Bitecoin » Certificati Bitmark, HTC e Alibaba partecipano all’investimento

Share This Post

Bitcoin / News

Certificati Bitmark, HTC e Alibaba partecipano all’investimento

I grandi nomi stanno investendo in Bitmark, l'avvio dei diritti di proprietà blockchain.

Il colosso dell’elettronica di consumo HTC ha partecipato inseme all’e-commerce Alibaba e alle società di investimento WI Harper e Digital Currency Group al finanziamento e potenziamento di Bitmark.

Il finanziamento aumenterà gli sforzi di vendita e marketing dell’azienda. Dal suo lancio nel 2016, Bitmark afferma di aver registrato oltre 1 milione di proprietà digitali.

“Il sistema Bitmark per i diritti di proprietà digitale amplia notevolmente la promessa della tecnologia blockchain assegnando la proprietà unica per le risorse digitali di tutti i tipi”, ha dichiarato Phil Chen, “Chief Decentral Chief Officer” di HTC.

Le proprietà e i dati registrati sulla blockchain di prova di lavoro di Bitmark sono legati ad asset digitali chiamati “certificati bitmark”, che possono essere scambiati, prestati e venduti.

Nel 2018 , la società ha collaborato con KKFARM, una società di investimento focalizzata sull’industria musicale, su un servizio di royalties per rendere i diritti “trasparenti, negoziabili ed economicamente divisibili per i musicisti”.

Nel 2017 , la società ha collaborato con UC Berkeley per raccogliere dati sanitari sulla salute, pur soddisfacendo i requisiti normativi di HIPAA e IRB per la privacy dei pazienti.

Nello stesso anno, Bitmark ha raccolto $ 1,7 milioni in finanziamenti seed guidati dalla società di venture capital Cherubic Ventures.

Divulgazione: CoinDesk è una consociata di Digital Currency Group, che detiene una partecipazione in Bitmark.

CEO di Bitmark Sean Moss-Pultz (foto tramite utente RISE di Flickr , utilizzata con una licenza Creative Commons)

 Prova Bitecoin Ads per i tuoi contenuti

Share This Post

Leave a Reply