Bitecoin » Guida ai Bot per il trading Coin di Bitcoin

Share This Post

Bitcoin / Guida

Guida ai Bot per il trading Coin di Bitcoin

A causa della volatilità del mercato, i bot di trading coin sono diventati sempre più popolari tra i commercianti consentendo loro di mantenere il controllo del proprio trading in ogni momento della giornata.

Un bot correttamente specificato consente alle operazioni di essere eseguite più velocemente e in modo più efficiente di quanto il trader sarebbe in grado di fare manualmente.

A differenza dei mercati azionari, il mercato delle criptovalute non chiude mai e non dorme mai, il che può essere uno scenario altamente stressante per i trader e anche per gli investitori occasionali nel settore.

Gli utenti che hanno familiarità con l’investimento criptato avranno anche familiarità con la sensazione (gioiosa o affondante) di svegliarsi al mattino per essere accolti da una sorpresa piacevole o spiacevole quando controllano il loro portafoglio e vedono grandi guadagni o perdite.

Bot per il trading di Bitcoin

L’ esplosione della popolarità in criptovaluta ha anche portato a un notevole aumento del numero di bot di trading crittografici disponibili, sia gratuitamente da piattaforme open-source o concessi in licenza agli utenti in cambio di commissioni forfettarie.

Tuttavia, è difficile accertare quale di essi lavori come previsto e quale di essi sia una perdita di tempo assoluta. Questo post prenderà in considerazione lo sfondo di ciò che sono esattamente i bot di trading e se funzionano per il trading di Bitcoin (e, cosa più importante, per il tuo trading di Bitcoin). Prenderà quindi in considerazione alcuni dei migliori robot di negoziazione sul mercato oggi.

Cosa sono i robot trading

In sostanza, un bot di trading è un programma software che interagisce direttamente con gli scambi finanziari (spesso utilizzando le API per ottenere e interpretare le informazioni pertinenti) e posiziona gli ordini di acquisto o vendita a tuo nome, a seconda dell’interpretazione dei dati di mercato.

I robot prendono queste decisioni monitorando il movimento del prezzo del mercato e reagendo secondo una serie di regole predefinite e pre-programmate. In genere, un bot di trading coin analizzerà le azioni di mercato, come volume, ordini, prezzo e tempo, anche se generalmente possono essere programmati per soddisfare i propri gusti e preferenze.

Strategia del Bot di trading

I robot commerciali sono stati popolari per molti anni in vari mercati finanziari convenzionali. Tuttavia, i bot di trading non sono stati tradizionalmente disponibili per l’investitore medio in quanto costano una quantità significativa di denaro .

Ad esempio, un terminale Bloomberg può costare spesso oltre $ 10k. Tuttavia, a causa della natura trasparente della blockchain, gli scambi di criptovaluta tendono a garantire ai propri clienti un accesso diretto al mercato che offre agli utenti l’opportunità di analizzare il portafoglio elettronico degli scambi, che era un tipo di accesso tradizionalmente disponibile esclusivamente ai broker e alle case di investimento nei mercati finanziari convenzionali.

Con molte persone che scambiano passivamente Bitcoin e quindi non sono in grado di dedicare grandi quantità di tempo per analizzare il mercato, l’intenzione è che i bot di Bit coin consentano agli utenti di stabilire un trading più efficiente senza dover rimanere sempre al top del mercato.

Tipi di strategie del bot di trading coin

Sebbene il mercato della criptovaluta sia molto meno maturo rispetto ad altri mercati finanziari, la natura digitale del mercato ha fatto sì che, nonostante il fatto che abbia avuto molto meno tempo per integrare il trading algoritmico, la tecnologia non ha tardato a raggiungere i suoi rivali in condizioni per fornire un servizio di bot di trading coin, consentendo agli investitori di ottenere l’accesso a una vasta gamma di strategie di trading, alcune delle più popolari delle quali sono considerate di seguito:

Arbitraggio

Agli albori del trading di criptovaluta una delle strategie principali utilizzate dai trader per realizzare profitti era l’arbitraggio, ossia l’acquisto di attività in un mercato e la vendita in un altro per un prezzo più elevato, con conseguente guadagno sulla differenza. Poiché gli scambi di criptovalute erano decentralizzati, spesso c’erano grossi differenziali tra i prezzi offerti su varie borse, il che significava che i profitti potevano essere fatti attraverso l’arbitraggio.

Sebbene lo spread tra gli scambi sia molto più ridotto ora, essi appaiono ancora di tanto in tanto e i bot di trading possono aiutare gli utenti a sfruttare al massimo questi differenziali. Inoltre, l’arbitraggio può essere utilizzato anche dai trader che cercano di coinvolgere i contratti future nelle loro strategie di trading beneficiando di qualsiasi differenza esistente tra un contratto futures e il suo sottostante, considerando i contratti futures negoziati su diverse borse.

Market Making

I robot di trading possono anche consentire agli investitori di utilizzare la strategia di market making. Questa strategia prevede “prezzi di acquisto e di vendita continui su una varietà di valute digitali spot e contratti derivati ​​su valute digitali” nel tentativo di “catturare lo spread tra il prezzo di acquisto e di vendita”.

Per attuare le strategie di market making, è necessario effettuare sia ordini di acquisto limitati che di vendita vicino al mercato esistente. A mano a mano che i prezzi fluttuano, il bot di negoziazione imposterà automaticamente e continuamente ordini limite per trarre profitto dallo spread.

Sebbene ciò possa rivelarsi proficuo in determinati periodi, l’intensa competizione attorno a questa strategia può comportare che non sia redditizia, specialmente in ambienti con scarsa liquidità.

Gli strumenti di trading funzionano?

I robot commerciali lavorano reagendo al mercato. Raccoglie i dati di cui ha bisogno per eseguire uno scambio basato sull’analisi della piattaforma di trading. Tuttavia, con criptovaluta, la piattaforma di trading indica solo metà della storia, con molti aumenti e cadute basati su altre fonti (come Twitter di John McAfee o altre voci online!) Che non possono essere programmate nel bot per l’analisi.

Inoltre, come notato sopra, lo spread tra le borse si è leggermente appiattito, il che significa che le opportunità per l’arbitraggio interscambio sono molto più basse rispetto agli anni precedenti.

Molti robot di trading usano quella che è nota come media mobile esponenziale (EMA) come punto di partenza per analizzare il mercato. I prezzi di mercato di EMA vengono rilevati in un determinato periodo di tempo e i robot possono essere programmati per reagire a ciò che fa quel prezzo, ad esempio oltrepassando determinate soglie.

Programmando i bot coin, gli operatori possono impostare le loro soglie in modo che corrispondano ai loro appetiti per il rischio. Tuttavia, uno dei lati negativi di EMA è che si basa sulla storia passata, che, come tutti gli operatori conoscono, non è indicativa delle prestazioni future, specialmente nel settore delle criptovalute in cui la volatilità è diffusa. Pertanto la questione se i robot di trading funzionano è multiforme in cui la risposta al problema è che funzionano, ma non necessariamente per tutti.

I robot di trading offrono una varietà di vantaggi, tra cui l’interazione costante con il mercato, nonché il fattore non trascurabile di rimuovere l’emozione dal trading. Tuttavia, d’altra parte, usando la strategia di trading sbagliata o facendo affidamento sulla strategia di trading di altri, un bot di trading potrebbe semplicemente finire per automatizzare una serie di decisioni di trading di mercato carenti.

 Prova Bitecoin Ads per i tuoi contenuti

0

Share This Post

Leave a Reply