in

Mark Zuckerberg lancia la funzione NFT per Instagram e Facebook

Mark Zuckerberg, CEO di Meta (Facebook), ha dichiarato tramite un post che la funzione Non-Fungible Tokens (NFT) sarà introdotta su Facebook e Instagram.

Le funzionalità consentiranno a creatori e collezionisti di mostrare gli NFT di loro scelta sui loro account e profili. Questa funzione interesserà sia gli utenti di Instagram che quelli di Facebook.

Secondo il rapporto, gli ingegneri di Meta effettueranno test interni della funzionalità NFT che prenderà il via questa settimana.

Meta ha anche in programma di sfruttare i suoi strumenti Spark AR Studio per fornire supporto di realtà aumentata per NFT sulle storie di Instagram. Anche se la società ha confermato la notizia, non ha ancora rivelato la data di lancio ufficiale della funzione NFT.

Già nel marzo 2022, il CEO di Meta aveva preso in giro la funzione notando che la società stava esplorando la possibilità di aggiungere il supporto per oggetti da collezione digitali alla propria piattaforma. Inoltre, il CEO ha anche notato che c’era la possibilità che il supporto per il conio NFT arrivasse su Facebook nei mesi futuri.

Con l’aiuto della tecnologia blockchain, la funzione Meta NFT potrebbe introdurre più di 3 miliardi di utenti mensili in tutto il mondo a oggetti da collezione digitali. Il gigante dei social media ha rilasciato un’anteprima di ciò che collezionisti e creatori si aspettano dalle prossime integrazioni che includono la realtà aumentata sulle storie di Instagram.

Inoltre, fonti affidabili hanno anche affermato che Instagram supporterà NFT basati su Solana, Ethereum, Flow e Polygon. Inoltre, Twitter, il rivale di Facebook, ha recentemente rivelato l’integrazione della foto del profilo NFT del suo servizio Blue per gli abbonati a pagamento.

Vedi altri post come questo qui.

Cosa ne pensi?

Scritto da News Oggi

Tutte le News in tempo reale dall'Italia e dal Mondo

Comments

Comments

Lascia un commento

      Loading…

      0

      Gli scambi di criptovaluta si trovano a un bivio morale

      FDI APRE CASO DI MILITARI IN SERVIZIO MULTATI SUI TRENI