Bitecoin » Nasdaq può fermare la manipolazione del mercato delle criptovalute

Share This Post

Bitcoin / News

Nasdaq può fermare la manipolazione del mercato delle criptovalute

Un paio di giorni fa, in una dichiarazione Nasdaq ha annunciato di essere ben equipaggiato per guidare la lotta contro le frodi e la manipolazione del mercato che ha afflitto il mercato delle criptovalute.

In aggiunta a ciò, la seconda più grande borsa del mondo afferma anche che alcune importanti piattaforme di scambio stanno già adottando la propria tecnologia di sorveglianza del mercato.

Citando la dichiarazione rilasciata dal colosso statunitense, un rapporto pubblicato da Bloomberg ha rivelato l’obiettivo di Nasdaq di fornire soluzioni a due dei principali problemi affrontati nella criptazione spaziale, nella frode e nella manipolazione del mercato.

Nasdaq ha dichiarato di avere tanta esperienza nell’affrontare le complessità del mercato del trading di asset.

I paragrafo del rapporto pubblicato per conto di Nasdaq recita:

“I regolatori, i broker e gli scambi hanno squadre di sorveglianza che monitorano costantemente l’attività e tecnologie avanzate per aiutare a catturare e analizzare i comportamenti abusivi inclusi schemi di pump-and-dump, insider trading, wash trading e spoofing e layering”.

I critici valutari virtuali non lasciano alcuna occasione per evidenziare i difetti nello spazio criptato e citano costantemente la mancanza di solide regolamentazioni nel settore come incentivo per tutte le possibili pratiche commerciali illegali. Un importante scambio di scambi azionari che viene in aiuto a questo settore otterrebbe senza dubbio molta credibilità.

In un’intervista con Bloomberg , Tony Sio, responsabile dello scambio e della sorveglianza regolamentare presso l’operatore di cambio, ha dichiarato:

“Attualmente ci stiamo avvicinando ogni settimana o due. Anche se, non lavoreremo con tutte queste aziende poiché molte di loro sono in una fase iniziale o non ancora affidabili “.

Sin dal primo mese del 2018, Nasdaq ha reso pubblicamente diversi annunci, dal tentativo di coinvolgimento più concreto allo spazio virtuale emergente. Parlando delle prospettive delle criptovalute, CEO, Adena Friedman ha espresso ottimismo in varie occasioni, ribadendo costantemente la necessità di normative più solide.

Negli ultimi mesi sono emerse diverse relazioni che mostrano le intenzioni del NASDAQ di lanciare la propria piattaforma di scambio di criptovaluta, anche se per far sì che un piano di questo tipo possa dare i suoi frutti dovrebbe aspettare un quadro normativo adeguato.

0

Share This Post

Leave a Reply