Bitecoin » Carrefours Blockchain Spagna è attivo per il “pollo campero” senza antibiotici

Share This Post

Blockchain

Carrefours Blockchain Spagna è attivo per il “pollo campero” senza antibiotici

Carrefour lancia in Spagna la prima blockchain a sistema di tracciabilità degli alimenti su uno dei suoi prodotti: il pollo campero allevato senza trattamenti antibiotici.

L’azienda diventa così un pioniere nell’uso di questa tecnologia di archiviazione e trasmissione delle informazioni che consente di rintracciare un articolo in tutte le fasi della produzione, della trasformazione e della distribuzione, raggiungendo i più alti livelli di sicurezza alimentare.

Per questo, ha utilizzato la piattaforma IBM Food Trust, di cui è membro fondatore e ha anche avuto i servizi di IBM e la collaborazione della società galiziana Coren.

Secondo Jorge Ybarra, Direttore Commerciale Alimentare: “Diventare il leader nella transizione alimentare per tutti è l’ambizione di Carrefour e l’uso della tecnologia blockchain ci consente di avanzare nella realizzazione di questo obiettivo, poiché risponde a una priorità del gruppo : garantire ai consumatori la tracciabilità dei nostri prodotti con totale trasparenza “.

Blockchain offre la possibilità di accedere a un database sicuro e distribuito in blocchi contenenti la storia di tutti gli attori della catena e dei loro scambi durante la creazione e la distribuzione di un prodotto. Ciò consente di gestire le informazioni in modo trasparente, inviolabile e attraverso dati indipendenti.

Carrefours Blockchain Spagna è attivo per il "pollo campero" senza antibiotici

Informazioni trasparenti e sicure

Nel caso specifico del pollo “Qualità e origine”, un codice QR è incluso nella sua etichetta, che viene scansionata tramite lo smartphone.

In questo modo, il consumatore può conoscere informazioni su questo prodotto come, ad esempio, la data di nascita del pollo, la modalità di allevamento, l’ubicazione della fattoria, il cibo ricevuto, il processo di confezionamento o la data su cui ha raggiunto i negozi Carrefour.

I vantaggi della tecnologia blockchain applicata al settore della distribuzione sono numerosi. Per i consumatori, perché risponde alla necessità di offrire loro una maggiore visibilità sulla sicurezza alimentare, la fiducia e la garanzia di salute. I vantaggi rispetto al prodotto sono l’immediata accessibilità a informazioni, controllo ed efficienza. Infine, per il fornitore, in quanto consente di avere una visione a 360 ° dell’intero processo di distribuzione e di valutare la qualità del prodotto. Controlla il funzionamento di questa tecnologia

Tecnologia IBM e supporto COREN

Carrefour ha creato un’applicazione, grazie alla tecnologia aperta di IBM Food Trust e all’esperienza dei professionisti IBM, che offre ai suoi clienti informazioni sicure sul prodotto, in questo caso, il pollo campero. Carrefour è un membro fondatore della piattaforma IBM Food Trust, che mira a implementare uno standard globale di tracciabilità alimentare in tutti i collegamenti della catena di approvvigionamento ed è il passo decisivo nello sviluppo di Act for Food il programma globale con iniziative concrete a favore della transizione alimentare.

Coren, Cooperativas Orensanas, è uno dei fornitori di riferimento per Carrefour. La cooperativa galiziana vende i suoi prodotti negli stabilimenti della catena e crea anche articoli di marca per la compagnia di distribuzione. Attualmente, Carrefour prepara il pollo “Qualità e origine” allevato senza trattamenti antibiotici.

L’impegno di Carrefour per la blockchain alimentare verrà esteso durante i prossimi mesi, in quanto la società di distribuzione prevede di applicare questa tecnologia progressivamente ad altri prodotti di “Qualità e origine”.

 Prova Bitecoin Ads per i tuoi contenuti

0

Share This Post

Leave a Reply