Ti serve questo spazio?
Bitecoin » Che cos’è una ‘Posizione corta (o breve)’

Share This Post

Guida

Che cos’è una ‘Posizione corta (o breve)’

Una posizione corta o breve sta vendendo prima e poi acquistando in seguito. L’aspettativa del trader è che il prezzo scenderà. Il prezzo che vendono a è più alto del prezzo che lo acquistano più tardi.

La differenza tra il prezzo di vendita e il prezzo di acquisto produce un profitto o una perdita. Nei mercati forex e futures , una posizione corta può essere avviata in qualsiasi momento. Nel mercato azionario, il commerciante deve prendere in prestito le azioni da un intermediario per scoraggiarle. Ciò crea una quota carente nell’account.

Quando il commerciante riacquista le azioni, le azioni prese in prestito vengono restituite al broker e il profitto o la perdita sul trade viene realizzato.

Rottura “breve (o posizione corta)” – Short Position

La vendita allo scoperto mette l’investitore in una posizione di rischio illimitato e un premio limitato. Ad esempio, se un investitore entra in una posizione corta su una negoziazione di azioni a $ 20, il massimo che possono guadagnare è $ 20 per azione (azione per arrivare a $ 0), mentre il massimo che possono perdere è infinito poiché lo stock può teoricamente aumentare prezzo per sempre. Detto questo, una posizione corta può essere chiusa in qualsiasi momento. Pertanto, gli operatori possono gestire il rischio sulle posizioni corte allo stesso modo di quando acquistano un titolo.

La vendita allo scoperto è una strategia da utilizzare se si ritiene che il prezzo dell’attività sottostante diminuirà in futuro e si desidera trarre profitto da tale calo.

Meccanica ed esempio di posizione corta

Per fare short su un titolo, un investitore prende in prestito le azioni dalla propria società di brokeraggio. Una volta che le azioni sono garantite e prese in prestito, l’investitore le vende sul mercato aperto al prezzo corrente e riceve il denaro per il commercio. A questo punto, l’importo della posizione negativa viene registrato nel conto dell’investitore. Successivamente, se il prezzo diminuisce, l’investitore acquista la stessa quantità di azioni nel mercato aperto e le restituisce al broker. Se le azioni sono diminuite, l’investitore realizza un profitto. Se le azioni sono aumentate di prezzo nel periodo di tempo, l’investitore subisce una perdita e deve tale denaro alla società di brokeraggio.

Ad esempio, supponiamo che l’azienda XYZ stia commerciando a $ 100 per azione e un trader crede che il prezzo diminuirà nei prossimi sei mesi. Vendono a breve 100 azioni della società XYZ. La transazione viene avviata e il trader vede $ 10.000 in contanti registrati nel proprio account, oltre a una posizione negativa di $ 10.000 nella società XYZ. Poiché il contante ricevuto fa parte di un commercio aperto, non può essere ritirato e in genere non può essere utilizzato. Per prendere in prestito le azioni per sei mesi, il venditore allo scoperto accetta di pagare il 4% di interesse (annuale).

Sei mesi dopo le azioni hanno un prezzo di $ 75 per azione. L’account ora appare come segue:

Proventi della vendita allo scoperto = $ 10.000

Posizione corta nella società XYZ = $ 7,500

Interessi dovuti per margine = $ 200 [(4% / 12) x 6 mesi x $ 10.000]

A questo punto, il trader acquista 100 azioni al prezzo di mercato e le restituisce al broker. Lo scambio è completo

Il loro profitto è $ 10.000 – $ 7,500 – $ 200 = $ 2300

Se il prezzo fosse salito, il trader avrebbe dei soldi e degli interessi. Se il prezzo sale a $ 110, il trader dovrebbe pagare $ 11.000 ($ 110 x 100 azioni) per riacquistare le azioni, il che significa che stanno perdendo $ 1.000.

Se una posizione corta sta perdendo denaro, al trader può essere richiesto / richiesto di mettere più capitale per coprire la perdita. In altre parole, la perdita non è consentita per il montaggio a tempo indeterminato. La richiesta di mettere più capitale per coprire le perdite su una posizione è una richiesta di margine.

Se ti ha fatto piacere ricevere queste informazioni, ti chiediamo se vuoi, di sostenerci con una donazione, che servirà a mantenere aggiornato e performante Bitecoin. Grazie 🙂

Bitcoin: 17MPuHAmXNfssHGrWmZ7x2tbds9ftPa5Ed
Ethereum: 0x004bd1E5F5d37E84Be12CE17E01cCaf2b142152f
Bitcoin Cash: qrm2m9pm3zqd42y0edwyfmeewkl45kfc5gdcm2ap65  Litecoin: MVxxBdU8yPkQFfAzgHHPQ22M9AWyQok5Pv

oppure via Paypal qui:


Faccelo sapere in Live Post in homepage con @sostienibitecoin
0

Share This Post

Lascia un commento