in

Joe Biden firma il suo 82°ordine esecutivo tra cui quello Crypto

Joe Biden firma il suo 82°ordine esecutivo tra cui quello Crypto

Joe Biden ha firmato il suo 82° ordine esecutivo da quando ha prestato giuramento nel gennaio 2021, affrontando direttamente un quadro normativo per le risorse digitali.

In un annuncio di mercoledì, la Casa Bianca ha affermato che l’ordine esecutivo del presidente Biden richiedeva alle agenzie governative di esplorare il potenziale lancio di una valuta digitale della banca centrale degli Stati Uniti, nonché di coordinare e consolidare la politica su un quadro nazionale per le criptovalute.

Molti organi di stampa hanno precedentemente riferito che il presidente degli Stati Uniti aveva inizialmente pianificato di firmare l’ordine esecutivo a febbraio, un evento che è stato probabilmente rinviato a seguito delle azioni militari russe in Ucraina.

La reazione di molti leader del settore ha paragonato l’ordine esecutivo a un’opportunità normativa: Biden aveva raramente parlato direttamente di criptovalute e blockchain durante la sua presidenza. I rapporti hanno suggerito che la situazione con la Russia che potenzialmente utilizza la valuta digitale per eludere le sanzioni statunitensi potrebbe aver contribuito a far sì che il presidente degli Stati Uniti non aspettasse più a lungo.

L’ordine esecutivo ha menzionato tre volte i rischi di aggirare le sanzioni, un sentimento ripreso dal direttore del Consiglio economico nazionale Brian Deese e dal consigliere per la sicurezza nazionale Jake Sullivan:

L’approccio delineato nell’EO rafforzerà la leadership degli Stati Uniti nel sistema finanziario globale e salvaguarderà l’efficacia a lungo termine di strumenti critici per la sicurezza nazionale come le sanzioni e le strutture antiriciclaggio.

Il presidente Biden ha firmato il disegno di legge sulle infrastrutture nel novembre 2021

I legislatori e le autorità di regolamentazione si sono affrettati a intervenire sull’ordine esecutivo. Il segretario al Tesoro Janey Yellen, che potrebbe aver rilasciato prematuramente la sua dichiarazione sulla questione, ha affermato che l’EO potrebbe “comportare vantaggi sostanziali per la nazione, i consumatori e le imprese” nel sostenere l’innovazione affrontando i rischi del settore. La senatrice del Massachusetts Elizabeth Warren, che ha spesso associato le criptovalute ad atti illeciti.

Abbiamo bisogno di regole ponderate sulle stablecoin e, sebbene non sia convinto della necessità di una valuta digitale della banca centrale, continuerò a seguire da vicino il lavoro della Federal Reserve in quest’area.

,ha affermato il Wyoming La senatrice Cynthia Lummis, una HODLer di Bitcoin ( BTC ).

Il Crypto Council for Innovation, una coalizione di aziende crittografiche originariamente formata nell’aprile 2021 che include importanti scambi tra cui Coinbase e Gemini, ha descritto l’EO come un approccio “olistico e informato” alle criptovalute. Il gruppo ha aggiunto che probabilmente porterebbe a chiarezza normativa, innovazione finanziaria responsabile e un’economia più inclusiva.

Non vediamo l’ora di lavorare in collaborazione con le autorità di regolamentazione e i responsabili politici nei prossimi mesi per sviluppare politiche intelligenti che rafforzino la posizione dell’America come leader globale dell’innovazione crittografica”, ha affermato la CCI. “La collaborazione è fondamentale.

Il presidente Biden ha firmato l’EO riconoscendo l’enorme potenziale delle criptovalute. Riflette l’importanza delle criptovalute per il popolo americano. Condividiamo l’impegno del Presidente per l’innovazione finanziaria responsabile e un’economia più equa e inclusiva.

Dichiarazione completa di seguito…

Cosa ne pensi?

Scritto da vitaminah

Comments

Comments

Lascia un commento

      Loading…

      0
      WhitePay è stata fondata in Ucraina per soluzioni POS di criptovaluta per le aziende

      WhitePay è stata fondata in Ucraina per soluzioni POS di criptovaluta per le aziende

      Le commissioni sul gas di Ethereum scendono ai livelli più bassi