Bitecoin » Bitcoin ha subito una battuta d’arresto e scende sotto gli 8000 dollari

Share This Post

Bitcoin

Bitcoin ha subito una battuta d’arresto e scende sotto gli 8000 dollari

Dopo essere aumentata di oltre il 60% a maggio, la più grande criptovaluta del mondo è diminuita ancora una volta. Bitcoin è ora sceso al di sotto del valore di $ 8.000.

I mercati cripto si affiancano a Bitcoin

Il rally più recente di Bitcoin ha subito una battuta d’arresto mentre la moneta è scesa sotto la soglia degli $ 8.000 in oltre una settimana. Questa mossa ha portato ad una caduta in altre valute popolari come Ether. Durante le prime ore del commercio nei mercati di Hong Kong, Bitcoin ha perso il 10% del suo valore e ha scambiato a $ 7.930. I prezzi consolidati di Bloomberg mostrano che questo è il più grande ritiro per la moneta nelle ultime due settimane.

Bitcoin ha subito una battuta d’arresto e scende sotto gli 8000 dollari. La valuta aveva raggiunto i massimi da inizio anno a circa $ 9.100 il 30 maggio, ma ora sembra essersi arretrata. Il valore di Ether e Litecoin ha subito perdite simili mentre il Bloomberg Galaxy Crypto Index è crollato. Il valore di Bitcoin è diminuito del 6% nel mese di giugno. È interessante notare che il mese di maggio 2019 è stato il mese migliore per la moneta dopo l’agosto 2017, quando il sentimento degli investitori è tornato positivo. Gli analisti del settore hanno anche indicato un interesse più istituzionale nel settore. Aziende come Facebook e JP Morgan hanno lavorato sui propri progetti di valuta digitale, contribuendo a conferire maggiore legittimità allo spazio.

La mossa è salutare per il mercato?

Il declino dei prezzi per le criptovalute si basa su volumi elevati, a dimostrazione del fatto che gli investitori non sono più interessati all’acquisto di prezzi gonfiati. In realtà, queste monete crittografiche potrebbero trovarsi nel territorio ipercomprato. Il co-fondatore e amministratore delegato di CoinFi Timothy Tam ha detto che il ritracciamento è salutare dato che il rally si è leggermente esteso. Ha aggiunto che i volumi sono ancora alti e questa volatilità è normale per Bitcoin.

“Alla fine della giornata non ci vogliono ancora molti soldi per spostare questi mercati rispetto ai mercati tradizionali”, ha affermato Tam. Ha anche indicato la possibilità dell’impatto di una più ampia svendita nei mercati globali. Ciò ha portato a un flusso speculativo attraverso mercati alternativi.

Le prime 10 criptovalute hanno subito una battuta d’arresto con EOS in calo di oltre l’11% nelle ultime 24 ore. I dati di BitecoinMarketCap e di CoinMarketCap mostrano tutte le monete che sanguinano copiosamente. Martedì il mercato complessivo della criptovaluta sembra noioso perché i prezzi calano notevolmente.

I segni dell’esaurimento dei tori sono ora evidenti nel mercato, ed è probabile che i prezzi continueranno a scendere prima che Bitcoin trovi una forte resistenza e il ritorno dei tori.

 Prova Bitecoin Ads per i tuoi contenuti

Cosa ne pensi di questa caduta di Bitcoin? Faccelo sapere nei commenti qui sotto.

Share This Post

Leave a Reply