in , ,

Bosh e Électricité de France si uniscono per l’utilizzo di Blockchain

Bosh e Électricité de France si uniscono per l'utilizzo di Blockchain

Bosh ed EDF si sono rispettivamente impegnati all’uso di blockchain, nello specifico su Ethereum (ETH) per quanto riguarda l’energia elettrica.

L’ultimo di questi impegni è arrivato da Bosch mercoledì, quando l’impresa ingegneristica e tecnologica che ha generato 78,5 miliardi di euro di ricavi nel 2018 .

Bosh ha annunciato di aver stretto una partnership con la società tedesca di utility elettriche EnBW per costruire un prototipo di stazione di ricarica per auto elettriche a blocchi.

In particolare, sembra probabile che il prototipo sia stato costruito in cima a Ethereum, dal momento che Bosch ha pubblicato sul suo sito di spiegazione tecnologica blockchain che l’azienda sta sperimentando con Ethereum per “progetti come auto-ricarica e auto a pagamento nei punti di ricarica”.

Bosch / EDF

Per l’accordo con EnBW, i due partner stanno cercando di sfruttare la blockchain per sostenere un processo automatico di ricarica intelligente. Come ha spiegato Bosch nella loro dichiarazione di annuncio, l’iniziativa riguarda l’ottimizzazione dell’esperienza del consumatore:

“Ad esempio, l’operatore potrebbe combinare il software sviluppato da Bosch per le auto con un gestore di stazione di ricarica intelligente per offrire ai clienti modelli di prezzi trasparenti, con opzioni che variano in tempo reale in base alla disponibilità di stazioni di ricarica e elettricità verde proveniente da fonti rinnovabili. L’intera transazione – prenotazione e pagamento – è un’operazione blockchain completamente automatizzata. “

Accanto alla partnership con EnBW, Bosch ha anche annunciato un accordo non correlato con il conglomerato multinazionale tedesco Siemens che vedrebbe i due collaboratori lavorare su un “sistema intelligente di gestione dei parcheggi basato su blockchain”.

La centrale elettronucleare della Francia EDF fa la sua parte di Ethereum
Électricité de France (EDF), sostenuta dallo stato, è una delle maggiori società elettriche di tutto il mondo.

⌈Il produttore di elettricità fà i compiti su Ethereum⌋

Questa settimana è per la rivelazione che EDF ha caricato il suo software di simulazione visiva GPUSPH altamente tecnico, che aiuta a testare il flusso dei fluidi, nell’applicazione di calcolo decentralizzato basata su Ethereum iExec.

Nelle notizie, l’adozione di iExec e l’innovazione hanno portato Jean-Charles Cabelguen a commentare che un’app decentralizzata come iExec poteva ospitare in modo affidabile GPUSPH in un modo che non sarebbe gravoso per Ethereum:

“Il pesante computing è fatto fuori catena e non sopraffare Ethereum. Successivamente, la blockchain viene utilizzata per raggiungere un consenso sulla validità dei risultati del calcolo – un hash di questo risultato è memorizzato sulla blockchain. “

Se il progetto si rivelerà abbastanza fruttuoso da sostenere l’impresa nel sostenere i suoi esperimenti con Ethereum, resta da vedere, ma in ultima analisi, la leadership di EDF.

“Lo sviluppo del computing distribuito è uno scenario credibile per il futuro, e blockchain potrebbe essere una leva positiva, quindi esploriamolo”,

ha detto l’ingegnere della blockchain della compagnia, Gilles Deleuze.

Titoli di Ethereum di materializzano

Nelle ultime settimane, la comunità di Ethereum ha visto un flusso costante di titoli notevoli materializzarsi attorno all’ecosistema della blockchain.

L’ammontare dei prestiti in essere decentrati finanziati da Ethereum ha superato per la prima volta il segno da $ 100 milioni USD.

Il gruppo di sviluppo di base del progetto, MolochDAO, ha ricevuto donazioni piuttosto consistenti dai co-creatori di Ethereum Vitalik Buterin e Joseph Lubin.

Sul fronte tecnico, una nuova testnet ETH 2.0 è stata appena rilasciata da Prysmatic Labs, e le specifiche per il codice di prova di Ethereum saranno finalizzate il prossimo mese.

I finanziamenti sono stati recentemente assicurati per pagare un audit sul possibile passaggio di Ethereum a ProgPoW, un algoritmo di consenso progettato per resistere ai potenti minatori ASIC.

Per quanto riguarda l’adozione, uno sviluppo di alto profilo del mese scorso è arrivato quando la principale banca francese, Société Générale, dichiarò che stava rilasciando un’offerta di obbligazioni token sulla rete Ethereum. I token creati complessivamente ammontavano a € 100 milioni.

E’ chiaro che Ethereum sta maturando costantemente, e il suo viaggio come infrastruttura pubblica potrebbe avere prospettive ancora più rosee per il futuro.

 Prova Bitecoin Ads per i tuoi contenuti

What do you think?

Avatar

Written by vitaminah

Comments

Lascia un commento

Loading…

0
Christian Dior e Louis Vuitton utilizzano Blockchain per i beni di lusso

Christian Dior e Louis Vuitton utilizzano Blockchain per i beni di lusso

Crittografia informatica, strumenti per la sicurezza portafogli criptovaluta

Crittografia informatica, strumenti per la sicurezza portafogli criptovaluta