Bitecoin » Il rivale di LinkedIn in Giappone investe $25 milioni per la privacy dei token

Share This Post

Bitcoin / Blockchain / News

Il rivale di LinkedIn in Giappone investe $25 milioni per la privacy dei token

Una società giapponese chiamata Recruit, che è conosciuta come l’equivalente locale di LinkedIn, Booking.com, Yelp, Zillow e altri in un’unica app, ha annunciato di aver investito in criptovalute.

Beam Development Limited, la società che ha creato i token BEAM

Beam Privacy Coin ha rivelato che il gruppo giapponese ha investito nella società prima di pubblicare la sua rete principale e che questa sarà l’azienda a distribuire più facilmente i suoi prodotti in Giappone.

Secondo le informazioni ufficiali rilasciate dalle società, l’investimento è stato effettuato all’inizio di gennaio ed è stato realizzato attraverso un fondo di venture capital di Recruit che si concentra esclusivamente sull’investimento nella tecnologia blockchain. Il valore dell’investimento era di $ 25 milioni USD.

Questo fondo è noto come RSP Blockchain Tech Fund Pte. Ltd. È progettato per distribuire capitali alle startup che si concentrano su questa tecnologia emergente. La società ora è interessata a fondi non azionari e sta già pianificando di organizzare un accordo di vendita di token che contribuirà alla crescita del settore.

Recruit ha deciso di investire nella tecnologia blockchain perché sostiene che le transazioni riservate sono un elemento chiave per le società private che potrebbero essere più interessate a utilizzare la blockchain, il che aiuterebbe la crescita del settore e a beneficiare l’azienda per investire in questo Tech.

I rapporti affermano che Recruit ha visto l’aspetto rivoluzionario dei criptos e ha deciso di facilitare l’innovazione preservando la riservatezza delle transazioni. Tuttavia, la società è certa che questo tipo di tecnologia dovrà essere regolamentato al fine di ottenere i migliori risultati in modo che nessun abuso venga effettuato utilizzandolo.

 Prova Bitecoin Ads per i tuoi contenuti

0

Share This Post

Leave a Reply