Bitecoin » Supply Chain, Raimond Freres traccia il tonno sulla Blockchain

Share This Post

Blockchain / Ethereum

Supply Chain, Raimond Freres traccia il tonno sulla Blockchain

Raimond Freres, società alimentare svizzera è il primo importatore europeo di prodotti alimentari a rendere completamente tracciabile la filiera del suo tonno in scatola utilizzando la tecnologia ledger.

Gustav Gerig AG includerà il logo Pacifical sui coperchi tracciabili delle lattine del marchio “Raimond Freres”.

Atato sviluppa la piattaforma di filiera Ethereum per l’industria del tonno

Pacifical è una società globale di commercializzazione del tonno creata congiuntamente dalle otto nazioni insulari del Pacifico centrale: Stati federati di Micronesia, Kiribati, Isole Marshall, Nauru, Palau, Papua Nuova Guinea, Isole Salomone e Tuvalu.

L’organizzazione, che rappresenta il 25% degli stock di tonno del mondo, promuove il commercio di salamoia e tonno albacora certificati in modo sostenibile e certificati MSC.

In prima linea nella rintracciabilità dal 2011, Pacifical ha stretto una partnership con la società di block-block Atato, con sede a Bangkok, nel 2018, per sviluppare un’iniziativa di supply chain utilizzando la tecnologia del ledger distribuito per la sua musica certificata MSC.

La piattaforma blockchain coprirà oltre 220 grandi pescherecci, l’intera catena di approvvigionamento e la catena di custodia di circa 35 milioni di tonnidi pescati ogni anno.

L’obiettivo è fornire un livello senza precedenti di trasparenza e tracciabilità al fine di garantire la sostenibilità della pesca del tonno. I coperchi di tonno MSC coinvolti in questo progetto porteranno il logo Pacifical e un codice QR che fornisce l’accesso al sito Web del blockchain viewer in cui i consumatori possono rintracciare tutte le informazioni rilevanti relative al pesce nel barattolo.

Il marchio Raimond Freres è stato un pioniere in Svizzera per l’introduzione del tonno certificato MSC sul mercato . I consumatori saranno ora in grado di rintracciare completamente il pesce che acquistano dal pescato fino alla trasformazione del prodotto finale tramite la blockchain di Ethereum. Le informazioni includono quale capitano e nave hanno catturato il pesce , il tempo e l’area, nonché dove e quando è stato elaborato.

Atato, la società tecnologica responsabile dello sviluppo della piattaforma di contabilità distribuita, è stata fondata nel 2017 e guida l’innovazione aziendale su blockchain in collaborazione con ConsenSys, Modex, Amazon Web Services, Microsoft Azure e IBM Hyperledger.

Numerosi progetti di blockchain per scopi di supply chain sono in corso in tutto il mondo. Le iniziative legate al pesce comprendono la lotta di provenienza contro la pesca illegale e le violazioni dei diritti umani.

La tecnologia, attualmente in fase di test da parte di molte aziende alimentari, consente ai pescatori di registrare il proprio pescato inviando un semplice SMS al posto del sistema legacy di documenti cartacei, che vengono trasferiti sulla blockchain mentre il fermo si sposta lungo la catena di approvvigionamento. Analogamente al prodotto di Atato, i clienti eseguiranno la scansione dell’etichetta per verificare l’intera cronologia del fermo.

Un rapporto di Forbes ha rilevato che almeno uno su tre prodotti ittici negli Stati Uniti erano etichettati in modo errato e alcune operazioni hanno addirittura sostituito quello che si presume vero pesce con prodotti “a base di pesce” creati chimicamente. Inoltre, la pesca illegale, non regolamentata e non dichiarata (IUU) è prevalente e tali incidenze possono costare all’industria oltre $ 10 miliardi ogni anno.

 Prova Bitecoin Ads per i tuoi contenuti

Se ti ha fatto piacere ricevere queste informazioni, ti chiediamo se vuoi, di sostenerci con una donazione, che servirà a mantenere aggiornato e performante Bitecoin. Grazie 🙂

Bitcoin: 15SHBf8ZokR3tydLdoKKVGMTn2vy27fwnB
Ethereum: 0x004bd1E5F5d37E84Be12CE17E01cCaf2b142152f
Bitcoin Cash: qrm2m9pm3zqd42y0edwyfmeewkl45kfc5gdcm2ap65  Litecoin: MVxxBdU8yPkQFfAzgHHPQ22M9AWyQok5Pv

oppure via Paypal qui:


Faccelo sapere in Live Post in homepage con @sostienibitecoin
0

Share This Post

Leave a Reply