Bitecoin » HTC Exodus 1 caratteristiche e specifiche tecniche

Share This Post

Bitcoin / Telefonia

HTC Exodus 1 caratteristiche e specifiche tecniche

HTC Exodus 1 promette una serie di funzionalità per gli utenti di criptovaluta, ma il produttore non è riuscito a mantenere la promessa per spedire i dispositivi a dicembre.

Qui di seguito le caratterisitiche del primo smartphone blockchain Android:

  • Display 6.0 “Quad HD + con rapporto di aspetto 18:9
  • Batteria 3500mAh
  • Fotocamera principale 12MP + 16MP con zoom di alta qualità
  • Doppia fotocamera frontale da 8 MP + 8 MP con bokeh naturale
  • Qualità di registrazione audio 3D 4k / 60fps
  • Processore Qualcomm Snapdragon 845
  • 6 GB – RAM DDR4x
  • Archiviazione da 128 GB

Exodus 1 ha una memoria interna doppia rispetto al Galaxy S9, lo stesso processore e le stesse telecamere di risoluzione. La batteria di Exodus 1 ha le stesse dimensioni del più grande S9 + e ha lo stesso 6GB di RAM, mentre entrambi i telefoni hanno dimensioni simili. Samsung S9 e S9 + sono entrambi più sottili di 1,2 mm rispetto all’HTC. Google Pixel 3 ha solo 4 GB di RAM, una batteria più piccola e lo stesso processore dell’Exodus 1. Il Pixel 3 ha alcune cose a suo favore: la sua fotocamera principale, mentre la risoluzione più bassa, è probabilmente migliore degli Exodus 1, è più sottile, a soli 7,9 mm, ha un eSIM, che alcuni utenti potrebbero preferire, e gestisce una versione più recente di Android.

Zion è il nome dell’app del wallet che viene pre-caricata su Exodus 1 e, sebbene limitata nella funzionalità, funziona perfettamente. Il portafoglio Zion supporta BTC, LTC, ETH, alcuni token ERC721 e ERC20 come BAT, quest’ultimo il token nativo del browser Brave, anch’esso installato.

L’invio e la ricezione di criptovalute è facile e la UX è ragionevole. La sezione da collezione del portafoglio è meno scintillante. Dal punto di vista della privacy, anche il portafoglio Zion non è eccezionale, inoltre non c’è possibilità di creare nuovi indirizzi a meno che tu non abbia scelto di creare un seed interamente nuovo di 12 word e di installare un nuovo portafoglio.

App Zion 

L’opzione di recupero sociale, che consente di selezionare amici fidati per aiutare a ripristinare il portafoglio in caso di perdita del telefono, è un tocco di benvenuto. Anche se questo presenta un vettore di attacco aggiuntivo, è un trade-off di criptovaluta che gli utenti potrebbero essere disposti a fare in cambio dell’accesso a Crypto in movimento. Ci sono chiari svantaggi nel possedere un telefono blockchain ovviamente. Il fatto stesso che tu ne abbia uno suggerisce che hai memorizzato la crittografia su di esso, che ti rende istantaneamente un bersaglio. Se sei pigro e hai abilitato l’accesso delle impronte digitali al tuo portafoglio, una persona fisica o le forze dell’ordine potrebbero ottenere l’ingresso senza troppi problemi.

Un telefono solido che potrebbe migliorare

È improbabile che i possessori di iPhone cadano nell’Exodus 1, ma se sei un utente Android a causa di un aggiornamento, il semplice passaggio a un nuovo telefono con sistema operativo attuale e completamente equipaggiato con le ultime specifiche rende l’Exodus 1 un piacere da usare. Caratteristiche come la forza di compressione, che aprirà la fotocamera o ridurranno lo schermo quando afferri o tocchi il lato del telefono, sono molto eleganti. Edge Sense assicurerà inoltre che il telefono non scada quando viene tenuto in mano e che il sensore di impronte digitali posteriore sia reattivo e ben posizionato.

Il più grande svantaggio di Exodus 1 è lo scarso portafoglio di criptovalute che di sicuro migliorerà grazie agli aggiornamenti software. Anche se si dovessero aggiungere funzionalità avanzate e il numero di criptovalute supportate dovesse aumentare, è improbabile che si detengano molti fondi nel portafoglio di Zion.

Il retro di Exodus 1 è completamente trasparente

Pur essendo un po ‘industriale, l’ Exodus 1 è un dispositivo decisamente più sfrontato del blockchain “Finney” di Sirin Labs e può rivendicare il ruolo di smartphone principale.

Qualunque sia il destino dell’Exodus 1, è probabile che questa non sarà l’ultima volta che vediamo un produttore di hardware destinato alla folla criptata. In effetti, con i documenti di marchio Samsung che suggeriscono che sta pensando di seguire l’esempio, i telefoni blockchain potrebbero presto passare dall’essere di nicchia alla norma.

 Prova Bitecoin Ads per i tuoi contenuti

Cosa ne pensi di questa prima versione ufficiale dell’HTC Exouds 1? Faccelo sapere nei commenti qui sotto.

0

Share This Post

Leave a Reply