Bitecoin » Archive.Org presenta il progetto BAT & Brave sulla propria piattaforma

Share This Post

Bitcoin / News

Archive.Org presenta il progetto BAT & Brave sulla propria piattaforma

Archive.org ha dato un messaggio speciale al progetto Brave e al suo Basic Attention Token (BAT) in un recente post sul blog, dicendo che quello che era un “esperimento divertente” si è evoluto in qualcosa di più serio che suggerisce un futuro in cui Internet non è guidato dalla pubblicità.

Brave, l’idea è decollata con Archive.org

Due anni fa, sembrava un divertente esperimento. Un modo per Internet Archive di supportare un’organizzazione tecnologica che la pensa allo stesso modo e, per lo meno, provare qualcosa di nuovo. Questo esperimento è stato qualcosa di molto più significativo. E vale la pena condividere.

La scorsa settimana abbiamo collegato il nostro portafoglio di criptovaluta al nostro account di Brave creator. Quei piccoli micropagamenti che gli utenti di Brave avevano gettato nel barattolo virtuale dell’archivio si erano accumulati, diventando più di 9k Brave Attention Tokens (BAT) – l’equivalente di $ 2500 USD!

Brave ha lanciato il suo servizio di ribaltamento alla fine dello scorso anno, e gli utenti possono supportare i loro creatori di contenuti preferiti e suggerire persone su piattaforme come Twitter e Reddit .

BAT continua a ricevere lodi

Il browser Brave e il Basic Attention Token sono stati oggetto di molta attenzione negli ultimi mesi anche su Archive.org, come Larry Sanger, il co-fondatore di Wikipedia, ha realizzato un post che sostiene il browser Brave e si oppone all’uso Google Chrome.

Per quanto riguarda l’adozione e l’uso attivo, il browser ha funzionato in modo fenomenale: il browser registra oltre 5,5 milioni di utenti attivi mensilmente. Anche “LA Times” è entrata a far parte dell’elenco degli editori verificati.

 Prova Bitecoin Ads per i tuoi contenuti

Share This Post

Leave a Reply