Bitecoin » Bitcoin Cash e EOS in calo del 13%, 30 miliardi di dollari persi durante la notte

Share This Post

Bitcoin Cash

Bitcoin Cash e EOS in calo del 13%, 30 miliardi di dollari persi durante la notte

Il mercato della criptovaluta è diminuito di oltre $ 30 miliardi durante la notte, da $ 408 a $ 377 miliardi. Le principali criptovalute come bitcoin, Bitcoin Cash, EOS e Cardano sono scese dal 5 al 13%, con Bitcoin Cash e EOS in calo dell’11% e del 13,5% rispettivamente.

Bitcoin Cash ed EOS
I commercianti hanno spesso descritto gli investimenti in Bitcoin Cash come operazioni di leveraged trading con leva perché, sia al rialzo che al ribasso, i movimenti di Bitcoin Cash hanno margini più ampi. Durante tutto aprile, mentre il mercato ha continuato a riprendersi e Bitcoin ha iniziato a guadagnare terreno nella regione da $ 9.500, Bitcoin Cash ha registrato un aumento del valore dal 10 al 20 percento abbastanza regolarmente.

Tuttavia, quando il mercato della criptovaluta ha iniziato a calare, Bitcoin Cash ha iniziato a registrare perdite con margini significativamente più ampi rispetto a Bitcoin ed Ethereum. Oggi, il 17 maggio, i Bitcoin Cash sono diminuiti di oltre il 6% rispetto a Bitcoin e Ethereum, anch’essi in calo del 5%.

Il Relative Strength Index (RSI) di Bitcoin Cash è a 50, indicando una zona neutra per BCH. Se l’RSI di BCH indica una condizione di ipervenduto, il prezzo di BCH potrebbe rimbalzare relativamente rapidamente a breve termine, ma dato che l’RSI di BCH è neutro e sia le medie mobili esponenziali che quelle semplici stanno dimostrando una tendenza negativa a breve termine per BCH, è probabile che il prezzo di BCH continui a scendere nelle prossime 24 ore.

Anche altre criptovalute e token che hanno performato fortemente contro il dollaro negli ultimi mesi, come EOS e 0x (ZRX), sono crollati nell’ultima settimana. EOS è diminuita di oltre il 38% dal picco mensile di aprile contro il bitcoin.

Entro un periodo di due settimane, il prezzo di EOS è diminuito da 0,0024 a 0,00149 BTC, del 38,17%. Considerando che il prezzo di EOS è passato da 0,0009 a 0,0024 BTC dall’inizio di aprile al 29 aprile, l’improvviso calo del prezzo di EOS è stato inaspettato.

Ma la lotta di EOS, che è stata in grado di assicurare un forte impulso per tutto aprile, dimostra lo stato attuale del mercato. Nonostante l’avvio della Blockchain Week a New York e l’evento Consensus 2018, il mercato delle criptovalute non riesce a rimbalzare dalle perdite a breve termine.

Bitcoin a $ 50.000
Su CNBC, il CEO di BitMEX Arthur Hayes ha dichiarato di vedere il prezzo del bitcoin raggiungere $ 50.000 entro la fine del 2018 , nonostante la correzione che il mercato ha osservato da febbraio a maggio.

BitMEX, che supporta il trading sul margine, guadagna sia dal lato negativo che al rialzo del bitcoin perché gli operatori possono registrare contratti a breve e lungo termine.

“Se sale, se va giù, se hai Bill Gates che lo chiama frode … Insomma, non mi interessa. Se pensi che sarà di $ 1 milione in pochi mesi, ottimo, compralo. Non mi importa ancora. Corrispondiamo alle operazioni “, ha detto Hayes, sottolineando che la sua previsione di bitcoin che raggiunge $ 50.000 è oggettiva in quanto l’aumento del prezzo del bitcoin non influisce sulla redditività dello scambio.

0

Share This Post

Leave a Reply