Bitecoin » ConsenSys, l’interoperabilità di Ethereum su blockchain pubblico-privato

Share This Post

Blockchain / Ethereum

ConsenSys, l’interoperabilità di Ethereum su blockchain pubblico-privato

ConsenSys ha pubblicato un articolo che descrive in dettaglio un metodo per collegare blockchain pubblici e privati ​​attraverso una nuova tecnologia Transaque Crosschain.

Il documento fornisce istruzioni passo passo su come stabilire questo sistema di interoperabilità, ma ad una visione concettuale di alto livello, possiamo prima considerare la rete Lightning Network (LN) come una specie di sidechain.

“Proponiamo una tecnica crosschain che consente alle transazioni di essere eseguite atomicamente attraverso sidechains, introdurre un nuovo meccanismo per dimostrare valori attraverso sidechains, descrivere un meccanismo di blocco delle transazioni che funziona nel contesto della blockchain per abilitare le transazioni atomiche e una metodologia per fornire un global time-out attraverso i sidechain. ”

LN utilizza i contratti a tempo scaduto. In questo modo blocchi il tuo bitcoin in un indirizzo multi-sig (canale) e ottieni un hash che dimostra quanto hai bloccato. È possibile condividere questo hash con il destinatario che accetta quindi il trasferimento.

Nodi Lightning Network e Nodi Bitcoin

I nodi LN, oltre ai nodi bitcoin, possono vedere che c’è stato uno scambio e un accordo, quindi elaborare la transazione e far rispettare il contratto.

Ethereum ha contratti intelligenti. Quindi qui hai un contratto intelligente su Blockchain A e un contratto intelligente su Blockchain B. Tu blocchi l’eth su una blockchain, presenti la prova di quanto è stato bloccato e lo sblocchi sull’altra blockchain.

Anche qui è necessario eseguire il nodo di entrambi i Blockchain A e B. In questo documento li chiamano MultiNodes, in modo da poter avere C, D … qualsiasi catena a cui sei interessato, effettuare transazioni o convalidare.

Per collegare questi due contratti intelligenti, c’è una transazione trasversale. Questo diventerà un po ‘tecnico, ma il documento dice :

“Una Transazione Crosschain consiste in una Transazione Originaria e una o più Transazioni Subordinate e Visualizzazioni Subordinate, dove la Transazione Originaria è la Transazione Ethereum che viene eseguita sul sidechain su cui è stata presentata la Transazione Crosschain, e le Transazioni Subordinate e le Visualizzazioni Subordinate sono Transazioni Ethereum ed Ethereum Views che eseguono su altri sidechain come risultato della Transazione Originaria. ”

Il documento afferma che “Ethereum Transactions aggiorna lo stato del libro mastro distribuito di una blockchain di Ethereum ma non può restituire un valore. Ethereum Views restituisce valori ma non può aggiornare lo stato. ”

Quindi una transazione trasversale è quella che contiene le informazioni necessarie sulle transazioni sulla blockchain A e B ed esegue entrambe.

Le transazioni e le viste contengono parametri firmati che devono corrispondere ai valori effettivi passati attraverso la macchina virtuale Ethereum. In altre parole, hash, ma con cose da contratto intelligenti.

“Il nodo di coordinamento sul Sidechain originario funziona con altri validatori di Sidechain di origine per firmare un messaggio di inizio transazione crosschain. Questo messaggio contiene l’identificatore di transazione Crosschain, l’identificatore di Sidechain di origine e il timeout della transazione di Crosschain. ”

I nodi di coordinamento qui sono semplicemente i nodi specifici di sidechain con le firme di soglia essendo uno schema in cui “qualsiasi M dei nodi di validazione del sidechain N deve collaborare per firmare un messaggio.” Quindi una sorta di multi-sig.

Crosschain Transaction Timeout

Il Crosschain Transaction Timeout è il punto in cui entra in gioco la blockchain pubblica, qui chiamata Blockchain coordinatore, sebbene possa essere qualsiasi blockchain, inclusa una blockchain privata con questo metodo che è generale e applicabile a qualsiasi blockchain di contratti intelligenti.

“Esistono contratti di coordinamento crosschain su blockchain di coordinamento. Consentono ai nodi sidechain di determinare se gli aggiornamenti di stato relativi alla transazione originante e alle operazioni subordinate devono essere confermati o meno. Il contratto viene utilizzato per determinare un timeout comune per tutti i sidechain. ”

Quindi, se dopo x i validatori di blocchi non sono d’accordo, la transazione fallisce o se concordano, allora la transazione viene commessa e non è più rilevante.

Rendendolo un sistema in cui i validatori su due blockchain comunicano tra loro attraverso un contratto intelligente di blockchain coordinato in modo decentralizzato e senza fiducia. Un esempio che danno è il seguente:

“Immagina i contratti che facilitano gli scambi atomici di Ether tra i Sidechain A e B. Su ogni sidechain c’è un contratto di registrazione degli scambi atomici. Questi contratti sono contratti non bloccabili.

Quando un’entità desidera offrire Ether su Sidechain A per Ether su Sidechain B, distribuisce un nuovo contratto di esecuzione di Swap atomico su ogni sidechain. Questi contratti sarebbero Contratti bloccabili.

I contratti di esecuzione indicano quanto Ether l’entità ha a disposizione sul Sidechain A e quale tasso di cambio è disposto ad offrire. L’entità registra ciascuno dei contratti di esecuzione con i contratti di registrazione su ciascun sidechain.

Una seconda entità che desidera offrire Ether su Sidechain B per Ether su Sidechain A potrebbe monitorare i Contratti di registrazione degli swap atomici, eseguendo ripetute chiamate Crosschain View.

Chiamate Crosschain View

Le chiamate di Crosschain View potevano verificare la corrispondenza dei contratti di esecuzione dello Swap atomico che sono distribuiti su ogni sidechain, che offre Ether sulla sidechain A ad un tasso di cambio accettabile. La chiamata Crosschain View potrebbe restituire l’indirizzo del contratto di esecuzione dello swap atomico sul Sidechain A.

La seconda entità potrebbe quindi eseguire una Transazione Crosschain per influenzare lo swap, eseguendo la transazione contro il Contratto di Esecuzione dello Swap Atomico sul Sidechain A. Il Contratto di Esecuzione dello Swap Atomico sul Sidechain A chiamerebbe il Contratto di Esecuzione dello Swap Atomico sul Sidechain B.

Una caratteristica importante della tecnica di scambio atomico descritta nel paragrafo precedente è che la seconda entità non ha bisogno di scambiare per tutto il valore che la prima entità sta offrendo. ”

Dicono che le chiamate alle funzioni di crosschain atomiche non sono offerte da nessuna blockchain o proposta esistente, quindi affermano che si tratta di un’invenzione che si basa su un intero sotto-campo in blockchain science che si concentra sull’ottenere blockchain per parlare con la carta fornendo una buona panoramica degli attuali progressi in quella zona.

Significa che ora è possibile creare qualsiasi blockchain che gradisca, autorizzato o pubblico, Prova di autorità o lavoro, un database come registrar o qualsiasi altro requisito e può connettere questa blockchain alla blockchain pubblica ethereum per sicurezza, archiviazione o perché vorrebbero alcuni componenti sono sul blockchain pubblico.
Se questo è un passo avanti, il tempo lo dirà nella sua applicabilità, ma questo potrebbe andare oltre i blockchain autorizzati per aiutare nella scalabilità e molto altro.

Se, ad esempio, si vuole archive.org sulla blockchain, possono avere un sidechain in cui possono fare quello che vogliono con quel sidechain che si collega a un contratto smart blockchain pubblico in cui le regole possono essere stabilite e possono essere più affidabili.

 Prova Bitecoin Ads per i tuoi contenuti

Share This Post

Leave a Reply