in , ,

Giovane Hacker intercetta 80 Sim con portafoglio Crypto

Giovane Hacker intercetta 80 Sim con portafoglio Crypto

Un hacker adolescente ha intercettato 80 telefoni cellulari in una massiccia ondata di furto di identità che presumibilmente gli ha fruttato un patrimonio di criptovalute da un milione di dollari.

Il diciannovenne ha usato una sofisticata tecnica di scambio SIM gestita dal comfort del suo appartamento in centro. Secondo l’ufficio del procuratore distrettuale di Manhattan, Selassie ha dirottato i telefoni di persone in 20 diversi stati tra gennaio e maggio di quest’anno.

Crypto mirato a Phone Jacking Spree

Trasferendo i numeri di telefono della vittima sul proprio iPhone è stato in grado di ripristinare le password e-mail e gli account di criptovaluta.

La società di cibersicurezza Norton SIM afferma che lo scambio implica lo sfruttamento dei punti deboli nell’autenticazione e verifica a due fattori in cui il secondo passo è un messaggio di testo (SMS) o una chiamata al numero di cellulare.

Per rilevare la SIM, i truffatori chiamano il fornitore di servizi mobili che impersona la vittima e afferma di aver perso la carta SIM e il numero.

Chiederanno al provider di attivare una nuova carta SIM, in loro possesso, che trasferirà tutti i dati personali della vittima incluso il numero sul dispositivo dell’attaccante. Una volta che ciò accade, il telefono della vittima diventa offline.

Potrebbero essere coinvolti problemi di sicurezza, quindi l’hacker utilizzerà attacchi di phishing o profili di social media per raccogliere le risposte. Facebook è diventato un focolaio di attività nefaste a causa del fatto che le persone sono troppo veloci per condividere informazioni personali.

Una volta che il criminale ha accesso al numero di telefono, può utilizzarlo per la comunicazione con le banche o, in questo caso, account crittografici che utilizzano l’autenticazione a due fattori.

La criptovaluta è stata rubata solo da due delle vittime di Selassie. Fu arrestato il 5 dicembre a Corona, in California, ed estradato a New York.

Mercoledì si è dichiarato non colpevole di 87 conteggi di grande furto, furto di identità e altre accuse alla Corte suprema di Manhattan.

Criptovaluta targetizzata

Secondo ZDNet May, quest’anno è stato un mese attivo per lo scambio di SIM con numerosi casi segnalati sui social media.

Gli aggressori avevano iniziato a concentrarsi sui membri della comunità crittografica e non era difficile trovarli su Twitter. Il rapporto ha pubblicato una serie di tweet da commercianti e investitori di criptovalute con sede negli Stati Uniti che indicano che potrebbe essere stata una serie coordinata di attacchi.

Gli attacchi di scambio di SIM sottolineano quanto i detentori di criptovalute debbano essere ora, soprattutto se attivi anche sui social media.

 Prova Bitecoin Ads per i tuoi contenuti

P.S. La sicurezza prima di tutto. Conservate password ed accessi al portafoglio in luoghi sicuri. Attivate Opt-in in più fasi.

What do you think?

Avatar

Written by vitaminah

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
FarmShine, Agritech startup su piattaforma Blockchain

FarmShine, Agritech startup su piattaforma Blockchain

Le assicurazioni sulla strada dell'adozione della tecnologia Blockchain

Le assicurazioni sulla strada dell’adozione della tecnologia Blockchain