Bitecoin » Facebook revoca il divieto Ads delle pubblicità sulle Criptovalute

Share This Post

Bitcoin / News

Facebook revoca il divieto Ads delle pubblicità sulle Criptovalute

Facebook sta revocando il divieto di annunci di criptovaluta che sono entrati in vigore a gennaio. Dopo mesi di valutazione, la società ha deciso di autorizzare alcune pubblicità crittografiche sulla sua piattaforma. Gli inserzionisti devono inviare un modulo di richiesta con i dettagli delle loro attività e i tipi di contenuti crittografici da promuovere.

Il direttore della gestione dei prodotti di Facebook, Rob Leathern, ha pubblicato gli aggiornamenti martedì sulla “politica di prodotti e servizi finanziari vietati” della società.

Facebook revoca il divieto Ads delle pubblicità sulle Criptovalute

A gennaio, Facebook ha annunciato la politica di “vietare le pubblicità che promuovono prodotti e servizi finanziari che sono frequentemente associati a pratiche promozionali fuorvianti o ingannevoli, come opzioni binarie, offerte di monete iniziali e criptovaluta“, ha spiegato Leathern. “Questa politica è intenzionalmente ampia mentre lavoriamo per individuare meglio le pratiche pubblicitarie ingannevoli e fuorvianti … Rivedremo questa politica e come la applichiamo man mano che i nostri segnali migliorano”.

Citando che l’azienda ha studiato il modo migliore per perfezionare questa politica negli ultimi mesi “per consentire alcune pubblicità mentre si lavora anche per garantire che siano al sicuro”, ha elaborato:

A partire dal 26 giugno, aggiorneremo le nostre norme per consentire la pubblicazione di annunci che promuovono la criptovaluta e i contenuti correlati dagli inserzionisti pre-approvati. Ma continueremo a vietare le pubblicità che promuovono le opzioni binarie e le offerte iniziali di monete.

Quali annunci sono consentiti?

Leathern ha chiarito che ci sono alcune restrizioni, quindi non tutti gli annunci saranno consentiti. “Ascolteremo il feedback, osserveremo come funziona questa politica e continuiamo a studiare questa tecnologia in modo che, se necessario, possiamo modificarla nel tempo“, ha scritto, aggiungendo:

Facebook revoca il divieto Ads delle pubblicità sulle Criptovalute

Modulo di richiesta Facebook

Gli inserzionisti che desiderano pubblicare annunci per prodotti e servizi di criptovaluta devono presentare una domanda che ci aiuti a valutare la loro idoneità, comprese le licenze che hanno ottenuto, siano esse negoziate su una borsa valori pubblica e altro background pubblico pertinente sulla loro attività.

Modulo di richiesta FacebookIl modulo di domanda intitolato “Prodotti per la crittografia e servizi di richiesta di supporto” comprende sei domande.

 

La prima domanda chiede chiaramente “perché stai facendo domanda?”. Il richiedente può scegliere tra tre opzioni o fornire la propria motivazione. La prima opzione è “Prodotti e servizi di criptovaluta“. La seconda opzione è “Istruzione sulla criptovaluta” e la terza opzione è “Notizie sul settore delle criptovalute“. Tuttavia, la società ha ribadito: “Come promemoria, le offerte iniziali di monete (ICO) sono proibite secondo la nostra Politica sui prodotti e servizi finanziari vietati. ”

La seconda domanda chiede se il richiedente ha un ID account di Facebook. Coloro che non devono creare un account pubblicitario. La terza domanda riguarda il dominio del sito Web del richiedente e i dettagli aziendali come le eventuali licenze o certificazioni normative detenute dall’azienda e se l’attività è una società quotata in borsa.

Il quarto richiede informazioni commerciali, incluso un indirizzo. La quinta domanda richiede una breve descrizione di prodotti o servizi o altro contenuto crittografato che il sito intende promuovere, mentre il passaggio finale richiede che il richiedente accetti l’aggiunta di “Facebook Cryptocurrency Ads“.

Inoltre, il modulo chiede al richiedente di dichiarare il proprio dominio (s) utilizzato nella promozione criptata:

Devi verificare i domini associati a questa applicazione … ci riserviamo il diritto di rifiutare qualsiasi richiesta o revocare l’idoneità in qualsiasi momento senza preavviso. L’idoneità può essere soggetta a tali condizioni e restrizioni come deciso da Facebook.

Sostieni Bitecoin.it  Fai una donazione a Bitecoin a questo ID
Bitcoin: 17MPuHAmXNfssHGrWmZ7x2tbds9ftPa5Ed
Ethereum: 0x004bd1E5F5d37E84Be12CE17E01cCaf2b142152f
Bitcoin Cash: qrm2m9pm3zqd42y0edwyfmeewkl45kfc5gdcm2ap65  Litecoin: MVxxBdU8yPkQFfAzgHHPQ22M9AWyQok5Pv

oppure via Paypal qui:


Faccelo sapere in Live Post in homepage con @sostienibitecoin
0

Share This Post

Leave a Reply