. Gli eventi del metaverse sono ancora nella fase di crescita, ma con sempre più utenti che si uniscono al metaverse, aumenterà anche il numero di utenti che partecipano agli eventi virtuali. Quindi, prima o poi, gli eventi virtuali diventeranno la tendenza.

Per quanto riguarda il tipo di spot pubblicitari disponibili, includerà cartelloni pubblicitari, omaggi, tra le altre cose, e questi saranno legati agli NFT. 

Pertanto, gli inserzionisti farebbero effettivamente un’offerta sugli NFT legati agli spot pubblicitari. Poiché il numero di spot pubblicitari è limitato durante gli eventi virtuali, anche la domanda sarebbe notevolmente superiore, a seconda del numero di utenti presenti all’evento.

La piattaforma di offerta pubblicitaria è alimentata da contratti intelligenti e un meccanismo di consenso unico gestirà il processo di offerta e regolamento. 

Per quanto riguarda il meccanismo di pagamento, gli inserzionisti utilizzeranno il token nativo di Cros Network per fare offerte sugli spot pubblicitari. Inoltre, questi token verranno utilizzati da Cros Network come ricompensa per gli inserzionisti onesti. D’altra parte, fungerà anche da meccanismo punitivo per gli utenti che non rispettano le regole della piattaforma.

Cosa ne pensi?

Scritto da News Oggi

Tutte le News in tempo reale dall'Italia e dal Mondo

Comments

Comments

Lascia un commento

      Loading…

      0

      Bitcoin, nuovi afflussi di capitali supportano il prezzo BTC (www.fxempire.it)

      Vuoi un reddito passivo da criptovaluta? Ecco 3 token