Bitecoin » Ethereum 2.0 ha presentato il suo ultimo aggiornamento in fase 0

Share This Post

Ethereum / News

Ethereum 2.0 ha presentato il suo ultimo aggiornamento in fase 0

Ethereum ha presentato il suo ultimo aggiornamento su Ethereum 2.0 Fase 0 con la specifica Beacon Chain che è già stata pubblicata il 31 gennaio 2019.

Pur sostenendo che il viaggio è stato un’esperienza straordinaria, la maggior parte delle specifiche sono state già trasferite a GitHub nel bel mezzo di Settembre dell’anno scorso C’erano ben 41 contributori e più di 900 si impegna tra loro.

Attività e aggiornamenti a raffica

In vista della versione 0.1, c’era abbastanza attività in corso con docstring migliorate sulle funzioni di supporto, spiegazioni, semplificazioni, errori di battitura, refactoring e correzioni di bug. Poiché la copertura delle specifiche sta raggiungendo la sua fase finale, i cambiamenti più importanti sono rari.

C’è stato un interessante esempio di semplificazione. Ad esempio, GENESIS_SLOT passa da zero a 2 ^ 19 e Justin lo ha proposto come 2 ^ 63, garantendo così che l’underflow aritmetico debba avvenire durante la sottrazione delle quantità. Di conseguenza, l’implementazione diventa non solo più sicura, ma anche più semplice.

Allo stesso modo, c’è una semplificazione molto più grande, vale a dire la promozione delle epoche che tocca diversi luoghi. Allo stesso tempo, c’è un risultato finale pulito. A parte questo, spostare le transizioni di epoca fino all’ultimo slot significava risolvere un certo numero di problemi. L’ultima volta, una modifica è stata contrassegnata con il contratto Ethereum 1.0 Mainnet previsto, che viene unito.

Per quanto riguarda il tema della semplicità, tutti i materiali che circondano VDF e gran parte della gestione delle prove di custodia sono stati eliminati dalla fase 0. Di conseguenza, c’è stata una discussione su aspetti chiave come i cambiamenti futuri, il debito tecnico e la relazione tra le fasi che hanno attratto l’interesse dell’appassionato.

Lista delle fasi di Ethereum 2.0 di Ben Edgington

In un post, Ethereum ha detto,

“La discussione menzionata l’ultima volta su quale quantità sarà firmata dai proponenti per creare la rivelazione RANDAO è stata decisa in favore del numero dell’epoca.”

Ha inoltre detto,

“E le modifiche per abilitare i client light sono state unite.”

Per quanto riguarda le specifiche delle catene di shard, non vi è stato alcun aggiornamento sebbene le aspettative siano a favore del cambiamento.

Ci sono anche problemi in discussione. Per le istanze, ci sono alternative a SSZ che continua a riversarsi come argomento mentre ” Prysmatic userà protobuf per le comunicazioni prysm-to-prysm.” Vitalik ha detto che ora la fase 0 è stabile e che lo sforzo sarà intrapreso nella Fase 1 ( Shard Data Catene ).

Secondo Vitalik, la grande materia di ricerca è la prova del gioco di custodia e che le sfide sono minori rispetto al confronto. Sta anche lavorando per arricchire le idee per la Fase 2, che è fondamentalmente una sfida di ricerca. Estrazione dell’account, wasm e modello di affitto sono alcuni degli argomenti chiave.

La lista delle fasi di Ethereum 2.0

Ben Edgington, membro del team di Pegasys, ha fatto una presentazione molto informativa e chiara su Ethereum 2.0 (le diapositive disponibili qui ). Sulla diapositiva # 32 mostra questa lista di fasi di Ethereum 2.0:

  • Elenco delle fasi di Ethereum 2.0
  • Lista delle fasi di Ethereum 2.0 di Ben Edgington
  • Per spiegare le Fasi in un modo più specifico vedi questo:

 

 Prova Bitecoin Ads per i tuoi contenuti

Share This Post

Leave a Reply