Bitecoin » Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash, Litecoin, Ripple, Eos, Iota, Cardano, Stellar : Analisi dei prezzi, 13 settembre

Share This Post

Analisi dei prezzi / Bitcoin

Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash, Litecoin, Ripple, Eos, Iota, Cardano, Stellar : Analisi dei prezzi, 13 settembre

I regolatori finanziari guardano le aziende coinvolte nel settore delle criptovalute con crescente attenzione. Chi dice che il mercato delle monete digitali è in una bolla, evidentemente non ha ancora chiara l’importanza all’interno del sistema finanziario mondiale.

Resta noto il fatto che le criptovalute, specialmente bitcoin sono una garanzia in termini di nuova ricchezza. Chiunque, anche il più povero, può permettersi di cambiare il proprio stile di vita.

Le previsioni Bitcoin dell’11 settembre riguardo la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti ha penalizzato un cripto hedge fund per la prima volta, mentre la Financial Industry Regulatory Authority (FINRA) ha addebitato al broker Timothy Ayre una frode su un accordo di criptovaluta.

Queste azioni da parte dei regolatori contribuiranno a ricostruire la fiducia degli investitori istituzionali e al dettaglio nell’industria della cripto.

Mentre i mercati scendono più in profondità nel territorio degli orsi, Bitcoin valore sta emergendo come la criptovaluta più forte. Ha costantemente aumentato il suo dominio a circa il 58% della capitalizzazione totale di mercato, in parte perché gli altovenieri continuano a sanguinare.

Nel corso del 2018, la seconda e la terza più grandi criptovalute per capitalizzazione di mercato hanno immerso il 77% e l’88% rispettivamente, mentre il Bitcoin è diminuito di circa il 55%, secondo i dati di CoinMarketCap.

L’azione sui prezzi dei prossimi giorni determinerà se la quotazione Bitcoin attiverà i rialzamenti più alti o gli altcoin trascineranno Bitcoin più in basso.

BTC / USD
Negli ultimi tre giorni, il prezzo Bitcoin è stato scambiato all’interno dei massimi infragiornalieri e minimi formatisi l’8 settembre. Il fallimento dei tori per assicurarsi un rimbalzo dai supporti critici è un segnale negativo. Le medie mobili sono in calo e l’RSI è nella zona negativa, il che dimostra che i venditori hanno il sopravvento.

Gli orsi potrebbero tentare di rompere la zona di supporto $ 5,900- $ 6,075.04 entro i prossimi 3-4 giorni. Se ha successo, completerà un modello di testa e spalle e uno schema a triangolo discendente, che può innescare un numero di stop loss, risultando in un rapido calo a $ 5,450 e inferiore a $ 5,000. Gli obiettivi del modello sono, tuttavia, molto più bassi.

Se i tori difendono con successo la zona di supporto e spingono il prezzo sopra i $ 6.500, è probabile un movimento verso la linea di tendenza al ribasso, con minori resistenze all’EMA di 20 giorni e alla SMA di 50 giorni.

Potremmo considerare di proporre uno scambio se scopriamo che la coppia BTC / USD sta trovando un forte sostegno all’acquisto dopo aver superato i $ 6.500. Fino ad allora, suggeriamo ai trader di rimanere in disparte, in attesa dell’opportunità giusta di andare long. La nostra vista rialzista sarà invalidata se il prezzo si mantiene sotto i $ 5,900.

ETH / USD
Il prezzo Ethereum è in una presa salda mentre continua a fare nuovi minimi di 52 settimane su base regolare. L’RSI è entrato nel profondo territorio ipervenduto e il prezzo è vicino alla linea da cui la criptovaluta ha rimbalzato in quattro occasioni precedenti. Quindi, è possibile un ritiro da vicino ai livelli attuali.

Qualsiasi recupero dovrà affrontare la resistenza all’EMA di 20 giorni e la linea di tendenza al ribasso del canale discendente.

Al ribasso, se la coppia ETH / USD si rompe sotto la linea di supporto, può scivolare fino a $ 136,12, un livello toccato l’ultima volta il 16 luglio. Suggeriamo ai trader di aspettare che il calo finisca e che la valuta digitale formi uno schema di inversione prima di tentare qualsiasi posizione lunga.

XRP / USD
Il prezzo Ripple si è rotto al di sotto della soglia di $ 0,27 e ha raggiunto l’obiettivo di scivolare alla successiva zona di supporto di $ 0,24001- $ 0,24508. Se anche questo supporto si rompe, il declino può estendersi al prossimo supporto, vicino a $ 0,20.

La tendenza al ribasso rimane intatta. Entrambe le medie mobili stanno diminuendo e l’RSI sta per entrare nel territorio oversold.

Ogni pullback dovrà affrontare una resistenza rigida a $ 0,27 e superiore a quella delle medie mobili. Diventeremo positivi sulla coppia XRP / USD solo dopo che si è interrotta dalla linea di tendenza al ribasso. Fino ad allora, i trader possono rimanere ai margini.

BCH / USD
Il prezzo Bitcoin Cash ha esteso il suo viaggio verso sud verso il suo primo obiettivo obiettivo di $ 400. Se questo supporto si rompe, i livelli successivi da tenere sotto controllo sono $ 300 e $ 282.

La coppia BCH / USD rimarrà in una tendenza ribassista a condizione che sia negoziata all’interno del canale discendente. Qualsiasi tentativo di ritirarsi dovrà affrontare una rigida resistenza all’EMA di 20 giorni e alla SMA di 50 giorni, che si trova vicino alla linea di resistenza del canale.

Non ci sono ancora segni di un’inversione sul grafico. Aspetteremo che il declino finisca e che una formazione di fondo si completi prima di proporre un commercio su di esso.

EOS / USD
Il prezzo EOS non è riuscito a scalare oltre $ 5,15 negli ultimi quattro giorni. Ora, è probabile che gli orsi tenteranno una rottura della zona di supporto a $ 4,4930- $ 4,6.

In caso di successo, la coppia EOS / USD può estendere la caduta a $ 4,1778 e inferiore a $ 3,88723. Gli operatori possono mantenere le fermate sulle restanti posizioni lunghe a $ 4,4.

Al rialzo, la valuta virtuale mostrerà i segni di un’inversione di tendenza se i tori sostengono sopra la SMA di 50 giorni per tre giorni. Il cambio di tendenza aumenterà di $ 6.8299.

XLM / USD
Il prezzo Stellar è stato scambiato vicino al supporto critico di $ 0,184 negli ultimi tre giorni. Il tentativo di ritirarsi l’11 settembre si è incontrato con la vendita appena sopra l’EMA di 20 giorni.

Le medie mobili inclinate verso il basso e l’RSI nel territorio negativo indicano che il percorso della minima resistenza è verso il basso. Una rottura del livello di $ 0,184 completerà una formazione a triangolo discendente, accelerando la caduta.

Se gli orsi sostengono meno di $ 0,184, i livelli da tenere sotto controllo sono $ 0,11812475 e $ 0,082332. La coppia XLM / USD mostrerà segni di inversione di tendenza se i tori usciranno dalla soglia di $ 0,25.

LTC / USD
Il prezzo Litecoin è in una forte tendenza al ribasso. Ha raggiunto un nuovo minimo da inizio anno, scendendo al di sotto del precedente minimo stabilito il 14 agosto.

Il livello successivo da tenere d’occhio è la zona di supporto di $ 40- $ 44. Se anche questo supporto si rompe, la coppia LTC / USD può precipitare vicino a $ 30.

Qualsiasi ritirata dovrà affrontare la resistenza all’EMA di 20 giorni, alla linea di tendenza al ribasso e alla SMA di 50 giorni. Diventeremo positivi sulla valuta virtuale se costituirà un modello di inversione affidabile.

ADA / USD
Il prezzo Cardano ha preso slancio sul lato negativo, mentre corre verso il suo obiettivo di $ 0,054541. Entrambe le medie mobili sono in discesa e l’RSI è penetrato in profondità nel territorio oversold. I prezzi sono in rosso per il sesto giorno consecutivo.

Gli investitori stanno liquidando le loro posizioni mentre la coppia ADA / USD continua a precipitare senza segni di fondo. È meglio aspettare che la vendita faccia il suo corso e che gli acquirenti tornino prima di iniziare qualsiasi posizione lunga. Qualsiasi ritirata dovrà affrontare la resistenza a $ 0,083192 e l’EMA a 20 giorni.

XMR / USD
Il prezzo Monero si è ritirato dalle medie mobili dopo aver fallito l’uscita dall’11 settembre all’11 settembre. È attualmente alla linea di tendenza al ribasso, al di sotto della quale può scendere a $ 87.

Le medie mobili si stanno gradualmente riducendo e l’RSI è immerso nel territorio negativo, il che dimostra che gli orsi sono al comando. Pertanto, avevamo suggerito di superare le fermate più in alto nella precedente analisi.

La zona tra $ 76,074 e $ 81 può fornire un forte supporto, ma se questa linea si rompe, la coppia XMR / USD può scendere a $ 61,5 e successivamente a $ 46.

Qualsiasi ripresa al rialzo dovrà affrontare una resistenza rigida alle medie mobili e alla linea di tendenza.

IOTA / USD
Lo IOTA ha rifiutato l’EMA di 20 giorni e si è rotto al di sotto dei minimi del 9 settembre, il che aumenta la probabilità di un calo prezzo a $ 0,4628.

Sotto $ 0,4628, la coppia IOTA / USD può scendere al minimo del 14 agosto a $ 0,4037. Pertanto, gli operatori possono proteggere le loro posizioni lunghe con gli stop a $ 0,46. La tendenza è ribassista poiché entrambe le medie mobili stanno scendendo e l’RSI si trova in territorio negativo.

La valuta virtuale mostrerà i segnali di esaurimento se i tori si scoppieranno e sosterranno sopra $ 0,9150. Fino ad allora, ogni aumento inviterà a vendere.

Se vuoi conoscere i prezzi e il grafico in tempo reale, puoi andare sul menu raffigurato qui >>  Troverai in discesa i link per ogni criptovaluta.

Iscriviti alle “Notifiche Push” per restare aggiornato sulle criptovalute e tanto altro oppure vai su Marketcup per vedere l’andamento online.

Sostieni Bitecoin.it  Fai una donazione a Bitecoin a questo ID
Bitcoin: 17MPuHAmXNfssHGrWmZ7x2tbds9ftPa5Ed
Ethereum: 0x004bd1E5F5d37E84Be12CE17E01cCaf2b142152f
Bitcoin Cash: qrm2m9pm3zqd42y0edwyfmeewkl45kfc5gdcm2ap65  Litecoin: MVxxBdU8yPkQFfAzgHHPQ22M9AWyQok5Pv

oppure via Paypal qui:


Faccelo sapere in Live Post in homepage con @sostienibitecoin
0

Share This Post

Leave a Reply