in

Goldman Sachs elenca fondi Ethereum tramite Galaxy Digital

Goldman Sachs consentirà ai suoi clienti l’accesso alla criptovaluta Ethereum attraverso Institutional Ethereum Fund di Galaxy Digital.

A riportarlo è stato un documento depositato presso la SEC – Security Exchange Commission degli Stati Uniti.

La SEC ha anche mostrato di aver elencato Goldman Sachs come beneficiaria delle spese che devono essere sostenute per consentire ai clienti di accedere all’Ethereum Fund. In questa strategia, Sachs riceverà una commissione di introduzione per indirizzare i clienti al fondo istituzionale Ethereum di Galaxy.

Attraverso un finanziamento minimo e una dimensione dell’investimento di $ 250.000, il fondo di 12 mesi ha generato oltre $ 50 milioni di vendite lorde per 28 acquirenti. C’è ambiguità per quanto riguarda i flussi, se presenti, che sono legati a Goldman Sachs considerando che la banca d’investimento non è stata coinvolta durante la creazione del fondo.

Galaxy Digital Holdings Ltd è un fornitore finanziario statunitense fondato da Mike Novogratz ed è responsabile della fornitura di liquidità al commercio di Bitcoin Future di Goldman. Questa società di investimento blockchain digitale ha anche un accordo simile con i clienti di Morgan Stanley.

Un anno fa, Galaxy Digital ha annunciato che avrebbe lanciato una suite di fondi Ethereum, che includeva questa particolare offerta istituzionale.

Inoltre, anche CAIS Capital LLC, una società di gestione patrimoniale indipendente, è stata indicata come beneficiaria di una “commissione di collocamento” che è una commissione di riferimento per i clienti che entrano nel Fondo ETH di Galaxy. CAIS è stata anche coinvolta separatamente in un altro fondo Ethereum supportato da Galaxy con un deposito segnalato l’8 marzo.

Goldman Sachs ha rilanciato il trading desk di criptovalute all’interno della sua divisione Global Currencies and Emerging Markets dopo un intervallo di tre anni. La strategia di Goldman con Galaxy offrirà agli investitori esposizione a Ethereum come asset fisico e non come prodotto derivato come i contratti futures.

Galaxy Digital ha continuato a farlo attraverso acquisizioni strategiche, come il legame con le società di gestione delle risorse digitali Vision Hill Group Inc, Bitgo nell’ultimo anno. Galaxy si è posizionato come un percorso che riunisce le società finanziarie e facilita gli investimenti diretti in criptovalute.
 
Le banche sono un settore regolamentato che non può pompare denaro nel campo delle criptovalute istantaneamente, è quando organizzazioni come Galaxy Digital entrano in gioco poiché sono riuscite con successo a colmare il divario esistente come menzionato sopra.

Goldman Sachs ha anche continuato a mostrare interesse nel campo della criptovaluta mentre continua a progredire ed evolversi. Roger Bartlett, il direttore esecutivo di Goldman Sachs ha lasciato l’organizzazione a febbraio e, secondo quanto riferito, è entrato a far parte dell’exchange di criptovalute Coinbase.

Cosa ne pensi?

Scritto da News Oggi

Tutte le News in tempo reale dall'Italia e dal Mondo

Comments

Comments

Lascia un commento

      Loading…

      0

      Kraken dona 10 milioni di dollari in BTC all'Ucraina

      Chain Collective: “La blockchain cambia l’economia dei dati”