Bitecoin » Ubisoft ricerca startup blockchain da supportare per i videogiochi

Share This Post

Bitcoin / Blockchain / Giochi

Ubisoft ricerca startup blockchain da supportare per i videogiochi

Ubisoft ha annunciato che sta reclutando nuove startup blockchain di videogiochi ed e disposto a supportarle.

La prossima stagione di Ubisoft Entrapreneurs Lab avrà durata da aggio 2020 a Novembre 2020 e i temi che affronterà saranno Blockchain e Social Entratainement.

il nuovo programma è stato reso gratuito per le imprese e avranno luogo a Parigi e Singapore e potranno partecipare startup provenienti da tutto il mondo. I team selezionati beneficeranno di un programma di tutoraggio su misura adattato alle loro esigenze specifiche e condotto con gli esperti di Ubisoft su varie competenze come tecnologia, UX, arte e design, produzione, marketing e legale.

Blockchain e i videogiochi Ubisoft

La tecnologia Blockchain sta entrando in ogni singolo settore, incluso quello dell’intrattenimento, ha spiegato Ubisoft Entrepreneurs Lab.

“Possiamo vedere un nascente ecosistema fiorire in molte direzioni diverse esplorando nuove possibilità per immaginare le relazioni con i giocatori e, tra loro, la proprietà e gli scambi di risorse virtuali, la sicurezza delle transazioni e tutto ciò che una criptovaluta può consentire. Abbiamo già lavorato con le startup Blockchain per oltre 3 stagioni e vogliamo continuare a progredire su questo argomento misterioso ma promettente. “

Ubisoft è una delle più grandi società di giochi quotate al mondo in termini di entrate e capitalizzazione di mercato. Impiega circa 16.000 persone in tutto il mondo e pubblica molti famosi franchise di videogiochi tra cui Assassin’s Creed, Far Cry, Prince of Persia, Watch Dogs e Rayman.

La mission di Ubisoft èla collaborazione con startuppiù innovative e volte ad esplorare tecnologie che potrebbero diventareindispensabili per le aziende del futuro.

L’utilizzo di tecnologia blockchain e risorse crittografiche nei videogiochi hanno da poco preso piede nel settore. Infatti Realmax è un’esempio di come la blockchain di Bitcoin Cash (BCH) abbia migliorato l’esperienza di gioco. Non è necessario possedere BCH ma al contrario Bitcoin Cash possiederisorse utili ed estendibili n oggetti realizzati nella catena BCH.

Il primo caso d’uso di criptovalute nei giochi è stato semplicemente quello di usare bitcoin come metodo di finanziamento privato e sicuro per le scommesse online e Bitcoin.com ne è la dimostrazione in quanto gli utenti riescono a mantenere l’anonimato e la privacy al sicuro mente giocano online.

Cosa ne pensi delle startup blockchain di videogiochi supportati da Ubisoft? Faccelo sapere nei commenti qui sotto. 

Share This Post

Leave a Reply