Bitecoin » La Svizzera approva il primo ETF / ETP Crypto per 4 criptovalute

Share This Post

Bitcoin / News

La Svizzera approva il primo ETF / ETP Crypto per 4 criptovalute

Mentre tutti gli occhi sono ancora incollati alla Securities and Exchange Commission negli Stati Uniti per dare un verdetto sul primo Bitcoin ETF, i regolatori svizzeri stanno correndo di anticipo.

Secondo gli ultimi aggiornamenti provenienti dalla Svizzera, la borsa principale ha dato il via libera al primo prodotto al mondo scambiato in borsa che registra più criptovalute.

Gli svizzeri prendono il comando della corsa dell’ETF / ETP di Bitcoin

Dato che i prezzi del BTC hanno toccato il punto più basso dell’anno, i regolatori svizzeri hanno colto l’occasione per portare un po ‘di allegria sul mercato quando hanno annunciato il primo prodotto al mondo basato sulla criptovaluta basato sulla criptovaluta.

L’Amun Crypto ETP, che inizierà a fare trading la prossima settimana sul SIX exchange di Zurigo, è stato progettato per tracciare un indice basato sui movimenti di cinque principali criptovalute.

L’ETP è stato creato in modo tale che poco meno della metà delle attività dell’ETP sarà investita in bitcoin e il resto diviso tra XRP (25,4%), Ethereum (16,7%), liquidità bitcoin (5,2%) e Litecoin (3 per cento). L’ETP avrà una commissione di gestione annuale del 2,5%.

Hany Rashwan, co-fondatore e amministratore delegato di Amun, una società di tecnologia finanziaria londinese, ha dichiarato che la criptovaluta ETP è stata costruita per soddisfare gli stessi rigidi standard richiesti dai tradizionali prodotti negoziati in borsa ampiamente utilizzati dagli investitori.

Il Financial Times ha detto:

⌈ “L’EUN di Amun offrirà agli investitori istituzionali limitati a investire solo in titoli o non vorranno istituire la custodia per l’esposizione di beni digitali alle criptovalute. Fornirà inoltre accesso agli investitori al dettaglio che attualmente non hanno accesso agli scambi crittografici a causa di impedimenti normativi locali “. ⌋

Ci sono due fornitori concorrenti, CoinShares e Greyscale, che offrono già veicoli di investimento in moneta digitale, ma si tratta di strutture legali diverse e collegate a monete singole che rendono Amun Crypto ETP il primo di questa categoria.

Jane Street e Flow Traders, due market maker specializzati, hanno fornito seeding per l’EUN di Amun e hanno accettato di agire come partecipanti autorizzati.

L’ETP opererà sotto il ticker Hodl, un cenno a un’esortazione preferita adottata dagli investitori di criptovaluta – “resistere per la vita cara” – in risposta alla selvaggia volatilità che ha travolto il mercato.

Mentre gli svizzeri hanno dato il via libera, i regolatori statunitensi hanno respinto molteplici domande di lancio di fondi negoziati in borsa con criptovaluta a causa delle preoccupazioni che tali veicoli potrebbero esporre gli investitori a “atti e pratiche fraudolenti e manipolativi”.

Ora tutti gli occhi saranno puntati sulle istituzioni su come usano questo prodotto per fare i loro investimenti in criptati. Un afflusso di capitali qui può spingere anche altri regolatori a prendere in considerazione la regolamentazione per prodotti simili.

 Prova Bitecoin Ads per i tuoi contenuti

Se ti ha fatto piacere ricevere queste informazioni, ti chiediamo se vuoi, di sostenerci con una donazione, che servirà a mantenere aggiornato e performante Bitecoin. Grazie 🙂

Bitcoin: 15SHBf8ZokR3tydLdoKKVGMTn2vy27fwnB
Ethereum: 0x004bd1E5F5d37E84Be12CE17E01cCaf2b142152f
Bitcoin Cash: qrm2m9pm3zqd42y0edwyfmeewkl45kfc5gdcm2ap65  Litecoin: MVxxBdU8yPkQFfAzgHHPQ22M9AWyQok5Pv

oppure via Paypal qui:


Faccelo sapere in Live Post in homepage con @sostienibitecoin
0

Share This Post

Leave a Reply