Bitecoin » Bitcoin inviati attraverso onde radio su rete Lightning

Share This Post

Bitcoin / News

Bitcoin inviati attraverso onde radio su rete Lightning

Gli sviluppatori di Bitcoin hanno fatto qualcosa di incredibile, hanno effettuato un pagamento internazionale utilizzando le onde radio sulla rete di Lightning.

Rodolfo Novak, il co-fondatore della startup CoinKite, ha inviato una transazione Bitcoin all’editorialista di Bloomberg, Elaine Ou, da Toronto Canada a San Francisco, in California. La prodezza attuale è piuttosto notevole dato che il nostro attuale sistema bancario è dipendente da Internet.

Quindi, date le circostanze di una chiusura di Internet, è comunque possibile inviare o ricevere Bitcoin utilizzando le onde radio.

Generalmente, le onde radio vengono utilizzate per la trasmissione di musica o onde radio, ma l’impresa attuale potrebbe anche aiutare la comunità di Bitcoin a migliorare la rete per essere compatibile con le onde radio e utilizzare la funzione in caso di spegnimento o emergenza di Internet.

Esperimenti Onde Radio per soluzioni a lungo termine

L’uso corrente delle onde radio per effettuare pagamenti internazionali con Bitcoin non è solo un divertente esperimento, ma i test che sono stati ripresi dalla comunità degli sviluppatori per soluzioni a lungo termine. Anche prima dell’attuale impresa, le persone hanno inviato Bitcoin sulle onde radio, ma non così lontano.

L’idea è stata avanzata da Nick Szabo e Ou nel 2017 per aiutare la rete a superare i limiti della modalità delle transazioni.

“L’attrezzatura è attualmente la parte difficile: hai bisogno di una radio che supporti queste frequenze. Il modo più economico è con una radio definita dal software, che è di circa $ 200 per qualcosa che può trasmettere segnali a bassa potenza o migliaia per un trasmettitore ad alta potenza. “

Nell’ultimo tentativo noto di inviare Bitcoin sulle onde radio, Rodolfo Novak è riuscito a spostare Bitcoin a 600 km da Toronto al co-fondatore di Openbazaar, Sam Patterson, nel Michigan, Stati Uniti.

Pertanto, è evidente che con il giusto set di hardware, i bitcoin possono essere inviati attraverso onde radio di oltre 100 km. Questo è abbastanza eccitante data la scoperta è solo nella sua fase di test. con abbastanza raffinatezza e nuovi sviluppi, l’invio di Bitcoin attraverso le onde radio diventerebbe più normale soprattutto per coloro che vivono in nazioni in via di sviluppo con fornitura di Internet limitata o limitata.

L’obiettivo del creatore di Bitcoin era aiutare le nazioni in via di sviluppo e i membri della società svantaggiati ad avere un sistema finanziario che non è governato da un’autorità centralizzata come le banche.

L’attuale scoperta di utilizzare le onde radio libererà solo il disagio economico per coloro il cui governo non è preoccupato per il loro sviluppo e darebbe più potere nelle mani delle persone anche quando il governo chiuderà internet.

 Prova Bitecoin Ads per i tuoi contenuti

0

Share This Post

Leave a Reply